Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 Quattro superborseggiatrici 
Più veloci della luce quattro borseggiatrici bulgare in mezzo alla folla sul ponte di Rialto. Ma i vigili urbani in maschera non sono stati da meno e sono riusciti a bloccarle letteralmente con le mani nel sacco. Tre sono state arrestate ovviamente per furto e associate al carcere femminile della Giudecca; la quarta, di appena sedici anni, data la minore età, è stata denunciata a piede libero.
È accaduto alle 13 circa, sulla sommità del ponte di Rialto, che a quell'ora era quasi invalicabile data la folla. I due vigili della squadra di polizia giudiziaria, Claudio Gasparini e Gianfranco Zarantonello, mascherati con una bauta e con un cappello multicolore, seguivano il quartetto da circa mezzora. Infatti non era sfuggito loro che le giovani bulgare (la più "vecchia" ha 33 anni) allungavano un po' troppo spesso le mani verso le borse o gli zainetti a tracolla delle turiste senza comunque decidersi o riuscire a mettere a segno un colpo. Le quattro sono però alla fine entrate in azione una volta raggiunta la sommità del ponte di Rialto, seguite comunque come delle ombre dai due vigili urbani. Una quarantenne turista fiorentina la prima vittima. Coperta il più possibile alla vista dalle altre tre complici che le facevano per così dire da schermo, la trentatreenne è riuscita con estrema velocità e leggerezza di mano ad aprirle lo zainetto a tracolla e a impadronirsi di un telefonino cellulare. E i vigili hanno allungato la mano per bloccarla, ma, quasi come in un gioco di prestigio, la stessa bulgara aveva già arraffato da un'altra borsetta di una turista tedesca una trousse con portafogli e oggetti personali, mettendo così a segno due furti in una quindicina di secondi. "Davvero brave" - hanno poi commentato i vigili che le hanno tempestivamente bloccate e che erano soddisfatti di essere riusciti a togliere dalla circolazione quattro borseggiatrici che sicuramente avrebbero combinato guari maggiori qualora fossero rimaste ancora a piede libero.

Fonte: Il Gazzettino - 11.02.2002



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)