Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 Michail Gorbaciov e la Bulgaria socialista 

Il viaggio in Bulgaria del 1969 fu una conseguenza dei rapporti regionali tra Stavropol' e il distretto di Pazardzik. Eravamo stati invitati a partecipare alle celebrazioni del venticinquesimo anniversario della Bulgaria socialista. Ci furono numerose riunioni, assemblee, discorsi: un'infinità di effusioni e di dichiarazioni reciproche di eterna amicizia. Ci furono anche incontri di affari: risultò che in Bulgaria le regioni godevano di maggiore autonomia, mentre, da noi, per qualsiasi insignificante questione dovevamo ottenere l'autorizzazione di Mosca. Questo meravigliò molto Dimitr Zulev, segretario del comitato provinciale del Partito comunista bulgaro, quando venne in visita a Stavropol'. Più tardi divenne ambasciatore della Bulgaria a Mosca e diventammo buoni amici.

Nel 1974 feci un altro viaggio in Bulgaria. Stavo a Sofia, e visitai Shipka e Plovdiv e molte nuove aree residenziali e case private, imprese, serre e strade. I vigneti e i campi di ortaggi erano coltivati secondo metodi moderni. Sembrava un Eden di frutta e fiori. Il paese stava cambiando sotto i nostri occhi. Giungemmo alla conclusione che i bulgari stavano andando nella giusta direzione. Non sapevamo, allora, che il paese stava vivendo al di sopra dei suoi mezzi.

Michail Gorbaciov, Ogni cosa a suo tempo. Storia della mia vita, pp 168-169, Marsilio, 2013




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)