Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Sempre più forte la produzione di componentistica auto in Bulgaria

07.12.2016

Oltre 100 grandi aziende hanno stabilimenti in Bulgaria per la produzione di componenti automobilistici di quasi tutti i marchi.

I ricavi attesi dalle vendite dei produttori di componenti automobilistici in Bulgaria sono di raggiungere 2 miliardi di euro per 2016. Nel 2015 erano 1,55 miliardi di euro, che è del 3,5% del prodotto interno lordo (PIL) ha riferito oggi l'Agenzia di Investimento Bulgara (AIB) in una conferenza a Pravets. Il settore impiega più di 33 mila lavoratori.

La Bulgaria è al primo posto fra i 10 paesi europei in termini di attrattività per gli investimenti nel settore automobilistico, secondo uno studio della società di consulenza "Colliers International", ha ricordato AIB.

Secondo Stamen Yanev, direttore esecutivo dell'Agenzia, l'interesse ora è permanente nella produzione di componenti per i grandi gruppi automobilistici in Bulgaria. Negli ultimi cinque anni, l'agenzia ha certificato 9 progetti nel settore automobilistico per oltre 310 milioni di leva. Questo creerà le condizioni per creare più di 6.500 nuovi posti di lavoro.

Da AIB hanno spiegato che ci sono altri 6 potenziali progetti per il prossimo anno in questo settore, che sono in fase di certificazione.

A Plovdiv un'azienda produce pompe dell'olio per la nuova Classe S di Mercedes, freni a disco Audi Q7 sono prodotti in Ruse, chip e circuiti di condizionamento integrato per la BMW, Audi, VW AG prodotti a Bojurishte. "Sa-Ba Bulgaria" ha scelto Dimitrovgrad per la produzione di illuminazione per le auto. Il valore di questo progetto sarà di 8 milioni di leva, e 150 nuovi posti di lavoro. Nelle fabbriche di "ABB" invece si fa la produzione di robot che assemblano BMW. A Stara Zagora producono guarnizioni per Opel, così in Musachevo e Ihtiman - tappezzerie per "Mini Cooper".

"La Bulgaria del sud è riuscita ad attrarre maggiori investimenti nel settore automobilistico, ma si nota anche un crescente interesse nelle zone con alta disoccupazione nel nord-ovest della Bulgaria. Si attende che a breve anche in questa regione ci sarà un investitore strategico per migliorare l'ambiente sociale nella regione. E la sfida per l'industria automobilistica in Bulgaria è non solo per la produzione di ricambi d'auto per i marchi globali ma che ci sarà anche una nostra fabbrica di automobili", ha detto Stamen Yanev. Egli ha sottolineato che questo settore è estremamente importante per il futuro dell'economia bulgara.

Secondo le ricerche di AIB gli investitori hanno un atteggiamento positivo circa le prospettive economiche per la Bulgaria. Ciò è dovuto principalmente alla manodopera a basso costo, le tasse basse, prezzo accessibile di energia elettrica, la posizione geografica del paese e la partecipazione all'UE. Le aspettative dei potenziali investitori è trovare dei lavoratori altamente qualificati, che è una delle sfide che aspetta la Bulgaria.

"Le persone sono quelle che possono rendere un sistema di business o di un paese più stabile, più sicuro e più attraente. Quindi molto rapidamente abbiamo bisogno di creare le condizioni per la formazione di una forza lavoro qualificata che gli investitori cercano, e non possiamo offrire", ha detto l'amministratore delegato di AIB.

Durante la conferenza ha discusso le possibilità di attirare investimenti stranieri in Bulgaria, orientati verso lo sviluppo delle esportazioni, l'occupazione e l'attività economica regionale nel settore automobilistico. "Promuovere gli investimenti in progetti di ricerca e nel settore automobilistico, tra cui lo sviluppo correlato, sono la nostra priorità", ha detto Yanev.

Ha aggiunto che sarà presto in attesa di iniziative legislative volte a introdurre ulteriori agevolazioni fiscali (come la riduzione della base imponibile, con stipendi pagati per la ricerca e lo sviluppo). Non c'è un'economia forte senza una forte attività di ricerca e sviluppo, ha chiuso categoricamente Stamen Yanev.


Autore: Anastasia Alexandrova
Fonte: Horizont Trading and Service




Commenta questa notizia



Notizie

10.12.2016Giornata mondiale dei diritti umani 2016: il messaggio di Irina Bokova
10.12.2016Bulgaria: cinque morti in un incidente ferroviario
08.12.2016Bulgaria. Grandi progetti di investimento nel 2016
07.12.2016Sempre più forte la produzione di componentistica auto in Bulgaria
29.11.2016Neve e gelo sui Balcani: eccezionale nevicata a Sofia
28.11.2016Fidel, Cuba e la Bulgaria
27.11.2016Bansko Film Festival: all’Italia il Grand Prix per il film su Renato Casarotto



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)