Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Intervista al sito bulgaro “Senza Logo”

06.03.2014

Il sito "Bez logo" ("Senza logo") esiste dall'estate 2010. L'obiettivo era quello di dare vita a un sito di notizie e analisi che pubblicasse informazioni alternative e fosse aperto ai materiali inviati da gente comune e diventare un Portale informativo per la politica radicale.

Без Лого - Bez Logo
Sito: http://bezlogo.com

1) Come e quando è nato il vostro gruppo?

Il sito "Bez logo" ("Senza logo") esiste dall'estate 2010. L'obiettivo era quello di dare vita a un sito di notizie e analisi che pubblicasse informazioni alternative e fosse aperto ai materiali inviati da gente comune.

2) Siete organizzati formalmente (cioè avete strutture interne, regole scritte ecc.) oppure esistete solo informalmente? Per quali motivi avete scelto questa opzione?

A "Bez logo" non partecipano giornalisti professionisti, il collettivo di redazione è formato da alcune persone che scrivono e moderano, e da due amici che si occupano della manutenzione tecnica.

3) Su quali attività vi concentrate e quali obiettivi (ivi inclusi quelli politici) vi prefissate? Potete dare qualche esempio concreto di vostre iniziative, o della vostra partecipazione a movimenti/lotte?

"Bez logo" si pone l'obiettivo di essere un Portale informativo per la politica radicale. Prendiamo parte alle lotte in due modi: in primo luogo scrivendone e in secondo luogo, con il fatto stesso che esistiamo (il sito aumenta il proprio numero di visitatori di circa il 30% all'anno) e che conduciamo una lotta sul fronte mediatico contro un nemico più forte.

4) Qual è la posizione del vostro gruppo riguardo alle proteste del 2013 e all'occupazione delle università, nonché alla situazione in Bulgaria in generale?

"Bez logo" ha appoggiato l'occupazione dell'Università di Veliko Turnovo, e ne ha scritto, perché è stata l'unica che fin dall'inizio ha avanzato richieste sia sociali che riguardo alla vita accademica.

La nostra posizione complessiva riguardo alle proteste antigovernative, cominciate in Bulgaria nell'estate del 2013, è negativa. E questo non perché siamo "tifosi del governo", ma a causa del carattere apertamente antisociale, elitario, filocapitalistico e filoneoliberale di queste proteste.

5) Collaborate con altri gruppi che hanno obiettivi o posizioni simili alle vostre e se sì, come?

Collaboriamo attivamente con il collettivo di redazione del giornale "Svobodna misal" ("Pensiero libero", mensile pubblicato dalla Federazione degli anarchici in Bulgaria - N.d.R.), ci scambiamo informazioni e materiali.

6) Secondo voi, cosa è necessario affinché si possano unire le forze e creare in Bulgaria un movimento più ampio, in grado di incidere concretamente sulla situazione politica e sociale nel paese?

Riteniamo che un'unione in base a criteri meccanici di forze diverse in un movimento ampio non possa di per se stessa portare a cambiamenti concreti - l'insuccesso delle proteste del febbraio 2013 lo ha dimostrato.

7) Quali sono le vostre posizioni di massima riguardo ai problemi globali (per es. movimenti contro le politiche di austerità, cambiamenti climatici, situazione dell'economia globale ecc.)?

Riteniamo che i problemi globali non possano essere risolti nell'ambito dell'attuale sistema politico-economico, ma che ciò possa avvenire solo abbattendo l'odierna società con mezzi rivoluzionari e costruendo una società globale, libera, non gerarchica e socialmente equa.

8) Desiderate aggiungere altro?

[Non risponde]


Fonte: Crisi Globale e Bulgaria-Italia
Traduzione: Andrea Ferrario

Licenza Creative Commons  Il testo di questo articolo è pubblicato con licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0; in caso di ripubblicazione è richiesto un link attivo verso questa pagina, citando come fonte "Bulgaria-Italia".


Per approfondire: Inchiesta sui gruppi alternativi di sinistra e/o antiautoritari in Bulgaria



Commenta questa notizia



Notizie

08.03.2014Intervista al “Forum Sociale Bulgaro”
07.03.2014Mostra d'arte "Luce e ombra" (Progetto Trento-Sofia 2014)
07.03.2014L'innovazione è in ripresa, ma persistono squilibri regionali
06.03.2014Intervista al sito bulgaro “Senza Logo”
05.03.2014Muro anti-profughi in Bulgaria. Quando la sicurezza è un business
04.03.2014Sofia International Film Festival 2014
02.03.2014Intervista al “Centro Solidale Varna” (Bulgaria)



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)