Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Torino: seconda edizione del festival "Slavika" fino al 26 marzo

24.03.2016

Ultimi tre giorni di eventi per la seconda edizione del Festival "Slavika" organizzato dal circolo culturale "Polski Kot", con lo scopo di mettere in luce le bellezze artistiche della parte "slava" dell'Europa. Gli eventi, come nello spirito del Festival, riguardano la cultura vissuta a 360°: presentazione di libri, incontri con poeti e scrittori, spettacoli teatrali, concerti, film, serate culinarie, dibattiti, attribuzione di un premio alla miglior traduzione edita nel 2015 da lingua slava verso l'italiano.

Da segnalare la presenza di Dario Fo, sabato 26 marzo ore 18 c/o Polski Kot, che presenterà il suo ultimo romanzo "Razza di zingaro" ispirato alla vera storia di un pugile e campione rom ucciso nei lager nazisti. Il festival si è aperto il 19 marzo. Programma completo.

Sostengono il Festival: Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, Istituto di Cultura Polacca a Roma, Casa Polonia
Con il patrocinio di: Comune di Torino, Circoscrizione 1 Torino

Il programma dei prossimi eventi

Giovedì 24 marzo ore 18,30 c/o Officine Corsare incontro sulla figura di Tadeusz Kantor e presentazione dello spettacolo teatrale "Zero". Con Mia Peluso Bianchi, Paola Bianchi, Ludmyla Ryba e Silvia Parlagreco.
Un incontro studiato per parlare dell'attualità/eredità kantoriana e preparare alla rappresentazione dello spettacolo. Aperitivo a seguire.

Giovedì 24 marzo ore 21 c/o Officine Corsare (cubo) "Zero", spettacolo teatrale di danza contemporanea con Paola Bianchi.
Paola Bianchi è danzatrice e coreografa indipendente. Collabora con musicisti, artisti visivi, videoartisti, registi cinematografici e teatrali. Con i suoi lavori partecipa ai festival internazionali più significativi per il teatro e la danza contemporanei. Costo: 5 euro. Ingresso con tessera ARCI.

Venerdì 25 marzo ore 18,30 c/o Polski Kot incontro con la poetessa russa Alexandra Petrova in collaborazione con Spara Jurij.
Nata a Leningrado, Alexandra Petrova ha vissuto a lungo in Israele e dal 1999 risiede in Italia. Oltre a numerose collaborazioni con varie e qualificate riviste italiane e straniere, ha pubblicato nel 1994 la raccolta poetica 'Linia otriva' (Punto di distacco) e nel 2000 il libro di prose e poesie 'Vib na djitelstvo' (Permesso di vivere o Permesso di soggiorno, o anche Vedute sull'esistenza), "short list" del "Premio Andrej Belyj" delle edizioni NLO. Ingresso libero. Aperitivo tipico a seguire.

Venerdì 25 marzo ore 20,30 c/o Officine Corsare cena polacca con porzione di pierogi, birra polacca e shot di vodka a 10 euro. Prenotazione consigliata.

Venerdì 25 marzo ore 22 c/o Officine Corsare concerto dei Mishkalé + djset Dj Je Pijan.
Le notti di "Disko Slavika" si arricchiscono di un nuovo, bollente capitolo col concerto dei torinesi Mishkalé, interpreti eccellenti di musica gipsy e klezmer. Mishkalè è una realtà ormai consolidata della world music nazionale, tra i primi gruppi italiani a dedicarsi, con quindici anni di attività, ai suoni provenienti dell'Est europeo. Si presenta come una tipica orchestrina itinerante (Kapelye), sette musicisti che offrono musiche inebrianti, struggenti, vorticose. Al termine salirà in consolle il nostro Dj Je Pijan per alzare ulteriormente la gradazione musicale. Ingresso con tessera ARCI.

Sabato 26 marzo ore 17 c/o Polski Kot assegnazione del premio "Polski Kot" per la miglior opera edita e tradotta nel 2015 da una lingua slava verso l'italiano.
Anche quest'anno gli appassionati di lingue slave hanno votato la miglior opera (romanzo, saggio o raccolta poetica) tradotta da lingua slava nel 2015. Presenta e introduce Barbara Delfino (polonista e traduttrice professionista). Ingresso libero. Aperitivo tipico a seguire.

Sabato 26 marzo ore 18 c/o Polski Kot: Dario Fo presenta il suo ultimo romanzo "Razza di zingaro" ispirato alla vera storia di un pugile e campione rom ucciso nei lager nazisti. Libri in libera vendita, a seguire aperitivo tipico.

Sabato 26 marzo ore 21,30 Federico Sirianni e Les Méli & Mélo insieme per "Taverna balkanica".
Come tradizione vuole, anche quest'anno non mancherà la "Taverna balkanica" arredata musicalmente da Federico Sirianni e dalle bravissime e bellissime Méli Mélo, specialiste di musica klezmer e dell'Est Europa. Ingresso libero. Aperitivo e concerto: 10 euro, prima consumazione: 5 euro.


Autore: red.




Commenta questa notizia



Notizie

31.03.2016Prime destinazioni String Box: Italia, Spagna e Bulgaria
27.03.2016Spesa pubblica destinata a scuola e cultura, Italia fanalino di coda in Europa
26.03.2016Dal Cristianesimo e l’Islam ad un’Europa senza frontiere
24.03.2016Torino: seconda edizione del festival "Slavika" fino al 26 marzo
21.03.2016Gli alti funzionari dello stato bulgaro dovranno avere la laurea magistrale
20.03.2016Sofia tra le top 10 destinazioni per le start-up
18.03.2016Bulgaria: stime Banca Mondiale, rating Fitch e Standard&Poor’s



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)