Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Tania Kalimerova a "2020: Odissea sulla Terra"

20.08.2020

Presentazione dell'artista Tania Kalimerova prospettive e retrospettive. La Bulgaria e l'Italia la sensibilità e l'anima degli "Stati dell'Arte"

Spello, bellissimo paese dell'Umbria, ha aperto la quarta edizione di "Stati d'Arte", la mostra internazionale d'arte contemporanea che si tiene a Villa Fidelia dal primo al trenta agosto 2020. Organizzata dall'Associazione "La Casa degli Artisti" è curata dal critico d'arte Andrea Baffoni. La mostra è patrocinata dal Mibact, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Spello, Camera di Commercio di Perugia e Accademia di Belle Arti di Perugia.

Espongono 50 artisti di cui 16 stranieri tutti residenti in Italia. All'inaugurazione erano presenti le istituzioni, curatori, artisti e rappresentanti dei paesi esteri partecipanti. In collaborazione con il Comitato delle Pro-loco del perugino è stato consegnato ai rappresentanti esteri delle Ambasciate, Consolati e Istituti di cultura un riconoscimento per la solidarietà dimostrata all'Italia durante la crisi "Covid".

Una domanda mi corre spontanea date alcune riflessioni, già considerate in altre esposizioni d'arte tenute a Roma, per l'artista Tania Kalimerova in arte Tany: in occasione della quarta edizione dell'importante evento internazionale "Stati d'Arte" l'artista rappresenta, per seconda volta, sostenuta dall'Istituto Bulgaro di Cultura, e omaggia il suo paese di origine la Bulgaria. Consulpress pertanto ha raggiunto telefonicamente l'artista e ne è emersa una interessante esposizione ispirata al titolo che ha dato alle sue memorie, "2020: Odissea sulla terra", nel corso delle ultime settimane, durante il "confinamento" in vulgata lockdown, e cosa è emerso che di fatto stiamo navigando oltre le Colonne d'Ercole, secondo la narrazione del poema su Ulisse ovvero l'Odissea prossima ventura di noi tutti.

Cosa è cambiato quest'anno, rispetto alla scorsa manifestazione?

In un'epoca di ritmi frenetici, di ansia, di immigrazione, di sconvolgimento sociale e finanziario, di eccezionale e inaspettata pandemia come quella che stiamo vivendo, parlare di arte, di speranza e di edificazione grazie alle potenzialità individuali e collettive è un nostro dovere. Sentirsi interpreti di questa epoca è una sfida e un privilegio.

Precisamente, il focus creativo, ha nuove visuali, significative del contesto?

Gli artisti interpretano il loro tempo sempre con grande passione, sensibilità e umiltà percorrendo i tempi e lo spazio prima degli altri.

Tania, descriva ai nostri lettori perche la scelta di queste opere.

La scelta delle 3 opere materiche del 2009 è stata simbolica. Rappresenta l'anno in cui ho cominciato la mia seconda e affascinante ricerca artistica con la tecnica di collage su carta o tela con attenta e paziente scelta di vari tipi di carta tra i quali giapponese e cinese che in alcuni casi si usa anche nella Fiber Art. I titoli delle opere sono:


Rhapsodie en bleu, 70 x 50


Metamorphosis, 50 x 70


Chez mois, 50 x 70

Quale è stata la sua prima ricerca?

Essendo quinta generazione nel campo tessile e allieva della grande artista e sorella Marussia Kalimerova, non è tardata la mia appassionante attività anche in questo campo oltre il canto lirico che riprende la tradizione dell'altra parte della famiglia che ha determinato l'incontro tra mia mamma e papà dando inizio alla nostra famiglia. Concentro le mie opere in varie sezioni (arazzo, scultura tessile e installazione). Tutte le opere di mia sorella e mie sono originali e uniche. Rispecchiano il nostro mondo poetico e crudo componendo una collezione con il quale spero a breve di poter creare un Centro Documentazione Arti visive tessile contemporaneo. Condivido con gioia alcune opere tessili con voi e il vostro pubblico.

Infine come possiamo concludere il nostro piacevole incontro?

Naturalmente vorrei ricollegarmi alla realtà che stiamo vivendo, direi con grande coraggio e pazienza. Nel periodo di chiusura ho realizzato più di 49 opere con la mia tecnica preferita del collage su carta o su tela. Alcune di loro sono già state pubblicate e fanno parte del ciclo "L'arte ai tempi di Corona virus", adottato da curatori, gallerie e operatori culturali.

Grazie Tania della sua attenta e serena determinazione artistica, auguri per la migliore realizzazione e soddisfazione


Autore: Raffaele Panico
Fonte: Comunicato Stampa - Consulpress




Commenta questa notizia



Notizie

09.09.2020Musica: Andrea Vitello e Andrey Gavrilov sul palco della Sala Bulgaria
04.09.2020Bulgaria: si radicalizza la protesta contro il governo Borisov
29.08.2020Libri Voland: “Tutti i nostri corpi” di Georgi Gospodinov
20.08.2020Tania Kalimerova a "2020: Odissea sulla Terra"
14.08.2020Bulgaria in treno: turismo green tra i Monti Rodopi
01.08.2020Proteste in Bulgaria, le voci della piazza
25.07.2020Coronavirus, Speranza: "Firmata ordinanza quarantena cittadini da Romania e Bulgaria"



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)