Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Trentino Volley Campione d'Italia 2015 [materiale fotografico: Trabalza]
Trentino Volley Campione d'Italia 2015 [materiale fotografico: Trabalza]

Trentino Volley: la squadra di Radostin Stoytchev vince lo Scudetto

14.05.2015

Il PalaPanini si inchina alla Trentino Volley: la vittoria per 3-0 in gara 4 vale il quarto Scudetto gialloblù! Impresa da leggenda, Campioni d'Italia

Lo Scudetto riprende la strada di Trento dopo solo una stagione di lontananza. A due anni di distanza dalla vittoria dell'ultimo precedente titolo italiano, il Club di via Trener si cuce nuovamente sul petto il tricolore e riporta a Trento assieme ad esso anche il mondoflex raffigurante la bandiera nazionale (che a partire da ottobre sarà di nuovo posato al PalaTrento per le partite di SuperLega quale simbolo di leadership italiana). Tutto ciò grazie al perentorio 3-0 imposto in una leggendaria gara 4 al PalaPanini che ha chiuso la serie con una partita d'anticipo.

La squadra di Stoytchev ha scelto proprio il palcoscenico più prestigioso della pallavolo italiana, dove nel recente passato è stata scritta la storia della pallavolo italiana, per vergare una fra le pagine più gloriose e memorabili della sua attività e dell'intero sport trentino.

Il quarto scudetto della Trentino Volley, che così raggiunge la leggendaria Cus Torino nel numero di tricolori vinti, sarà probabilmente ricordato come il più inatteso e quindi anche per questo fra i trionfi più belli di sempre della Società presieduta da Diego Mosna. Solo una squadra come la Diatec Trentino vista durante questa intera stagione, mai doma ed incredibilmente unita, poteva infatti riuscire nell'impresa di violare il tempio del volley stipato in ogni ordine di posto (oltre 5.000 spettatori). A festeggiare alla fine sono stati però solo i 350 tifosi trentini, arrivati da Trento con 7 pullman, che hanno visto Birarelli e compagni bissare, anzi migliorare, la splendida prestazione mostrata già domenica in gara 3.

Il sigillo su un'annata che li ha visti arrivare in fondo ad ogni manifestazione a cui hanno preso parte è stato ottenuto attraverso una partita molto continua, priva di particolare sbavature che ha esaltato via via tutti i protagonisti: Kaziyski e Djuric per la continuità mostrata a rete (13 punti a testa), Colaci per lo straordinario apporto offerto in seconda linea, Lanza per la freddezza nei momenti importanti e poi Simone Giannelli. Il giovanissimo palleggiatore bolzanino ha messo la ciliegina sulla torta di una sua serie di finale inimmaginabile gestendo la squadra da campione vero in regia, murando, attaccando come un veterano. Il premio di mvp non poteva che essere suo, fenomenale diciottenne già Campione d'Italia otto volte con la maglia della Trentino Volley fra settore giovanile (6) e prima squadra (2).

Stoytchev: "Dedicato a tutti quelli che ci hanno aiutato e sofferto con noi. Sul 2-0 abbiamo iniziato a vedere lo scudetto sempre più vicino"

"Vorrei ringraziare, oltre che la Società ed il Presidente, anche tutte le altre persone che hanno aiutato questa squadra a vincere: ci hanno dato tutti una grossa mano per arrivare sin qui e hanno sofferto con noi. E' stata una bellissima vittoria ma la migliore è sempre la prossima - ha spiegato al termine l'allenatore della Trentino Volley Radostin Stoytchev.

Vincere il secondo set è stato importantissimo, ancora più del primo: ottenuto quello si è visto che la nostra squadra iniziava ad intravedere lo scudetto. Modena ha giustamente provato a rientrare in partita ma noi abbiamo giocato in tranquillità e siamo arrivati dove volevamo, fino in fondo. Complimenti a Simone Giannelli, che senza dubbio è un talento con coraggio e testa per giocare. Adesso però deve mantenere i piedi saldi a terra. Il mio lavoro è quello di farlo lavorare ancora di più."


Fonte: Trentino Volley




Commenta questa notizia



Notizie

16.05.201525-31 maggio: ottava edizione della Festa del cinema bulgaro a Roma
15.05.2015Sofia: Seminario sul Sardinia Radio Telescope
15.05.2015Bulgaria: previsioni macroeconomiche, inflazione e disoccupazione
14.05.2015Trentino Volley: la squadra di Radostin Stoytchev vince lo Scudetto
13.05.2015Quadri del famoso pittore bulgaro Vladimir Dimitrov Majstora in mostra in Sicilia
12.05.2015Informatica: HP apre in Bulgaria il suo maggiore polo tecnologico europeo
11.05.2015Intervista doppia - Plovdiv e Matera Capitali Europee della Cultura 2019



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)