Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Ass. Bulgaria-Italia: 16 lettini saranno donati all'asilo di Burgas

02.05.2011

Si è conclusa nelle scorse settimane la raccolta fondi per l'asilo di Burgas. Si tratta di 1.000 euro in totale di cui 555,00 euro di contributi da parte di 13 donatori, mentre la parte rimanente è stata coperta da fondi propri dell'Associazione Bulgaria-Italia. Tale somma è stata messa a disposizione dell'Istituto Zornitsa Zvezditsa di Burgas.

Inizialmente l'idea era quella di acquistare dei condizionatori, ma nel frattempo a Burgas la fortuna ha bussato alla porta: la nostra scuola ha vinto la "lotteria" comunale e fra poco inizieranno i lavori per rivestire esternamente con un cappotto termico tutto l'edificio di pertinenza. Come avevate già letto nella descrizione dell'iniziativa, a Burgas ricorrono alla "lotteria" per la selezione degli istituti ai quali destinare i pochi fondi pubblici a disposizione.

Potrebbero essere fatte numerose considerazioni sul perché nella Bulgaria di oggi si debba ricorrere a questo "metodo", e soprattutto perché le risorse pubbliche per l'istruzione siano del tutto inadeguate. Tuttavia in questa sede vogliamo relazionare soprattutto sulla situazione concreta.

Nello specifico, l'anno scorso l'Istituto Z.Zvezditsa aveva vinto un nuovo parco giochi; adesso avrà il cappotto termico e forse (non è ancora chiaro) e anche i serramenti che rendono superfluo l'utilizzo del condizionatore.

Abbiamo salutato con entusiasmo la notizia: il cappotto è una soluzione ottimale dal punto di vista ambientale ed anche economico. Sicuramente ne avrebbe bisogno ogni istituto presente non solo sul territorio bulgaro, ma anche su quello italiano.

Vincere un cappotto termico alla lotteria è una soluzione una tantum, che non risolve certamente tutti i problemi dell'Istituto. Infatti, come ci ha comunicato la direttrice Stojanova, il Comune di Burgas ha richiesto l'apertura di una nuova sezione di 30 bambini. Per il suo allestimento il Comune però non ha destinato neanche un lev (non c'è il budget, si usa dire). Magari con un po' di fortuna, fra qualche anno potrebbero vincere alla lotteria un lettino oppure delle seggiole. Nel frattempo occorreva trovare i fondi (leggi donazioni) per far fronte alle esigenze anche più elementari di arredamento.

Dalla scuola ci hanno chiesto se eravamo disposti a variare la destinazione della donazione e al posto del condizionatore, acquistare degli arredi. In particolare, ci hanno spiegato che una coppia di lettini appaiati per due bambini costa 256 leva (130 euro circa). Dopo aver consultato i donatori per avere il loro approvazione, abbiamo deciso di sostenere questa proposta e con 1.000 euro riusciremo ad acquistare lettini per ben 16 bambini.

Ringraziamo di cuore ancora, anche a nome dell'asilo Zornitsa Zvezditsa di Burgas, tutti i donatori per la loro generosità.


Autore: P.M.-M.K.
Fonte: Associazione Bulgaria-Italia




Commenta questa notizia



Notizie

06.05.2011Guida all'iscrizione anagrafica dei cittadini comunitari
05.05.2011Introduzione alla poesia bulgara
02.05.2011Schengen, prigionieri di un'Europa fragile
02.05.2011Ass. Bulgaria-Italia: 16 lettini saranno donati all'asilo di Burgas
30.04.2011Guergana Radeva (Bulgaria) vince il concorso letterario Lingua Madre
29.04.2011Tra Sofia e New Delhi il disastro del progresso
29.04.2011Le montagne ad est



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)