Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Foto: www.patriaindipendente.it
Foto: www.patriaindipendente.it

Referendum costituzionale: voto degli italiani temporaneamente all’estero

26.09.2016

Gli italiani temporalmente all'estero, che pensano di non rientrare in Italia in occasione del referendum costituzionale del 4 dicembre, potranno votare per corrispondenza purché inviino entro 10 giorni dall'indizione del referendum (26 settembre) il modulo predisposto al proprio comune di residenza con allegata una copia del documento d'identità.

Coma da informazioni reperibili sul sito del Ministero degli Esteri (si riferisce al precedente referendum ma la procedura è la stessa), gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, potranno partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani (legge 459 del 27 dicembre 2001, quale modificata dalla legge 6 maggio 2015, n. 52).

Tali elettori che intendano partecipare al voto dovranno far pervenire AL COMUNE d'iscrizione nelle liste elettorali entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del Decreto del Presidente della Repubblica di convocazione dei comizi elettorali.

L'opzione (un modulo è reperibile qui) può essere inviata per posta, per telefax, per posta elettronica anche non certificata, oppure fatta pervenire a mano al comune anche da persona diversa dall'interessato (nel sito www.indicepa.gov.it sono reperibili gli indirizzi di posta elettronica certificata dei comuni italiani).

La dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e obbligatoriamente corredata di copia di documento d'identità valido dell'elettore, deve in ogni caso contenere l'indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale, l'indicazione dell'ufficio consolare (Consolato o Ambasciata) competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l'ammissione al voto per corrispondenza (trovarsi per motivi di lavoro, studio o cure mediche in un Paese estero in cui non si è anagraficamente residenti per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale; oppure, essere familiare convivente di un cittadino che si trova nelle predette condizioni [comma 1 dell'art. 4-bis della citata L. 459/2001]). La dichiarazione va resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa), dichiarandosi consapevoli delle conseguenze penali in caso di dichiarazioni mendaci (art. 76 del citato DPR 445/2000).

Ricapitolando:

E' possibile inviare da subito il modulo che per legge deve pervenire necessariamente al comune di residenza entro i dieci giorni successivi alla data di indizione del referendum, pena l'impossibilità di votare per corrispondenza.

Gli indirizzi mail dei comuni italiani sono disponibili su vari siti. Ad esempio questo: italia.indettaglio.it/ita/email/email.html
Per la posta elettronica certificata questo è l'indirizzario ufficiale: www.indicepa.gov.it


Autore: red.




Commenta questa notizia



Notizie

28.09.2016Concerto del Duo Schiavo-Marchegiani a Sofia
27.09.2016L'alta tecnologia al centro della fiera internazionale di Plovdiv
27.09.2016Disattivazione nucleare, ancora in ritardo in Lituania, Bulgaria e Slovacchia
26.09.2016Referendum costituzionale: voto degli italiani temporaneamente all’estero
25.09.2016Aneliya Genova candidata al premio "Volontario del Sud"
23.09.2016Bulgaria previsioni: PIL +3.2% 2016 e 3% 2017
22.09.2016La Bulgaria festeggia la sua Indipendenza



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)