Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  
Aggiornamenti da ICE Sofia su politica, economia e società

12.06.2012 - Sofia

Guerra alle sigarette

Dopo vari rinvii, lo scorso 1° giugno è entrata in vigore la nuova legge per la salute che impone drastiche restrizioni ai tabagisti. La stessa prevede il totale divieto di fumo nei luoghi pubblici di svago e di lavoro, compresi bar e ristoranti ed in alcuni luoghi all'aperto, come negli stadi, nei cinema all'aperto, nei cortili delle scuole. Le multe per i trasgressori oscilleranno tra i 150 e i 500 euro per gli avventori e tra i 750 e i 2.500 euro per i gestori dei locali. I fumatori regolari in Bulgaria sono oltre il 40% della popolazione, dato che pone il Paese al secondo posto nell'UE 27, dopo la Grecia.

Nuove nomine nel panorama politico bulgaro

Il Primo Ministro Boyko Borisov ha nominato Evgenia Haritonova Vice Ministro dell'Economia, dell'Energia e del Turismo. Già membro della Commissione statale per la regolazione dell'energia e delle acque, Haritonova sarà responsabile del portafoglio per lo sviluppo dell'energia al posto di Valentin Nikolov, nuovo AD della centrale di Kozloduy.

In occasione dell'annuale meeting della Banca europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS), il Vice Premier e Ministro delle Finanze bulgaro, Simeon Djankov, è stato eletto Presidente del Consiglio di Sorveglianza.

Svetlozara Ilieva, già responsabile della Direzione "Controllo delle forniture e del consumo dei medicinali nelle strutture sanitarie", è stata nominata direttore dell'Agenzia esecutiva di Audit medico, al posto della dimissionaria Zlatitza Petrova.

Confermato il rating della Bulgaria

Giudizio positivo e outlook stabile: l'Agenzia internazionale Moody's conferma il rating Baa2 della Bulgaria, il secondo gruppo nella classifica. Il rapporto annuale evidenzia, tra i punti di forza del Paese, la finanza pubblica solida, il debito basso, la disciplina fiscale rigorosa, la lotta alla corruzione e la criminalità, la crescente diversificazione delle attività economiche.

Statistiche settore turistico

Secondo previsioni del Ministero dell'Economia e del Turismo, nel 2012 il settore turistico in Bulgaria genererà proventi per circa 3 miliardi di euro. E' atteso un incremento dei flussi turistici stranieri del 5-8% rispetto al 2011, con viaggiatori provenienti prevalentemente da Russia e Germania. Nel 2011 la Bulgaria ha ospitato 6,4 milioni di turisti stranieri, registrando un aumento del 4,6% rispetto al 2010, con entrate pari a 2,8 miliardi di euro.


Fonte: ICE Sofia


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

14.06.2012Bulgare visioni: mostra personale di Silvio Formichetti a Sofia
13.06.2012Inaugurata a Sofia la mostra autonoma di gioielleria in Europa orientale
13.06.2012Nazionali, la Bulgaria di Kaziyski, Sokolov e Stoytchev qualificata alle Olimpiadi di Londra 2012
12.06.2012Aggiornamenti da ICE Sofia su politica, economia e società
10.06.2012Ritorno da Roma, coproduzione italo-bulgara in onda 35 anni dopo
09.06.2012Non si affitano case agli extracomunitari e agli italiani con matrimoni misti
08.06.2012Tatiana Kirova: l'Unesco e la marmellata di fichi d'india



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)