Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Georgi Gospodinov e Giuseppe Dell'Agata a Firenze in occasione del premio Von Rezzori [2014]
Georgi Gospodinov e Giuseppe Dell'Agata a Firenze in occasione del premio Von Rezzori [2014]

La ricezione di Georgi Gospodinov in Italia

16.09.2016

A proposito dei per lo più deprimenti, autoreferenziali e spesso grotteschi commenti e insulti suscitati dallo scisma tra vecchi e nuovi redattori di "Literaturen Vestnik", vorrei informare i lettori del giornale su un punto preciso, rispetto al quale ho una sicura competenza, come principale presentatore e traduttore di Georgi Gospodinov in Italia: IL SUCCESSO DI CRITICA E DI PUBBLICO DELLE SUE OPERE.

Nel dossier a carico di Gospodinov si ripete che i suoi libri risultano invenduti in Italia o offerti con sconti. Il 12 agosto di quest'anno un anonimo interviene nel Forum di discussioni affermando: "I libri di G.G. sono invendibili all'estero, smettetela con le fandonie riguardo al successo di mercato di G.G. … In nessun modo i libri con lo stile e la tematica di G.G. possono avere ritorno commerciale in Occidente.". E' bene che l'Anonimo impari che si sbaglia di grosso e che la realtà critica e commerciale è totalmente all'opposto delle sue frasi, che probabilmente occultano suoi desideri nascosti. Propongo perciò una breve cronistoria della conoscenza e del successo dell'opera di Gospodinov in Italia.

Nel 2006 due suoi racconti, Гаустин e Божури и незабравки, tratti da И други истории, escono nella mia Antologia del racconto bulgaro, Padova 2006, edita dalla Associazione Bulgaria-Italia. In meno di dieci anni la tiratura dell'Antologia è stata esaurita e, visto che la richiesta si faceva insistente, l'Associazione ha pubblicato una seconda edizione aggiornata del volume (Padova 2016). Nel 2007 la Voland pubblica Romanzo naturale, nella traduzione di Daniela Di Sora e Irina Stoilova. Il volume suscita interesse e viene presentato a Roma il 22 maggio presso la Biblioteca europea, il giorno dopo a Pisa e infine, il 23, nella antica e celebre Università Ca' Foscari di Venezia. Lo presentano il sottoscritto e la proprietaria della Voland Daniela Di Sora. E' presente, oltre ai molti studenti e docenti dell'Università, anche il console bulgaro a Milano Ivo Ivanov. Nel 2008 esce la mia traduzione di И други истории (…e altre storie, Voland, Roma 2008) che viene presentata l'8 maggio alla XXI Fiera Internazionale del libro a Torino davanti ad un pubblico numeroso e interessato. Il 9 settembre 2011 Gospodinov è invitato al Festival di Letteratura di Mantova nell'ambito del progetto "Vocabolario europeo" dove presenta, col supporto della mia traduzione, brevi considerazioni sulla parola bulgara тъга. In quell'occasione gli faccio conoscere il grande Moni Ovadia. Il primo giugno 2012 tengo una conferenza all'importante Festival svizzero di poesia, Poestate, che si svolge a Lugano, nella quale presento originali e mie traduzioni di vari poeti bulgari tra i quali Gospodinov è presente con due poesie. Nel 2013 esce la mia traduzione di Физика на тъгата (Fisica della malinconia, Voland. Roma 2013) che il 19 maggio Daniela Di Sora e Matteo Marchesini presentano al XXVI Salone di Torino. Il successo del libro è subito evidente. Escono una quarantina tra recensioni, alcune di critici particolarmente noti; sono messe in onda varie e approfondite interviste, alle quali partecipo come traduttore, alla Radio nazionale e anche in una televisione del circuito Mediaset. Il 20 settembre presento il libro nella libreria romana L'Argonauta, davanti a un folto pubblico e alla presenza dell'ambasciatore Marin Rajkov, di quello presso il Vaticano Kiril Topalov e della sindaca di Sofia Jordanka Fandăkova. Nel novembre dello stesso anno la linguista Iliana Krăpova organizza alla Ca' Foscari una giornata dedicata alla cultura bulgara, durante la quale presento Fisica della malinconia.

Nascono gruppi di lettori entusiasti della qualità letteraria e dell'originalità del romanzo. Nell'antica città laziale di Sora (dove è nato De Sica) i fratelli Lapietra invitano Gospodinov e offrono un gran ricevimento dove servono torte con la scritta Io siamo, a condizione che gli invitati dimostrino di conoscere bene il romanzo. Una studentessa mi chiede di scrivere una tesi sul testo. Poco dopo acquista in Calabria una libreria dove ha venduto più di 50 copie del libro. Sono invitato a Frosinone per una lezione su Fisica della malinconia; numerosissimi studenti la hanno letta e studiata in classe e mi pongono molte domande pertinenti.

Nel 2014 Fisica della malinconia entra contemporaneamente tra i cinque libri finalisti del Premio Gregor von Rezzori e del Premio Strega internazionale. Il 14 giugno Gospodinov ed io parliamo sulla celebre balconata di palazzo Strozzi e la sera la manifestazione si conclude nel salone vasariano dei Cinquecento. Il 1 luglio i cinque finalisti del Premio Strega si confrontano con un testo sulle Metamorfosi di Ovidio nel piazzale del Campidoglio indorato da un meraviglioso tramonto romano presso la statua equestre di Marco Aurelio. Il testo proposto da Gospodinov e tradotto da me scatena fortissimi applausi di un pubblico di centinaia di persone ed è l'unico dei cinque che viene pubblicato subito dopo sull'importante quotidiano "La Repubblica". Il 29 settembre Fisica della malinconia è presentato a Pordenone nella rassegna Pordenonelegge da Laura Pagliara e da me. Il 30 novembre ricevo a Sofia un premio dell'Unione dei Traduttori per la traduzione del romanzo.

E' bene che tutti abbiano ben chiaro che non sono un traduttore professionista, traduco chi e cosa mi pare, da Radičkov a Alek Popov e Gospodinov. Non ho nessun superiore e, grazie al cielo, né Dio, né padrone. Non conosco nessun PR e la parola stessa, tanto usata e apprezzata in Bulgaria, mi fa alquanto orrore. Ritengo Fisica della malinconia un'opera di grande inventiva, notevole spessore letterario e stilistico, come del resto i tanti italiani che l'hanno letta e se ne sono appassionati.

Quanto alla totalmente falsa notizia di copie invendute la proprietaria di Voland, Daniela Di Sora, mi fa sapere che i tre volumi di Gospodinov, Fisica della malinconia, Romanzo naturale e …e altre storie sono venduti anche come e-book; Romanzo naturale è affiancato anche da un'edizione economica e, quanto a Fisica della malinconia, l'editore ha già stampato tre edizioni e si appresta a prepararne una quarta, per un totale di circa 5000 copie vendute. Un vero record per la situazione italiana, specie nei confronti di autori di letterature che molti conformisti si ostinano, nel loro provincialismo, a definire "minori".

Pisa, 9 settembre 2016

Articolo pubblicato il 14.09.2016 sul nr. 29 di Literaturen Vestnik. Si ringrazia l'autore per la gentile concessione.


Georgi Gospodinov legge un brano di "Fisica della malinconia" - RepubblicaTV (giugno 2014)


Autore: Giuseppe Dell'Agata
Fonte: Literaturen Vestnik




Commenta questa notizia



Notizie

20.09.2016Stefano Baldi nuovo ambasciatore italiano in Bulgaria
19.09.2016Bulgaria e Ungheria rilanciano la linea dura sui migranti
19.09.2016Nasce in Bulgaria il sistema duale di formazione in sedici scuole
16.09.2016La ricezione di Georgi Gospodinov in Italia
15.09.2016I 70 anni della Repubblica di Bulgaria. Il 1946 visto dagli storici
13.09.2016Il presidente Mattarella in visita a Sofia
13.09.2016La statua della Repubblica 1946



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)