Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  
Il premio di Fanka Chahanova consegnato al nipote ing. Toma Muleshkov dal presidente della federazione bulgara ing. Dancho Lazarov
Il premio di Fanka Chahanova consegnato al nipote ing. Toma Muleshkov dal presidente della federazione bulgara ing. Dancho Lazarov

90 anni di Pallavolo in Bulgaria

17.12.2012

Fanka Chahanova: "Se a pallavolo vuoi giocare, (tu) la testa devi usare"

In occasione delle celebrazioni dei 90 anni della pallavolo bulgara e dei 70 anni dal primo campionato nazionale - per la prima volta alla Radio Nazionale Bulgara direttamente dalla voce della storia vivente di quella pallavolo: l'allenatore benemerito Fanka Chahanova.che durante la festa celebrativa organizzata dalla Federazione (BFV) il 12 dicembre, è stata premiata come partecipante al primo campionato bulgaro. Il premio a nome di Fanka Chahanova che attualmente vive in Italia, è stato ricevuto da suo nipote l'ingegnere Toma Muleshkov.

Ecco cosa ha raccontato Fani - come tutti la chiamano, per la trasmissione "Sport e Musica"

Come si è arrivato a questo primo campionato nazionale?

In precedenza si è disputato il campionato di Sofia tra i vari club dei quartieri. Noi del "Rakovski", siamo diventati campioni della capitale vincendo contro il "Levski". La nostra squadra era del quartiere "Lozenetz", il campo era situato in via "Dimitar Kotzev". Io avevo 12 anni e facevo la palleggiatrice. Non avevamo le scarpette e giocavamo con delle "babuccie", alle quali, sotto, si cuciva gomma da galoscia.

Nel 1942 è stato deciso di fare anche il campionato nazionale. Non mi ricordo se c'erano delle squadre dalla provincia, ma da Sofia eravamo noi di "Rakovski", "Levski", "Sportist", "Slavia", "Sportklub" e "AS 23".

Dove si è svolto questo primo campionato nazionale?

Si è giocato al campo di "AS 23"- gli attuali campi sportivi nello stadio "Balgarska Armia". In finale abbiamo incontrato "AS 23". La partita è stata molto combattuta. In un momento importante, l'altra nostra palleggiatrice Katia Sarieva non è riuscita a giocare in modo migliore una palla vicina alla rete per mettere l'avversario in difficoltà. Loro hanno avuto anche la fortuna di avere in prima linea la più brava attaccante Elena Balakchieva. Hanno palleggiato a lei ed ha fatto punto. Noi, abbiamo perso 3:1 e così "AS 23" è diventato il primo campione bulgaro femminile. Nella finale maschile invece ha vinto la nostra squadra di "Rakovski" dove giocava il mio futuro marito Raitcho Chahanov. E' stata una specie di rivincita, perché i nostri hanno vinto contro "AS 23" con il risultato di 3:2. Cosi, da campione, Raitcho mi ha portato in una pasticceria offrendomi dolciumi e bozà.


Le Nozze D'oro di Fanka e Raitcho Chahanovi 28.12.98

C'era del pubblico?

Veniva molta gente, gran parte dal quartiere nostro - "Lozenetz". Era una cosa straordinaria per quei tempi!

Come erano gli allenatori?

Nel senso attuale gli allenatori non esistevano. La nostra squadra femminile di "Rakovski" la allenava la più anziana di noi atlete - Totka Sarieva.

In Bulgaria sei conosciuta come la prima atleta che faceva il cosi detto "plonzh" in difesa. Come ti è venuto in mente di tuffarti di lato - una tecnica difensiva migliorata nel tempo che si usa in tutto il mondo anche oggi, ma per la Bulgaria la innovatrice sei stata tu?

Mi sono resa conto che, spostandosi, non si riesce sempre ad arrivare per difendere la palla, invece con il tufo si. Lo facevo istintivamente, tuffandomi lateralmente, allungando il braccio salvando la palla prima che cadesse a terra. Oltre a questo, nessuno mi aveva insegnato a fare il muro passivo. Essendo bassa, mi è venuto l'idea di tenere i polsi piegati all'indietro. Cosi, la palla rimbalzava e noi potevamo continuare a giocare. Io sono anche tra le prime giocatrici della nazionale bulgara. Il nostro esordio è stato ai giochi balcanici detti "Balkaniada" nel 1946 a Bucarest. Siamo arrivati terzi dopo Romania e la Jugoslavia.

Tu sei una dei primi allenatori specialisti di pallavolo in Bulgaria. Con le giovanili femminili di "Spartak" e "Septemvri" Sofia e, con il CSKA hai vinto più titoli in assoluto - in tutto 22. Oltre questo, le atlete allenate dalla famiglia Chahanov, hanno vinto sempre il premio "Campione nello studio e nello sport", ed è per questo tu sei rimasta molto contenta quando in questi giorni hai sentito che da noi si è ripreso a parlare di far crescere dei personaggi sportivi istruiti. Il tuo augurio per la grande famiglia pallavolistica della Bulgaria!

Tante atlete d'elite sono cresciute da me quando ero allenatore ed hanno portato gloria alla Bulgaria. Penso che è dovuto alla magia dello sport ed alla capacità di poterla trasmettere agli altri - una cosa che abbiamo costruito assieme a mio marito Raitcho Chahanov il qual è anche il primo creatore dello scout in Bulgaria, valido anche oggi. Abbiamo dimostrato che la pallavolo non è solo uno sport "pallonaro" infatti il pallone è pieno di molta aria utile, ma questa, però, va valorizzata! Come dice una canzoncina fatta da alcune mie atlete che "la pallavolo è un bel gioco, ma bisogna usare la testa".

Per questo, da veterana, ma con spirito giovanile, auguro a tutti voi, allo sport bulgaro e alla pallavolo bulgara - ispiratevi alla saggezza del passato con la speranza per il futuro, di poter continuare a gioire per i successi e le vittorie raggiunti!


Autore: Elena Chahanova
Fonte: Radio Nazionale Bulgara “Sport e musica”




Commenta questa notizia



Notizie

23.12.2012Mrkic–Mladenov: Sofia non pone delle condizioni per il progresso della Serbia nelle integrazioni europee
21.12.2012Bulgaria, nevicate record
19.12.2012La Bulgaria avrebbe chiesto agli USA di dislocare un contingente militare stabile
17.12.201290 anni di Pallavolo in Bulgaria
17.12.2012Rapporto semestrale FMI e valutazioni S&P all'insegna della stabilità
15.12.2012Sofia: serata Musica e Poesia con Anna Maria Petrova-Ghiuseleva
13.12.2012Mostra personale "Senza titolo" di Alexander Jakhnagiev



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)