Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  


Bulgaria: dal 1° gennaio differenziata obbligatoria per tutte le aziende

07.01.2013

Dal 1° gennaio 2013, viene esteso a tutte le aziende bulgare l'obbligo, già applicato alle aziende industriali, di effettuare la raccolta differenziata della carta, della plastica, del vetro e dei metalli e di conferirli per lo smaltimento alle società specializzate autorizzate. L'obbligo riguarda, più precisamente, tutti gli operatori che utilizzino immobili a destinazione commerciale, industriale o amministrativa.

Competenti per la vigilanza sono i singoli Comuni. Le sanzioni previste per eventuali violazioni sono da un minimo di 3.000 a un massimo di 10.000 lev (1.500-5.000 euro circa), salvo maggiorazioni per recidività.

Per di più, due mesi fa il Governo bulgaro ha approvato una norma in materia di gestione dei rifiuti che introduce l'obbligo di riciclare il 10% del materiale edile di risulta nella costruzione autostradale e un ulteriore 20% da destinare alla realizzazione di nuovi edifici.

Inoltre, il 3% di tali materiali sarà destinato alle riparazioni e riabilitazioni stradali e l'8% alla costruzione, ricostruzione e riabilitazione di altri siti infrastrutturali.

La norma impone agli appaltatori di lavori l'obbligo di smaltimento selettivo dei prodotti di scarto, ai fini del successivo riciclo e il conseguimento dell'obiettivo di riciclo del 20% entro il 2020. Tra i materiali interessati vi sono il cemento, la ceramica, l'asfalto e i componenti minerali, nonché i metalli, la carta, la plastica, il legno e il vetro. Agli interessati viene imposto, inoltre, l'obbligo di predisporre di un piano di gestione dei materiali di scarto.


Fonte: ICE Sofia




Commenta questa notizia



Notizie

08.01.2013Razzismo: Ungheria e Bulgaria senza fan
08.01.2013Bulgaria: etichettatura dei prodotti lattiero-caseari dal 1° gennaio
07.01.2013Bulgaria e Serbia avviano una partnership energetica
07.01.2013Bulgaria: dal 1° gennaio differenziata obbligatoria per tutte le aziende
02.01.2013I cacciatori italiani si fanno conoscere anche all’estero
31.12.2012Bulgaria: grazie a borsa di studio studentessa Rom potrà diventare medico
30.12.2012Macedonia: Grecia e Bulgaria si oppongono all’adesione all’Unione Europea


Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn
    Notizie
 
Tutte le notizie
    Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura
Arte in Bulgaria
Biblioteca
Cinema bulgaro
Lingua e cultura italiana
Storia della Bulgaria
Letteratura
Lingua Bulgara
Monasteri
Musica
Poesia
Teatro
Traci

Città e Località
Sofia
Plovdiv
Varna
Burgas
Koprivshtitza
Bansko
Borovets
Pamporovo

Economia
Agricoltura
Banche e Finanza
Energia
Fiere
Infrastrutture
Investimenti
Telecomunicazioni

Folklore
Cucina bulgara
Fiabe
Nestinari
PopFolk e Chalga
Valle delle Rose
Vampiri

Informazioni
Mappa
Inno Nazionale
Scheda Paese
Dizionario IT-BG

Notizie

Ambiente
Cultura
Cronaca
Economia
Esteri
Lavoro
Immigrazione
Politica
Sport

Bulgaria e ...
Iraq
Libia
NATO
Basi USA
Unione Europea
Monografie

Politica e Governo
Ambasciate
Ambasciata di Bulgaria
Ambasciata d'Italia
Istituzioni
Politica ed Elezioni
Legislazione italiana

Società
Bulgari in Italia
Diritti umani
Informazione
Radio Bulgaria
Sindacati
Sport
TV Bulgaria

Turismo
Alberghi
Appunti di Viaggio
Fai da te
Informazioni Valutarie
Montagna
Viaggio in Aereo
Viaggio in Auto
Viaggio in Bici
Viaggio in Camper

    Notizie
  Temi
Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Esteri
Lavoro
Migrazioni
Politica
Sport

Speciali
Presidenza UE2018
Iraq
Libia
NATO
Basi USA
Unione Europea
Due operaie morte
1989-2009
Parole Famose

News Feeds
(rss)
Italiano
Inglese
Bulgaro

Media bulgari
(english)
BTA
Sofia News Agency
Sofia Globe

Новини на Български
 
Tutte le Notizie | RSS