Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Bulgaria: nuova legge per la promozione degli investimenti

02.12.2012

Il parlamento bulgaro ha approvato in via definitiva gli emendamenti relativi alla nuova legge di promozione degli investimenti. Tra le misure il rimborso dei contributi previdenziali, per un periodo di 24 mesi, per gli investitori, di classe A e B, che creano nuovi posti di lavoro in Bulgaria. È prevista anche la possibilità per gli stranieri di ottenere la cittadinanza bulgara o l'attestazione di soggiorno permanente investendo in Bulgaria a determinate condizioni.

La cittadinanza bulgara sarà concessa ad ogni imprenditore che investe almeno un milione di leva (circa 500 mila euro) in un progetto considerato prioritario e possiede lo statuto di residenza permanente almeno da un anno. Inoltre, gli investimenti non dovranno essere effettuati in società in cui sono in corso istanze fallimentari o che presentano una situazione debitoria con lo stato bulgaro o le amministrazioni comunali, oppure in difetto del pagamento delle retribuzioni dei propri dipendenti.

Possono ottenere l'attestazione di soggiorno permanente in Bulgaria gli investitori che hanno impegnato nel capitale di una società commerciale bulgara almeno 4 milioni di leva (circa 2 milioni euro) in qualità di soci o azionisti, aventi non meno di 50% del capitale, in base al quale hanno investito la somma sopracitata per l'acquisto dei nuovi attivi, materiali e non materiali a lungo termine, oltre al fatto di aver creato almeno 50 posti di lavoro per i cittadini bulgari.

Da parte sua, l'opposizione parlamentare ha espresso, in merito agli emendamenti approvati, le sue preoccupazioni per la sicurezza nazionale. Secondo investor.bg, Kornelia Ninova dalla sinistra ha sottolineato che il Ministero degli Interni e i Servizi di sicurezza sono stati contrari a questi emendamenti però la commissione parlamentare non ha preso in considerazione il parere.

Questa mattina ai microfoni della Radio Nazionale Bulgara il ministro dell'Economia Delian Dobrev ha ribadito: "In quasi tutti i paesi dell'UE esiste una pratica simile, però con vari paletti per ottenimento della cittadinanza. Non lo abbiamo inventato noi. Si dà la possibilità agli investitori stranieri che investono in Bulgaria, creando posti di lavoro, di avere la possibilità di ottenere la cittadinanza allo scopo di facilitare il loro accesso al paese."

Aggiornamento: il presidente Plevneliev ha posto il veto alla legge che dovrà essere ridiscussa dal Parlamento




Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

05.12.2012Inaugurata la Fiera del Libro di Sofia con la partecipazione dell'Italia
05.12.2012Sofia: presentazione del libro “La tavula è trazzera”
03.12.2012In Europa, una persona su quattro è a rischio povertà
02.12.2012Bulgaria: nuova legge per la promozione degli investimenti
30.11.2012Fiera del libro di Sofia
29.11.2012Smantellato traffico antichità da Bulgaria
27.11.2012Bulgaria: lo "Scalzo" e la rivoluzione dei pomodori



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)