Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Concerto de' Cavalieri
Concerto de' Cavalieri

Viaggio nel Barocco italiano al Festival Internazionale “Varna Summer”

21.09.2016 - Varna

Per il pubblico amante dell'arte barocca, nell'ambito della 90-ima edizione del Festival Internazionale di Musica "Varna Summer", l'orchestra italiana Concerto de' Cavalieri, diretta da Maestro Marcello Di Lisa, presenterà il progetto "Trumpet Stravaganza - Viaggio nel Barocco italiano".
Il concerto organizzato con la collaborazione dell'Istituto Italiano di Cultura di Sofia si terrà sabato, 24 settembre, dalle ore 19 presso l'aula dell'Università di Economia a Varna.

Concerto de' Cavalieri è stato costituito a Pisa presso la Scuola Normale Superiore da Marcello Di Lisa, riunendo strumentisti interessati al repertorio barocco e classico su strumenti d'epoca e già attivi, anche come solisti, sia in importanti ensembles di musica antica in Italia e in Europa sia in orchestre e formazioni cameristiche con strumenti moderni. L'attività dell'ensemble si estende dal repertorio tardo seicentesco delle diverse scuole musicali italiane ed europee alla musica del primo Romanticismo.

Trumpet Stravaganza - un viaggio nel barocco italiano

Lo scopo del programma "Trumpet Stravaganza" è quello di offrire una panoramica del repertorio della tromba naturale - uno dei principali strumenti solisti nella musica del 17 ° e 18 ° secolo - nel contesto della tradizione musicale del barocco italiano. Esso comprende alcuni degli esponenti più influenti dalle tre più importanti scuole del tempo, veneziana, romana e bolognese, e comprende concerti presi da raccolte che sono estremamente rilevanti sia dal punto di vista della loro complessità tecnica che dal punto di vista della loro innovazione formale.

Il programma presenta anche un confronto diretto tra le opere delle scuole: Antonio Vivaldi (1678-1741), il più grande maestro della scuola veneziana, e Arcangelo Corelli (1653-1713), uno dei compositori più celebri della scuola romana. Allo stesso modo, accostiamo Tomaso Albinoni (1671-1751) a Giuseppe Torelli (1658-1709), uno dei più importanti autori che composero belle opere per tromba, il cui nome da solo quasi incarna il gusto musicale bolognese.


Autore: red.



Links


Commenta questa notizia



Notizie

23.09.2016Bulgaria previsioni: PIL +3.2% 2016 e 3% 2017
22.09.2016La Bulgaria festeggia la sua Indipendenza
22.09.2016Sofia saluta Roma 2016
21.09.2016Viaggio nel Barocco italiano al Festival Internazionale “Varna Summer”
20.09.2016Bulgaria: nuovi centri di ricerca e high-tech
20.09.2016Stefano Baldi nuovo ambasciatore italiano in Bulgaria
19.09.2016Bulgaria e Ungheria rilanciano la linea dura sui migranti



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)