Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Presentazione del libro “Briciole” di Anna Maria Petrova-Ghiuselev a Roma

21.11.2015

La "Bertoni" Editore Italia con la FUIS - Federazione Unitaria Italiana Scrittori e l'Associazione Culturale Artemidia presentano la nuova raccolta poetica di Anna Maria Petrova-Ghiuselev "Briciole", edita da Bertoni Editore che ha subito seguito la appena uscita sua raccolta in Bulgaria con l'edizione dell'Unione scrittori bulgari ''... E l'anima sa'' ed è inoltre arricchita con i quadri del celebre artista lirico e pittore M° Nicola Ghiuselev, a un anno dalla sua scomparsa e a lui dedicata.

Dalla prefazione di Elio Pecora:

"L'entusiasmo - come forza che muove, anche inconsapevolmente, misteriosamente, sentimenti diversi e incontenibili umori - spinge e significa questa raccolta di versi di Anna Maria Petrova, Annabelle. Ed è un demone instancabile se porta l'autrice, oltre che in altri mondi diversi dalla scrittura, nelle regioni di una lingua non interamente posseduta, pure assediata e tenuta per un eccesso di emozione. In questo libro è esaltato l'amore, come amore per la vita stessa nella sua interezza. Ed è percepito come un bene arduo e incontenibile, toccato dal desiderio e dalla speranza, dall'ansia e dalla trepidazione."

Dalla prefazione di Angelo Sagnelli:

"Una nuova visione della vita, presente nelle ultime composizioni di Anna Maria Petrova, si manifesta in tutta la sua nudità, lа dove il poeta condanna l'arroganza del potere in una impietosa analisi sociale, ritrovando la forza di opporsi ai soprusi esercitati dall'uomo sull'uomo, vivendo in un alone di indeterminatezza la sua ritrovata sacralità. Vorrei mettere in evidenza la sua profonda inquietudine e la sua preoccupazione per i tempi che viviamo, dove l'odio "più combattivo e resistente consuma le anime … uccidendo la gioia nel nascere". L'uomo oggi appare più impoverito nei sentimenti ma nel contempo più avido, più dedito al suo personale benessere nella sua "struggente miopia". In questi versi si sente tutta la forza espressiva del poeta che intende condannare la vita vuota e dissoluta di molte persone, non trascurando la salvifica funzione che la poesia esercita nell'alleviare le sofferenze di chi ne subisce le angherie. La poetessa sa bene che tutto sommato dovrà continuare il suo viaggio nell'attuale società, viaggio che dovrà condividere con altre persone, forse in altre città, ma siamo certi che i suoi compagni più cari non la lasceranno mai sola: la sua amata luna, il suo silenzio condiviso nei momenti di abbandono poetico, la sua insofferenza per chi umilia i più deboli, sua impagabile poesia."

Presentazione nazionale il 25 nov. 2015 mercoledì ore 18, sede FUIS, Roma


Autore: Comunicato Stampa



Links


Commenta questa notizia



Notizie

23.11.2015“La vita in quattro stagioni”: film sulla Bulgaria in cerca di supporto
23.11.2015Migliorano le prospettive per l’economia bulgara
22.11.2015Presenza bulgara al Festival del cortometraggio “Magma” di Acireale
21.11.2015Presentazione del libro “Briciole” di Anna Maria Petrova-Ghiuselev a Roma
20.11.2015Vestiti tradizionali bulgari in mostra a Milano
19.11.2015Sofia: intervento del Prof. Giuseppe Dell'Agata sul tema “Il libro e lo stato”
18.11.2015Bulgaria: aggiornamento dati macroeconomici gennaio-settembre 2015



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)