Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Sofia: l'Armata Rossa si incappuccia a sostegno delle Pussy Riot

17.08.2012 - Sofia

I valorosi soldati sovietici rappresentati nel monumento situato nel centro della capitale bulgara si sono svegliati questa mattina indossando cappucci variopinti, in segno di solidarietā con le tre ragazze del gruppo punk-femminista russo Pussy Riot sotto processo a Mosca.

Il gesto ricorda l'azione del luglio 2011 quando i combattenti furono dipinti e trasformati in personaggi fantastici ed eroi dei fumetti.

L'atto č stato rivendicato con un messaggio inviato all'ambasciata della Federazione Russa a Sofia, alle autoritā politiche bulgare ed ai principali mezzi d'informazione firmato da "un gruppo di esseri umani".

In esso, come riporta Sofia News Agency, gli attivisti affermano che "Pussy Riot sono un simbolo ispiratore nella lotta per la democrazia in Russia. L'intera comunitā internazionale, comprese le autoritā bulgare, deve sostenerle nella lotta per fermare il regime che tenta di chiudere loro la bocca. Con questo atto di protesta vogliamo dimostrare che la Bulgaria si unisce alle coraggiose componenti del gruppo nella loro causa. Siamo tutti Pussy Riot".



Pussy Riot (Foto: Igor Mukhin da Wikipedia)

A febbraio, Maria Alekhina, Ekaterina Samutsevich e Nadezhda Tolokonnikova, avevano intonato un brano di protesta all'interno della principale chiesa ortodossa di Mosca. Nel pomeriggio di oggi sono state condannate a due anni di reclusione per "teppismo motivato da odio religioso".

Amnesty International ritiene che il procedimento sia stato motivato politicamente e che le tre Pussy Riot siano state ingiustamente processate per quella che č stata una legittima, per quanto potenzialmente offensiva, azione di protesta. Secondo l'organizzazione per i diritti umani il verdetto č un duro colpo alla libertā d'espressione in Russia.

Proteste in difesa delle Pussy Riot si sono svolte oggi in diverse cittā europee tra cui Parigi, Kiev e Milano. Le attiviste russe hanno inoltre ricevuto pubblico sostegno da molti artisti di fama internazionale.


Autore: P.M.

Licenza Creative Commons  Il testo di questo articolo č pubblicato con licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0; in caso di ripubblicazione č richiesto un link attivo verso questa pagina, citando come fonte "Bulgaria-Italia".



Links


Commenta questa notizia



Notizie

21.08.2012Le "Architetture Cromatiche" di Silvio Formichetti a Varna
20.08.2012Telefonia: Corporate Commercial Bank e VTB Bank acquisiscono Vivacom
18.08.2012Devin: 6° edizione Festival Internazionale di Musica per disabili
17.08.2012Sofia: l'Armata Rossa si incappuccia a sostegno delle Pussy Riot
15.08.2012Nuove regole per la circolazione stradale in Bulgaria
10.08.2012Confermato da Fitch il rating della Bulgaria
09.08.2012Bulgaria: migliora la situazione dei "bad loans"



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Cittā e Localitā Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Societā Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)