Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
 La morte di due operaie in una fabbrica italiana 


Foto: BNT

Foto: Monitor

La prima pagina di "24 chasa" con la foto di un cartello controverso

La morte di due sorelle, entrambe operaie della "Euroshoes", una fabbrica di scarpe di Dupnitza (Bulgaria sud occidentale) di proprietÓ italiana, a distanza di 12 giorni una dall'altra, ha aperto inquietanti interrogativi sulle condizioni di lavoro nello stabilimento. L'Ispettorato del Lavoro sostiene che siano delle gravi irregolaritÓ, l'azienda respinge le accuse e sostiene di aver rispettato la normativa.
LE NOTIZIE

13.02.2019Lo stipendio medio lordo in Bulgaria ammonta a 599 euro
13.06.2007Partenariato sindacale italo-bulgaro
18.02.2006Euroshoes: l'esito della prima fase delle ispezioni
13.02.2006Balcani, anche griffes italiane nello sfruttamento del lavoro
30.01.2006Le scarpe laccate della sarta ignota
23.01.2006Euroshoes: industriale italiano respinge accuse gravi carenze
23.01.2006Euroshoes: i riflessi sui media bulgari
22.01.2006BNT: secondo una collega le due operaie morte lavorano fino a 16 ore al giorno
21.01.2006Rimango qui. In Euroshoes tutto Ŕ a posto, sostiene il proprietario italiano
20.01.2006La fabbrica degli obbedienti
20.01.2006Due operaie muoiono in una fabbrica italiana in Bulgaria. Ed Ŕ polemica.
19.01.2006Georgi Gospodinov: la cultura della protesta
19.01.2006Le operaie: moriamo in fabbrica, oppure rimaniamo senza lavoro
27.04.2002Dodici operaie intossicate in un fabbrica di scarpe italo-bulgara




Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)