Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Da sinistra: Neikena, Bert, Zanzi, Di Lucido, Marinova - Foto: ravennanotizie.it
Da sinistra: Neikena, Bert, Zanzi, Di Lucido, Marinova - Foto: ravennanotizie.it

La bulgara Marina Marinova e gli altri i vincitori del “Premio Marina” di pittura in mostra al MAR di Ravenna

13.12.2014

Capit Ravenna, con la collaborazione del Comune di Ravenna, del MAR (Museo d'Arte della città di Ravenna) e della Pro Loco di Marina di Ravenna, presenta la mostra dei 5 giovani artisti vincitori della 58a edizione del Premio di pittura Marina di Ravenna. Da domenica 14 dicembre all'11 gennaio 2015 Andrea Mario Bertocchi, Lorenzo Di Lucido, Federico Zanzi, Marina Marinova e Madara Neikena esporranno al MAR le opere realizzate dal 24 agosto al 23 settembre, durante il mese di Residenza d'artista, a Marina di Ravenna. L'inaugurazione della mostra avrà luogo domani, sabato 13 dicembre, alle ore 18, presso il MAR, alla presenza delle autorità locali, dei vincitori e della giuria che li ha selezionati.

La giuria era composta da Claudio Spadoni, Maria Grazia Marini, Beatrice Buscaroli, Vittorio D'Augusta e Pericle Stoppa (curatore della manifestazione). L'edizione del 2014, riproposta con il format dello scorso anno - comprendente la Residenza d'Artista, la mostra al Mar e la pubblicazione del relativo catalogo - ha mostrato grandi progressi, primo fra tutti il numero dei partecipanti, ben 114, sui tre bandi riservati a pittori under 35 e aperti in Italia, Bulgaria e Lettonia (Paesi scelti per l'abbinamento con la candidatura di Ravenna 2019). Tra essi la giuria ha scelto i vincitori, in rappresentanza dei Paesi coinvolti, sull'esame della documentazione presentata. Il mese di atelier, in cui gli artisti hanno "costruito" il proprio libero progetto artistico, ha visto l'affluenza ed il coinvolgimento di un numero crescente di appassionati, che hanno potuto assistere "in diretta" all'atto creativo da cui nasce un'opera d'arte. Il talento mostrato dagli artisti potrà essere ora apprezzato dal più vasto pubblico di visitatori della mostra al MAR, che sarà documentata da un catalogo, contenente la riproduzione delle opere esposte e le immagini del lavoro svolto a Marina, distribuito nel corso dell'esposizione, nelle librerie e a un pubblico selezionato di operatori del mondo della cultura e dell'imprenditoria. La manifestazione è sostenuta da numerosi operatori pubblici e privati, in particolare la Camera di Commercio di Ravenna e la Banca Popolare di Ravenna.

"I vincitori al MAR"

14 dicembre 2014 - 11 gennaio 2015 / martedì, giovedì, venerdì e sabato 9.00-13.30/15.00-18.00 mercoledì 9.00-13.30 domenica 15.00-18.00 chiuso lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio

Andrea Mario Bertocchi, BERT in arte, è nato nel 1984 a Forlì. Laureato in pittura all'Accademia di Belle Arti di Bologna, al momento frequenta il biennio specialistico in Arti Visive. Il suo pensiero è immerso nella pittura e la sua ricerca parte innanzitutto dalla comprensione dei mezzi tecnici che, orchestrati dalla poetica e dalla sua immaginazione, creano varie forme di paesaggi, ritratti, anatomie, geometrie, cieli, nuvole. La sua attività espositiva inizia nel 2009. Partecipa a diversi concorsi e rassegne d'arte in Italia e all'estero. Le sue prime mostre personali hanno avuto luogo a Bologna, Ferrara, Forlì negli anni 2013, 2014.Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private nazionali e internazionali. Vive e lavora tra Bologna e Forlì.

Lorenzo Di Lucido è nato nel 1983 a Penne (Pescara), dove vive e lavora. Dopo una prima formazione come maestro d'Arte applicata in oreficeria e smalti, si è diplomato in pittura all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Egli dichiara: "Le cancellazioni, i pentimenti, le coperture, gli errori (o presunti tali) sono divenuti la principale componente del mio fare. Mi interessa la costruzione di un'immagine problematica, che ponga domande e che dia risposte insolite, inaspettate, all'osservatore". La sua attività espositiva inizia nel 2002 con la partecipazione a diverse rassegne d'arte nazionali e internazionali.

Marina Marinova è nata nel 1978 a Sofia (Bulgaria), dove vive e lavora. Dopo aver conseguito il diploma alla Scuola d'Arte di Sofia, nel 2002 si laurea all'Accademia Nazionale di Belle Arti. La sua fonte d'ispirazione è tratta dal paesaggio urbano, dagli agglomerati architettonici che, con il suo talento e la sua intuitiva creatività, trasforma in elementi pittorici carichi di una valenza culturale, sociale e psicologica. L'ambiente urbano da lei rappresentato attraverso uno specifico linguaggio visivo viene realizzato usando mezzi e materiali tradizionali quali la pittura a olio, colori acrilici, tela, carta. Dal 2001 espone in numerose mostre. Ha partecipato a diversi concorsi e rassegne d'arte nazionali e internazionali.

Marina nel mondo bidimensionale degli oggetti
Marina nel mondo bidimensionale degli oggetti - Acrilico e olio su tela, cm. 308x163, cm. 80x163 - 2013

Madara Neikena è nata nel 1988 a Riga in Lettonia, dove vive e lavora. Laureata in pittura presso l'Accademia di Belle Arti della Lettonia, ora sta completando il master nelle Belle Arti. Ama la pittura di paesaggio e trae ispirazione dalla natura, che rielabora e filtra attraverso la sua sensibilità restituendoci un mondo fantastico, poetico, pieno di vari scenari, animati e dinamici. Pur partendo dalla realtà, le sue ricostruzioni sono molto sognate e l'aspetto estetico non è mai trascurato. Dal 2010 inizia la sua attività espositiva partecipando a mostre collettive nazionali e internazionali. Le sue opere sono state esposte in Lettonia, nel Regno Unito, in Polonia e in Georgia e ora per la prima volta a Ravenna.

Federico Zanzi é nato nel 1979 a Faenza. Vive e lavora ad Alfonsine (Ravenna). All'età di 12 anni dipinge il primo quadro, Un mazzo di fiori, che regala ai suoi nonni, instaurando così un rapporto intenso con l'ambiente famigliare, tematica che caratterizza tutta la sua opera. "Rivisitando dipinti tra Cinque e Seicento - scrive di lui Aldo Savini - e rielaborandoli senza tradire l'aspetto formale della composizione, presta una particolare attenzione alla tensione etica e spirituale e rintraccia in essi attestati di una vanitas che non porta i segni del tempo storico ma tende piuttosto a svelare la perenne fugacità delle cose mondane e di conseguenza lascia intravedere la condizione dell'essere nel mondo, dominata dallo stato di precarietà, alla quale non è dato sottrarsi pur sentendosene estranei." Dal 2005 partecipa a esposizioni collettive e personali. La sua galleria di riferimento è la MLB Home Gallery, di Ferrara. Molte sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private.


Fonte: ravennanotizie.it




Commenta questa notizia



Notizie

17.12.2014Le Mystère des Voix Bulgares: la magia delle armonie e dei ritmi della tradizione vocale bulgara
16.12.2014Festa pre-natalizia della Associazione per la Cultura Bulgara a Milano
15.12.2014Commercio estero della Bulgaria nei primi otto mesi del 2014
13.12.2014La bulgara Marina Marinova e gli altri i vincitori del “Premio Marina” di pittura in mostra al MAR di Ravenna
12.12.2014Aggiornamenti ICE Sofia sulla situazione macroeconomica bulgara nel 3° trimestre 2014
11.12.2014Scandalo calcioscommesse in Bulgaria, arrestate 9 persone
10.12.2014Atletica: Campionati Europei di Cross a Samokov in Bulgaria



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)