Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Mestre: "Lo Schiaccianoci" Rousse State Ballet

12.12.2010 - Mestre

Rousse State Ballet

Mestre, Teatro Toniolo: dal 21 al 22 Dicembre 2010 ore 21:00

Lo Schiaccianoci - Balletto in due atti ispirato ad un racconto di E.T.A. Hoffman con i solisti del Sofia National Ballet

Musica: Pyotr Ilyich Tchaikovsky
Coreografie: Mariana Zaharieva da Marius Petipa, Vasilij Vainonen
Scene e costumi: Eslitsa Popova

Sinossi

Atto I

È la sera della vigilia di Natale. Nella casa del borgomastro di Norimberga, Clara e Fritz, i suoi due figli, stanno adornando l'albero. Arrivano gli invitati: gli amichetti dei due bambini e i loro genitori. Giunge anche Drosselmeyer. Ha portato doni per tutti. Per Clara c'è un dono speciale: uno Schiaccianoci a forma di soldatino che Fritz, geloso, strappa dalle mani della sorella e butta per terra rompendolo. Dolcemente Drosselmeyer lo aggiusta strappando un sorriso a Clara mentre i bambini riprendono a fare baldoria ed i genitori cercano di riportare la calma. La serata si conclude con la festosa danza del nonno e gli ospiti se ne vanno. È l'ora di andare a dormire. Clara si addormenta abbracciando il suo Schiaccianoci e.... sogna. In un attimo la stanza comincia a crescere, l'albero, i giocattoli diventano enormi e grandi topi invadono la stanza inseguendo Clara. Anche lo Schiaccianoci adesso è accanto alla bambina e porta con sé un esercito di soldatini che mette in fuga i topi. Rimane solo da sconfiggere il re dei topi che lo Schiaccianoci affronta coraggiosamente e uccide. Drosselmeyer trasforma Clara in una bella Principessa e lo Schiaccianoci in un bel Principe, in viaggio per una terra incantata nel bel mezzo di una tormenta di neve. La stanza diventa un bosco con i fiocchi di neve che danzano. Inizia il viaggio incantato.

Atto II

Inizia una grande festa che si conclude con i fiori che danzano. È poi Clara a ballare con il Principe finché il sogno svanisce. Nella stanza tutto è tornato normale. C'è ora Clara che si risveglia con il suo Schiaccianoci tra le braccia.

Sofia national opera and ballet




Rousse State Ballet con la partecipazione dei Solisti del Balletto Nazionale di Sofia

La città di Rousse, con oltre 5 000 anni di storia, è situata sulla riva del Danubio. Qui sono conservati circa 200 edifici che fanno parte del patrimonio storico e architettonico della Bulgaria. Il Monumento della Libertà, costruito nel 1908, il Teatro drammatico, la Scuola Superiore di Musica, la camera di Commercio e Industria, la Chiesa "Santa Trinità" del 1632 e l'Opera sono i più noti tra i molti edifici a Rousse. Questa emblematica città che è il centro della grande tradizione culturale e dello sviluppo economico, è sede e casa del Rousse State Ballet, fondato nel 1949. La prima produzione è stata "Die Puppenfee" ("La Fata delle bambole") di Josef Bayer, messo in scena dal grande maestro bulgaro di danza Assen Manolov. Il Balletto ha una lunga e ricca storia e il lavoro con i coreografi bulgari e internazionali lo ha reso uno dei più famosi e importanti gruppi di balletto in Bulgaria e in Europa orientale. La compagnia ha lavorato con quasi tutti i maestri di balletto bulgaro - Assen Monolov, Peter Lukanov, Assen Gavrilov, Margarita Arnaudova, Hikmet Mehmedov e con i coreografi esteri come Giancarlo Vantaggio, Grivitskas Vytautas, Victor Power, Vilen Galstyan, Antón Fodor, Alain Bernard. I più grandi ballerini bulgari quali Vessa Tonova, Vera Kirova, Krassimira Koldamova, Bisser Deyanov, Yassen Valchanov e altri hanno ballato sul palco a Rousse.

Il Rousse State Ballet ha realizzato tournée in Belgio, Olanda, Germania, Francia e altri paesi europei.

Nel 2004 gli è stato assegnato il premio più alto, la "Lira di Cristallo", dall'Unione bulgara dei musicisti e ballerini, per la "Bella Addormentata" di Tchaikovsky e il contributo all'arte. La compagnia è caratterizzata da alcune particolarità proprie, quali la scuola classica russa e la libera ed espressiva danza tedesca. Le due tendenze, di conservazione e sviluppo del repertorio classico e la creazione di nuove opere contemporanee, sono rimaste fino ad oggi. Ed è a questa tradizione che il Rousse State Ballet, in particolare per il repertorio che rimanda alla grande scuola russa, si è ispirato nella composizione del suo attuale repertorio, che include i principali titoli classici (Schiaccianoci, Lago dei Cigni, Bella Addormentata, Giselle, Romeo e Giulietta) e accanto a questi opere della tradizione contemporanea come Carmina Burana, Bolero, Street Flover, L'Isola della Libertà.

Dal 2009 la compagnia, diretta da Mariana Zaharieva, ha arricchito il proprio ensemble con i solisti del National Ballet Sofia. Nei mesi di marzo e aprile 2009, la compagnia ha realizzato una tournée nella capitale spagnola al Teatro de Madrid, portando in scena "Giselle" e "Lago dei Cigni", con i più alti riconoscimenti e consensi di critica e di pubblico.

I Solisti

Vessa Tonova

Il suo talento è stato apprezzato fin quando era una studentessa presso la State School of Choreography, dove si è diplomata nel 1989. Era un allieva della prima ballerina Emilia Dragostinova. Dal 1989 si è unita all'ensemble del National Ballet Company. Ha ricoperto i primi ruoli in "Romeo e Giulietta", "Giselle", "Lo Schiaccianoci", "La bella addormentata", "Cenerentola", "Il lago dei cigni". Al Concorso Internazionale di Jackson, Stati Uniti, nel 1986, si è posizionata al quarto posto. Per due volte le è stato conferito il Prize of Achievemt in coppia con Vladimir Roger, ha vinto il Concorso Internazionale di Danza a Varna (1986, 1988) con il Prize for Partnership, il premio per la migliore coreografia di Modern dalla International Ballet Contest a Varna (1990), ed è stata finalista al concorso di Osaka (1988) e Mosca (1989).

È nata nella città di Vratza. Si è diplomata presso la State School of Choreogrphy, nella classe di Natalia Koneva. Dal 1985 i suoi insegnanti sono stati Emilia Dragostinova e Rumen Rashev, che erano anche i suoi educatori, e solisti con la National Opera e Ballet House, a cui insegnarono fino al 1989, quando Vesa Tonova si diplomò. In quel periodo riuscì ad ottenere un notevole successo in concorsi e festival internazionali di danza. Assieme a Vladimir Roger è stata invitata da André Philippe Epsain in apertura al Concorso Internazionale di Danza a Parigi nel 1986. Molte le partecipazioni seguite poi in concorsi internazionali: a Jackson - Stati Uniti, Varna - Bulgaria, Mosca - Russia, Osaka - Giappone, il festival in Germania e in Francia, l'Accademia di Balletto di Varna, nel 1987 - coreografie di George Balanchin, sotto la direzione di Brigit Thom, e nel 1989 - John Kranko, sotto la direzione di Hans Vogel, quando Vesa Tonova e Vladimir Rouge erano una coppia dimostrativa. È stata invitata nel 1991 a Berlino da Hans Vogel a partecipare ad un concerto sotto la sua direzione coreografica. Divenne nel 1992 prima ballerina presso il National Opera e Ballet House, cimentandosi non solo nel repertorio internazionale classico, ma anche nel balletto neoclassico e contemporaneo. Con la medesima Compagnia si è esibita in Europa, Asia e Sud America. Nel 2003 ricevette il premio "Christal Lira" per l'arte del balletto.

Trifon Mitev

È uno dei solisti più importanti del Balletto Nazionale di Sofia. Si è diplomato presso la Scuola Coreografica di Stato di Sofia (ora Scuola Nazionale di Danza Arte), come uno studente di Rumen Rashev. Due stagioni dopo essersi unito alla compagnia di balletto del National Opera e Ballet House è stato invitato a danzare sul palcoscenico del Royal Ballet di Vallonia, in Belgio. Dopo il suo ritorno in Bulgaria divenne un membro del National Ballet e ha partecipato come ospite - prime solista nel Balletto "Arabesk", con l'Opera di Rousse e il Teatro Nazionale di Musica di Sofia. Si è esibito in modo straordinario nel ruolo di Siegfried ne "Il lago dei cigni", il principe in "Cenerentola", principe Desire in "La Bella Addormentata", Albert in "Giselle", Romeo in "Romeo e Giulietta", Yorgos in "Zorba il greco" etc. Con la compagnia di danza moderna Arabesk, ha preso parte a spettacoli come "Carmina Burana", "Love dialogues", etc.. Ha partecipato con successo a numerosi concorsi internazionali di danza. Nel 2006 Trifon Mitev è stato insignito del "Crystal Lira" Premio per il Ballet Arts per il suo ruolo nel balletto "The modest woman" musica di Prokofiev, Rachmaninov e Stravinsky, e per la parte di Albert nel balletto "Giselle" di Adolph Adam sul palcoscenico dell'Opera di Sofia. Nel mese di marzo e aprile 2009 Trifon Mitev è stato invitato per eseguire i ruoli principali in "Giselle" e "Il lago dei cigni", insieme al Rousse State Ballet per una serie di spettacoli presentati al Teatro de Madrid nella capitale della Spagna. Per questi spettacoli ha ricevuto un ottimo consenso di critica e pubblico.

Vessela Emilova Vassileva

Nata a Rousse, Bulgaria. Dal 1994 al '99 ha frequentato la Scuola Nazionale delle Arti con il professor Veselin Stoyanov e a Rousse ha studiato danza classica con il maestro Chavdar Hristov. Dal 1999 al 2002 ha studiato presso la Scuola Nazionale di Danza Arte di Sofia con Fanny Cherneva e Kalina Bogoeva e ha frequentato i seminari presso l'Accademia di Balletto di Kalina Bogoeva e l'International Ballet Academy di Varna. Dal 2003 ad oggi si esibita come ballerina dell'Opera & Società Filarmonica di Rousse; mentre dal 2002 al 2004 ha ballato con la compagnia di Jeannette Jacquet il "Balletto Classico di Parigi" in tour in tutta Europa.

Georgi Rusafov

Si è laureato presso l'Alta Scuola Nazionale di Danza a Sofia, in Bulgaria, sotto la guida di Peter Koldamov. Dopo la laurea ha lavorato al Teatro Nazionale dell'Opera e Balletto di Sofia come solista. Si è perfezionato per il balletto la pedagogia e coreografia presso il Conservatorio Nazionale di Musica - "P. VIadigerov" - Sofia, Bulgaria. Vincitore del secondo premio al Concorso Nazionale "Anastas Petrov" in Bulgaria ed è stato apprezzato al Concorso Internazionale di Danza - Varna 2002 e il 2006 e al Concorso Internazionale di Danza - Helsinki 2005. E' Stato in tour in Spagna, Grecia, Germania, Olanda e Italia, con il Sofia National Opera e Balletto, e in tour in Egitto, come artista principale della compagnia Roberta Ballet. Georgi Rusafov si è esibito come primo ballerino con il Sofia National Opera and Ballet, l'Estonia National Ballet. E' stato primo ballerino ospite per Milwaukee Ballet, Northern Plains Ballet, Ballet Arizona e Omaha Ballet Theatre. Si è esibito come solista ospite principale a San Diego City Ballet, West Arkansas Ballet, Ballet Nordest e Kalispell Danza Classica. Dal 2008 è primo ballerino ospite del Rousse State Ballet.


Fonte: Cultura e Spettacolo Venezia




Commenta questa notizia



Notizie

21.12.2010La Bulgaria redige gli standard nazionali per l'edilizia sostenibile
18.12.2010Padova: Il 2010 si saluta con "La bella addormentata" al teatro Verdi
16.12.2010Capitale della cultura, Ravenna e Varna in corsa per la candidatura
12.12.2010Mestre: "Lo Schiaccianoci" Rousse State Ballet
10.12.2010"Dai Rodopi al Mar Nero, la nuova Cultura Bulgara..." - Serata al Teatro Valle di Roma
09.12.2010Tzvetan Todorov: una vita da passatore
09.12.2010Reggio Calabria: la Compagnia Bulgara con Lo Schiaccianoci apre la stagione della danza al teatro Cilea



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)