Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Rosen Tsvetkov
Rosen Tsvetkov

Rosen Tsvetkov premiato per giornalismo investigativo 2013

26.09.2013

Il giornalista della Televisione Nazionale Bulgara (BNT) Rosen Tsvetkov ha vinto il "Premio Cei Seemo per alti meriti di giornalismo investigativo 2013" nella categoria giovani giornalisti professionisti. Il riconoscimento è promosso dall'Iniziativa centroeuropea - Ince (Central European Initiative -CEI) e dall'Organizzazione dei media del Sudest Europa - Seemo in collaborazione con la fondazione tedesca Konrad-Adenauer-Stiftung (KAS).

Le inchieste di Rosen Tsvetkov hanno provocato profondi dibattiti pubblici sull'importanza dei valori democratici e dei diritti civili. Il giornalista bulgaro, lavorando anche sotto copertura, ha prodotto avvincenti materiali investigativi dedicati alla compravendita dei voti, alle persone scomparse, ai traffici di minori e alla violenza giovanile. Tsvetkov ha commentato a caldo che, anche se solo una settimana prima di ricevere il prestigioso premio è diventato conduttore del contenitore informativo mattutino dalla BNT Denjat Zapochva ("La giornata inizia"), continuerà ad occuparsi di giornalismo investigativo.

"Continuerò a mostrare la verità ai nostri spettatori, così come al pubblico internazionale, nella speranza che ci sia non solo una forte presenza mediatica e una reazione del pubblico, ma anche giuste e severe punizioni"- ha precisato in una recente intervista.

Il premio della sezione giornalisti professionisti è invece andato a Mahir Sahinovi della Bosnia Erzegovina per la sua inchiesta su un'organizzazione internazionale creata in Svizzera da un bosniaco e da un serbo per frodare giocando alla Borsa tedesca.

Una menzione speciale è stata inoltre assegnata ad Investigative Reporting Project Italy (Irpi), organizzazione di giornalismo investigativo di recente costituzione composta da giornalisti italiani e tesa a collaborare con le reti di indagine a livello mondiale, riporta ANSA.

Questo anno sono pervenute 41 candidature da 11 nazioni. Gli esaminatori coordinati da Oliver Vujovic (Seemo) sono stati Barbara Fabro (Ince) e Christian Spahr (Kas Media Program Sud-Est Europa); a loro si è aggiunta la consulenza del croato Sasa Lekovi, esperto di giornalismo investigativo. I premi saranno consegnati in occasione del Sud-Est Europa Media Forum che si terrà a Sarajevo il 7 e 8 ottobre prossimi.


Autore: D.P.

Licenza Creative Commons  Il testo di questo articolo è pubblicato con licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0; in caso di ripubblicazione è richiesto un link attivo verso questa pagina, citando come fonte "Bulgaria-Italia".




Commenta questa notizia



Notizie

30.09.2013Resoconto del convegno "La Bulgaria, l’Italia e i Balcani fra le due guerre mondiali"
28.09.2013La grande crisi, i Balcani “in”
27.09.2013IIC di Sofia a Giornata europea delle lingue - 28 settembre 2013
26.09.2013Rosen Tsvetkov premiato per giornalismo investigativo 2013
25.09.2013La trasmissione “Sport e musica” della Radio Nazionale Bulgara celebra i suoi 50 anni
24.09.2013Il documentario bulgaro Jazzta Prasta vincitore del Mediterraneo Video Festival
23.09.2013Porte aperte all’Istituto italiano di cultura di Sofia



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)