Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Bulgare visioni: mostra personale di Silvio Formichetti a Sofia

14.06.2012 - Sofia

Sarą l'evento artistico dell'estate da non mancare a Sofia il 20 giugno alle ore 18.30. Si tratta dell'inaugurazione della mostra personale del pittore Silvio Formichetti BULGARE VISIONI presso la Galleria Nazionale d'Arte Straniera a Sofia, una tra le pił prestigiose istituzioni culturali di tutta la Bulgaria.

L'artista italiano, riconosciuto come una delle icone viventi dell'espressionismo informale europeo, presenta in Bulgaria per la prima volta i suoi ultimi lavori che ha preparato appositamente per questa esposizione e che rivelano un profondo dialogo interiore con questo Paese. Sessanta le opere che attraverso la visione dell'artista ripropongono societą, fatti, emozioni e sensazioni nate dalla sua interpretazione di questo angolo dell'Europa dell'est. Una curiositą: tra le sessanta tele dell'artista in cinque pezzi mancherą qualcosa. Nel caos del colore che avvolge e riempie la Galleria Nazionale ecco apparire cinque misteriosi spazi bianchi. Simboli strani? No, sono cinque lettere estraibili in carattere cirillico che, in ordine, lasceranno spazio al nome della capitale, Sofia. Omaggio del pittore a questa interessante cittą.

Silvio Formichetti nasce a Pratola Peligna (Aq) nel 1969, dove vive e lavora. Pittore autodidatta ritrae nei suoi primi lavori nudi femminili e paesaggi dell'entroterra abruzzese. Dalla metą degli Anni '90 si interessa alla pittura informale, da Pollock a tutta l'Action Painting americana e a Dova, Afro, Vedova e Hans Hartung. Nel 1999 passa all'astrattismo segnico e gestuale fino a vederlo protagonista, nel 2011, alla 54° Biennale di Venezia nel padiglione Italia a cura di Vittorio Sgarbi. Annovera numerose esposizioni in tutta l'Italia e Sofia sarą il suo primo riconoscimento internazionale.

La sera dell'inaugurazione l'artista sarą eccezionalmente presente e parteciperą offrendo ai visitatori intervenuti una straordinaria dimostrazione dal vivo dipingendo i corpi di due modelle. La mostra, organizzata in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, si colloca nell'ambito dell'Italian Festival 2012 ed č accompagnata da un vivacissimo catalogo. Rimarrą aperta fino al 9 luglio.

La mostra si avvale della partecipazione di: Sofia - cittą candidata a Capitale Europea della cultura 2019, la Chaîne des Rôtisseurs e BCC di Pratola Peligna (AQ).

Si ringraziano gli sponsor dell'iniziativa: R.E.M.I., Certi W, CBInt.


Autore: Comunicato Stampa
Fonte: Istituto Italiano di Cultura di Sofia




Commenta questa notizia



Notizie

19.06.2012Migliorano i dati di bilancio della Bulgaria
17.06.2012Euronews: barriere invisibili in Europa
14.06.2012Sofia: cerimonia di premiazione dei primi classificati alle Olimpiadi 2012 della lingua italiana
14.06.2012Bulgare visioni: mostra personale di Silvio Formichetti a Sofia
13.06.2012Inaugurata a Sofia la mostra autonoma di gioielleria in Europa orientale
13.06.2012Nazionali, la Bulgaria di Kaziyski, Sokolov e Stoytchev qualificata alle Olimpiadi di Londra 2012
12.06.2012Aggiornamenti da ICE Sofia su politica, economia e societą



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Cittą e Localitą Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Societą Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)