Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Immagine: BNT
Immagine: BNT

Elezioni in Bulgaria: GERB in vantaggio secondo le proiezioni

05.10.2014

A poche ore dalla chiusura delle urne, le principali agenzie demoscopiche della Bulgaria hanno diffuso le proprie proiezioni sulla composizione del prossimo parlamento bulgaro. I dati sono abbastanza omogenee ed indicano come prima forza il partito di Boyko Borissov (GERB), con circa un terzo dei voti, quindi in leggero aumento in termini percentuali, ma con un numero di seggi inferiore (82-90 seggi stimati su un totale di 240) a causa dell'alta frammentazione del voto. Al secondo posto, a grande distanza, la coalizione guidata dai socialisti (BSP) che con circa il 15% dei voti (36-42 seggi) subiscono una sconfitta molto severa perdendo circa il 10% dei voti rispetto alle elezioni precedenti e dimezzando i propri seggi. Terza forza si confermerebbe DPS con circa il 14% e 35-39 seggi, che confermerebbe le proprie posizioni.

Oltre alle tre forze maggiori, è previsto che entrino altri 5 partiti o coalizioni minori, rendendo la nuova assemblea, orientata principalmente a destra, con un livello di frammentazione elevato che potrebbe rendere complessa la formazione di una coalizione di governo stabile. In particolare, appare certo l'ingresso in Parlamento del Blocco Riformatore, coalizione di destra liberista, che otterrebbe 8-9% (22 seggi), del Fronte Patriottico (destra nazionalista) intorno al 7% (19 seggi) e di Bulgaria senza Censura (destra populista) 6% circa (14 seggi).

Appare inoltre possibile il rientro in Parlamento anche Ataka (destra nazionalista) 4,5-5,0% con 12 seggi, mentre ABV, la formazione promossa dall'ex presidente Parvanov, composta principalmente da fuoriusciti da BSP, sarebbe appena sopra la soglia del 4% (con 11 seggi stimati) e quindi per avere certezza del suo ingresso bisognerà attendere i risultati definitivi.

L'affluenza al voto è stimata inferiore al 50%. Secondo il Ministero degli Esteri, alle ore 19, oltre 77.000 bulgari all'estero avevano votato.

Partito o Coalizione

Alpha Research Gallup Sova Harris
GERB 32,9% 33,5% 32,9%
BSP 15,4% 15,1% 15,5%
DPS 13,5% 14,5% 13,9%
Blocco Riformatore 9,0% 8,4% 8,4%
Fronte Patriottico 7,5% 7,2% 7,1%
Bulgaria senza Censura 6,1% 5,6% 6,1%
Ataka 4,4% 4,7% 5,0%
ABV 4,3% 4,2% 4,5%
Affluenza 49.0% 47.9%

Autore: P.M.

Licenza Creative Commons  Il testo di questo articolo è pubblicato con licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0; in caso di ripubblicazione è richiesto un link attivo verso questa pagina, citando come fonte "Bulgaria-Italia".


Per approfondire: Speciale Elezioni Europee e Politiche 2014


Links


Commenta questa notizia



Notizie

08.10.2014Spese militari: sindrome Tafazzi anche in Bulgaria?
07.10.2014Stallo in Bulgaria, otto partiti entrano nell’Assemblea nazionale
07.10.2014“L'artigiano del sogno” mostra personale di Paolo Laconi a Sofia
05.10.2014Elezioni in Bulgaria: GERB in vantaggio secondo le proiezioni
04.10.2014Elezioni parlamentari bulgare: dove si può votare in Italia
04.10.2014Bulgaria, elezioni sotto tono
03.10.2014Distrutta una fabbrica di esplosivi in Bulgaria: 15 vittime



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)