Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Sofia: busto di Marx presso l'UniversitÓ di Economia Nazionale e Mondiale
Sofia: busto di Marx presso l'UniversitÓ di Economia Nazionale e Mondiale

Karl Marx, icona (un poco) pop nella Bulgaria socialista

07.05.2018

200 anni fa, precisamente il 5 maggio 1818 nacque a Treviri Karl Marx. Pur essendo la sua opera, almeno sulla carta, un fondamentale punto di riferimento per il sistema socio-politico vigente nella Repubblica Popolare di Bulgaria, al grande pensatore tedesco furono dedicati un numero limitato di monumenti e raffigurazioni. L'esempio pi¨ significativo Ŕ quello del mosaico di Buzludzha che ci viene descritto di seguito da Luca Ponchiroli.

Un altro esempio Ŕ un busto che si pu˛ ancora vedere a Sofia. Si trova nei giardini dell'UniversitÓ di Economia Nazionale e Mondiale, che tra il 1952 ed il 1990 si chiamava Istituto Superiore di Economia "Karl Marx". La didascalia in calce al busto ricorda proprio questo fatto.

Le poste bulgare hanno ricordato Marx con alcune emissioni filateliche in occasione di diverse ricorrenze come i 70 anni dalla morte (1953), nel 1968 - 150 anni dalla nascita (nel francobollo Ŕ rappresentato il monumento che si trova a Mosca), nel 1983 a 100 anni dalla morte, ed infine nel 1988 nel 170░ anniversario della nascita.


Buzludzha - Karl Marx (Luca Ponchiroli)

Karl Marx non entr˛ mai nel Pantheon dei personaggi serialmente commemorati nei monumenti della Bulgaria comunista "1944-1989".

Negli anni della "democrazia popolare" la compresenza di altri partiti oltre a quello inevitabilmente dominante, spinse l'autoritÓ politica che autorizzava-pianificava la edificazione di nuovi manufatti celebrativi, a privilegiare per lungo tempo eventi o soggetti meno ideologicamente ultimativi rispetto a Marx, come l'Armata rossa, i partigiani, le rivolte nazionali, la Russia-madre etc. (Lo stesso Lenin cominci˛ a comparire solo negli anni '70)

Tra gli oltre 5000 esempi di monumenti socialisti bulgari archiviati nella mia corposa- ma non esaustiva-collezione, il filosofo di Treviri compare solo una volta, all'interno della Casa del Partito di Buzludzha (1981).


Il mosaico come appariva nel 1981 (foto dal libretto pubblicato in occasione dell'inaugurazione del monumento)

Qui svolge un ruolo iconograficamente importante nel mosaico circolare che occupava le pareti del grande salone posto al centro di quel possente e singolare edificio: la sua presenza, infatti, non poteva mancare in quel caleidoscopio di immagini coloratissime che ambivano ad offrire al visitatore una rappresentazione, contemporaneamente sintetica ed entusiastica, dei personaggi, delle finalitÓ, delle realizzazioni del comunismo internazionale e, sia pur di riflesso, della "sezione" bulgara del movimento.

Nonostante le spoliazioni e gli atti di vandalismo subiti dopo il 1989, i mosaici residui comunicano ancora oggi al visitatore la natura quasi mistica di quello straordinario sancta sanctorum: in alto, al posto del cristo pantocratore, svetta una vistosa "falce e martello", circondata dall'appello internazionalista "Proletari di tutto il mondo unitevi!"; nell'emiciclo sottostante un grande Marx dal volto deformato dalle tessere staccate da improvvidi procacciatori di souvenir, compare al centro di una trinitÓ: alla destra Engels, alla sinistra Lenin. Dall'altra parte del salone sono rappresentati i protagonisti di una trinitÓ, bulgara, "minore": Dimitar Blagoev Ŕ al centro con Georgi Dimitrov e Todor Zhivkov ai lati.

La impopolaritÓ di quest'ultimo nella Bulgaria post-comunista ha probabilmente generato la scrupolosa cancellazione di ogni traccia del mosaico a lui dedicato. Miglior sorte Ŕ capitata a Marx: tra tessere rimaste e schizzo sottostante la figura del grande filosofo ancora si riesce a distinguere in quell'ambiente desolato.

P.S.: le foto sono state scattate prima che l'ingresso all'edificio fosse interdetto per motivi di sicurezza




Per approfondire: Testimoni di pietra - Monumenti della Bulgaria socialista



Commenta questa notizia



Notizie

09.05.20189 Maggio - La Bulgaria celebra il Giorno della Vittoria e dell'Europa
09.05.2018Il Mistero delle Voci Bulgare: il 25 maggio uscirÓ il nuovo album "BooCheeMish"
08.05.2018Festival italiano in Bulgaria
07.05.2018Karl Marx, icona (un poco) pop nella Bulgaria socialista
05.05.2018Sofia: mostra dedicata a Bernini
03.05.2018Aumenta il numero degli studenti stranieri presso le universitÓ bulgare
02.05.2018I media in Bulgaria: euforia, crisi e corruzione



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)