Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Sofia frena le riforme

22.07.1988 - Sofia

Il presidente dell'assemblea nazionale bulgara, Stanko Todorov, e Liudomir Alexandrov sono stati rimossi su loro richiesta dall'Ufficio politico. La sconfessione dei due esponenti è avvenuta durante il plenum del comitato centrale, che si è concluso mercoledì a Sofia. La mossa, che rafforza la posizione del leader bulgaro Todor Zhivkov, è stata interpretata da osservatori occidentali come una frenata piuttosto decisa del nuovo corso sovietico. Alexandrov, che è stato esonerato anche dalla carica di segretario del Comitato centrale, era il più acceso sostenitore della linea delle riforme, ed era considerato uno dei probabili successori di Zhivkov. Questo è il classico esempio di come Zhivkov ha mantenuto il potere dal '54 hanno commentato alcuni ossevatori , Alexandrov era l'uomo più potente nel partito fino a ieri. Evidentemente Zhivkov non vuole fare la fine di Husak e Kadar.


Fonte: La Repubblica




Commenta questa notizia



Notizie

22.09.1988Italia - Bulgaria, ormai è pace fatta
21.09.1988Andreotti in visita a Sofia lungo incontro con Zhivkov
03.09.1988A tutta avventura sull’Orient-Express
22.07.1988Sofia frena le riforme
13.05.1988Le due facce di Popoff il bulgaro
20.04.1988La Bulgaria cerca accordo con l’Italia
08.04.1988Quella voglia d'Europa nei Balcani socialisti



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)