Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  


Bolzano: concerto per il centenario della nascita di Parashkev Hadjiev

11.12.2012

Il centro culturale Maria Heim di via Novacella 5, Bolzano, organizzerà nei venerdì 14 dicembre 2012 e 11 gennaio 2013, alle ore 20, un concerto del soprano Lilia Ianeva e del pianista Roberto Satta, con il titolo *Vicinanza - In der Nähe - Daujín - Близост (Blizost)*.

In programma canzoni di

Parashkev Hadjiev (1912 - 1992) in lingua bulgara
Due occhi
Dormiveglia
Dedica
Rametti
Maga
Grozdanomome
Al pascolo

Arkadij Dubenskij (1890 - 1966) in antico slavo
Padre nostro
Brano ortodosso a cappella

Brano tradizionale
Deus tisalvet Maria (Ave Maria in lingua sarda)

Giuseppe Rachel (1858 - 1937)
A diosa (No potho reposare), testo di Salvatore Sini

Al termine di ogni concerto sarà presentato il libro di poesie *Близост (Blizost) - Vicinanza - Daujín - In der Nähe* di Lilia Ianeva. Questo volume contiene principalmente haiku in lingua bulgara, italiana, tedesca e ladina e illustrazioni dell'artista gardenese Vinzenz Senoner.



Lilia Ianeva e Roberto Satta

Vicinanza è un concerto ispirato dal titolo del libro di haiku scritto dal soprano Lilia Ianeva.

In questo contesto significa l'avvicinamento di due antiche culture, quella sarda e quella bulgara. Entrambe hanno frequentemente attinto alle loro origini e ai canti tradizionali per creare nuove composizioni.

Il programma è dedicato ad uno dei principali compositori del Novecento bulgaro Parashkev Hadjiev (del quale in questo anno ricorre il centenario della nascita) che trae linfa ispiratrice anche dagli antichi canti del suo popolo e ad alcune melodie sarde e slave immortali.

Lilia Ianeva, soprano

Nata a Sofia (Bulgaria) nel 1976, da quando aveva 8 anni si occupa di musica, cantando nel coro di voci bianche "Bodra smiana" ("Sveglia generazione"). Ha studiato canto alla Scuola Nazionale musicale "Lubomir Pipkov" di Sofia, nella classe del mezzosoprano Konstanza Kirova e si è laureata in canto lirico all'Accademia nazionale musicale "Pancio Vladigerov", nella classe della prof.ssa Blagovesta Karnobatlova - Dobreva.

Si è perfezionata nel repertorio tedesco con Norman Schetler e Siegfried Jerusalem e nel repertorio mozartiano con Claudio Desderi.

Vincitrice di varie borse di studio, si diploma in Lied e Oratorio, approfondendo il reportorio tedesco.

Nel 1998 debutta con la parte di Anna Glavari ne "La vedova allegra" di Lehár al Teatro d'Opera dell'Accademia di Sofia.

Si laurea al concorso di giovani strumentisti e cantanti "Svetoslav Obretenov" città di Provadia nel 2000.

Ha lavorato con i direttori d'orchestra - Gheorghi Robev, Michail Angelov, Aleksandar Iossifov, Ivan Vulpe, David Miller, Frank Beermann- con i quali ha effettuato concerti nel suo paese e all'estero (Italia, Francia, Germania, Spagna, Svizzera, Grecia, Macedonia, Serbia).

Ha effettuato concerti - recital accompagnata dal pianista italiano Roberto Satta.

Attualmente insegna canto nella scuola musicale di Val Gardena a Ortisei (Bolzano).

Roberto Satta, pianista.

Nato a Faenza nel 1970 ha studiato prima col M.o Giancarlo Peroni e si è diplomato in pianoforte al Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze sotto la guida del M.o Giancarlo Cardini. Ha frequentato corsi di perfezionamento con i Maestri M. Vavolo, K. Morski e A. Jasinski.

Si è diplomato in clavicembalo al Conservatorio "A. Boito" di Parma e si è laureato all'Università di Bologna in Discipline delle Arti, della Musica, e dello Spettacolo (DAMS).

Svolge intensa attività concertistica in Italia e all'estero, sia come solista che in formazioni cameristiche (Museo "A. Segovia" di Linares, Auditorium "G. Enescu" di Bucarest, Sala "Bulgaria" della Filarmonica di Sofia, Università di Lisbona, Università di Salamanca, Università di Chisinau, Teatro di Bastia, Fondazione Piccinni di Bari, Accademia Filarmonica di Bologna, Università di Bologna, Istituto Francese di Firenze, Asolo Musica, Fasano Musica, AMA Calabria e molte altre).

Ha rappresentato l'Italia al Festival Internazionale di Musica da Camera di Udine.

In formazione cameristica, ha vinto il primo premio nei concorsi nazionali "Dino Caravita - Sesta edizione" e "Montescudo 1997".

In veste di solista si è esibito con l'Orchestra da Camera "T. Traetta" al Teatro Comunale di Faenza e con l'Orchestra Filarmonica "Mihail Jora" all'Ateneu di Bacau (Romania). Ha al suo attivo registrazioni radiofoniche e televisive. Ha curato il catalogo tematico delle sonate di Giuseppe Sarti pubblicato su Fonti Musicali Italiane e la revisione critica delle sonate di Giuseppe Sarti per le case editrici Esarmonia ed Eurarte. Ha partecipato al Telethon. Inoltre è stato invitato a far parte di giurie in concorsi nazionali. Ha insegnato pianoforte principale nell'Istituto Musicale di Cesena ed attualmente insegna pianoforte a Bolzano.

Luogo: Centro Culturale Maria Heim, via Novacella 5, Bolzano
Ore: 20:00
Date: di svolgimento: venerdì 14 dicembre 2012 e venerdì 11 gennaio 2013
Informazione: www.mariaheim.org, info@mariaheim.org


Fonte: Comunicato stampa




Commenta questa notizia



Notizie

13.12.2012Mostra personale "Senza titolo" di Alexander Jakhnagiev
13.12.2012In Bulgaria condannata la produzione di un film con Stallone per aver danneggiato una enorme colonia di pipistrelli
12.12.2012Traffico di bambini, un crimine in aumento
11.12.2012Bolzano: concerto per il centenario della nascita di Parashkev Hadjiev
10.12.2012Bulgaria continua ad attirare gli investitori stranieri
10.12.2012La Bulgaria, l'Italia e i Balcani (1870–1919)
10.12.2012Una troupe di bTV Bulgaria a Trento per uno speciale sulla Serie A1 italiana



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)