Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Bansko Film Fest: dal 25 al 30 novembre il cinema di montagna in Bulgaria

25.11.2014

La quattordicesima edizione del Bansko Film Fest si apre oggi 25 novembre nella città di Bansko, il più famoso centro sciistico della Bulgaria, situato nel sud ovest del paese. Lo scopo del festival è di avvicinare il pubblico bulgaro alla ricca molteplicità delle montagne di tutto il mondo.

Unico nei Balcani, per il suo format, il Festival propone 130 film prodotti negli ultimi anni dedicati agli sport estremi, alle avventure ed all'alpinismo a livello mondiale. Il programma arricchito ulteriormente da 15 presentazioni e workshop organizzati dagli ospiti bulgari e stranieri. Inoltre 10 mostre saranno ospitate nella sede del Festival. Ci saranno anche degli eventi dedicati ai bambini tra i quali il concorso "Perché amo la montagna".

Gli ospiti dell'edizione 2014 del Bansko Film Fest saranno il bulgaro Boyan Petrov, la svizzera Geraldine Fasnacht, il tedesco David Goettler, l'austriaco Karl Gabl, lo spagnolo Juan Menendez Granados, la polacca Alexandra Dzik, l'inglese Richard Parks. Per quanto riguarda l'Italia sono previste alcune presentazioni. In dettaglio:

Presentazione di una delle regioni più belle e attraenti d'Italia: la Valle d'Aosta a cura del membro della giuria di Bansko Film Fest 2014 Joseph Peaquin, regista. Venerdì 28 novembre dalle ore 16.25 presso la Sala grande della Biblioteca "Nikola Vaptsarov".

Venerdì 28 novembre dalle ore 19.10 presso la Sala grande della Biblioteca "Nikola Vaptsarov" ci sarà la presentazione di Damiano Lenzi, indicato da molti come il migliore sci-alpinista contemporaneo nel mondo. Quest'anno trionfa alla Coppa del mondo di sci alpinismo. E' competitore di sci di fondo e difende i colori dell'esercito italiano e in particolare delle sue truppe di montagna - gli Alpini. Il 2014 è stato l'anno di maggior successo nella carriera ricca di Damiano non solo perché ha vinto la Coppa del mondo, ma anche perché ha ottenuti vittorie nelle tre gare più grandi di sci alpinismo.



Sabato 29 novembre dalle ore 19.00 presso la Sala grande della Biblioteca "Nikola Vaptsarov" presentazione di Nives Meroi e Romano Benet , una delle più forti coppie matrimoniali nel alpinismo mondiale, hanno 12 ottomila ognuno, tutti senza ossigeno. Alla Corona dell'Himalaya gli mancano Macalu e Annapurna.



Tra i film in programma ve ne sono anche diversi legati all'Italia:

Villaggio Eni, un piacevole soggiorno nel futuro (Italia, 2013, Davide Maffei, 76'), che racconta della costruzione del villaggio a Borca di Cadore (Dolomiti),

Stelvio - crocevia della pace di Alessandro Melazzini (Germania / 2014 / 70')

ALPI 2.0 (Italia, 2014, Aurelio Laino, Simona Casonato, Elena Negriolli, 56'). La famiglia di Lorenzo gestisce da due generazioni un rifugio nel Parco Nazionale dello Stelvio, a oltre 2000 metri di altitudine.

Pianeta Bianco di Francesco Mattuzzi (Italia, 2014, 15')



K2 - il grande sogno di Abele Blanc, Carlo A. Rossi (Italia, 2000, 60'), in occasione del 60° anniversario della prima salita su K2. Si può salire in vetta al K2 filmando passo per passo la propria impresa? Si possono raggiungere gli 8611 metri della seconda montagna del mondo commentando in presa diretta le proprie immagini? Abele Blanc lo ha fatto, portando a termine non solo la prima salita valdostana al K2, ma anche un racconto per immagini autentico e originale.

Brez mej - una storia di confine 2013 di Giovanni Chiarot 18', Alan Cecutti ha intrapreso un cammino controcorrente per sviluppare un progetto in uno dei punti più disagiati e difficili del territorio montano friulano.



Kangchenjunga. I cinque tesori della grande neve di Paolo Paganin (Italia, 2013, 62'). Il documentario racconta la scalata senza ossigeno della terza montagna più alta del mondo, il Kangchenjunga (8586 m).

The great crossing (Italia, Austria, Germania, Pakistan, 2014, Matthias Aberer, Stefan Fritsche, 56')

W di Walter (Italia, 2013, Paola Nessi, 80') proiezione e incontro con la regista del film Paola Nessi, venerdì 28 novembre presso la Sala solenne, Biblioteca "Nikola Vaptsarov" ore 14.00.

Verso dove (Italia, 2014, Luca Bich, 51'). Il film sarà presentato dal regista Luca Bich.

Libri e nuvole (Francia, Italia, 2013, Pier Paolo Giarolo, 85').



L'ingresso delle proiezioni è gratuito.

Il programma dettagliato del Bansko Film Fest

Su materiali del Bansko Film Fest e dell'Istituto Italiano di Cultura di Sofia.






Commenta questa notizia



Notizie

28.11.2014Europei pallavolo maschile 2015: Milano, Torino, Sofia e Varna le città ospitanti
27.11.2014Il Consolato Generale bulgaro a Milano ha ripreso l’attività
26.11.2014La centralità della Bulgaria nelle strategie eurasiatiche della Russia
25.11.2014Bansko Film Fest: dal 25 al 30 novembre il cinema di montagna in Bulgaria
24.11.2014Le nuove schiavitù dalla “Fiera dell’Est”
22.11.2014Sofia: Riunione generale di astrofisica nucleare - MAGIC
20.11.2014Varna sarà la Capitale europea dei giovani nel 2017



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)