Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Cinquant'anni fa, Juri Gagarin

12.04.2011



Jurij Gagarin, cosmonauta sovietico, fu il primo uomo a volare nello spazio, il 12 aprile 1961. Il volo iniziò alle ore 9.07 di Mosca, all'interno della navicella Vostok 1 (Oriente 1), del peso di 4,7 t: egli pronunciò la celebre espressione - поехали! (pojechali - "siamo partiti") al decollo per il volo spaziale.

Compì un'intera orbita ellittica attorno alla Terra, raggiungendo un'altitudine massima (apogeo) di 302 km e una minima (perigeo) di 175 km, viaggiando a una velocità di 27.400 km/h. Per tale missione Gagarin aveva scelto il soprannome Кедр "Kedr" ("cedro"), usato durante il collegamento via radio.

Durante il volo, guardando dalla navicella ciò che nessuno aveva mai visto prima, comunicò alla base che "la Terra è blu [...] Che meraviglia. È incredibile". Dopo 88 minuti di volo intorno al nostro pianeta, senza avere il controllo della navicella spaziale, guidato da un computer controllato dalla base, la capsula frenò la sua corsa accendendo i retrorazzi, in modo da consentire il rientro nell'atmosfera terrestre.

Il volo terminò alle 10.20 ora di Mosca, in un campo vicino alla città di Takhtarova. Gagarin venne espulso dall'abitacolo e paracadutato a terra. Nei resoconti ufficiali si affermò che era invece atterrato all'interno della capsula, per conformarsi alle regole internazionali sui primati di quota raggiunta in volo.

Migliaia di russi lo attendevano al suo ritorno e la sua impresa ebbe una grande eco in tutto il mondo. Gagarin dimostrò che l'uomo era in grado di volare oltre le previsioni, diventando a soli 27 anni il primo uomo della storia a orbitare intorno alla Terra e a osservarla dallo spazio. Venne decorato da Nikita Khruščёv con l'Ordine di Lenin, la massima onorificenza sovietica, diventando Eroe dell'Unione Sovietica.

[elaborazione da wikipedia]


La prima pagina de L'Unità del 13 aprile 1961



Visita di Juri Gagarin a Sofia nel maggio 1961, accolto dal segretario del BKP Todor Zhivkov



Canzone per Juri Gagarin (Песен за Юрий Гагарин) - Bulgaria






Commenta questa notizia



Notizie

20.04.2011Attentato a Wojtyla, la Cia ed il falso della pista bulgara
18.04.2011Alek Popov in Italia
13.04.2011La Romania, Schengen e i compiti a casa
12.04.2011Cinquant'anni fa, Juri Gagarin
11.04.2011Il tragico fallimento del post-comunismo nell’Europa dell’Est
11.04.2011Esma Redžepova: regina della musica rom e della pace
10.04.2011I mutamenti della lingua bulgara negli ultimi vent’anni



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)