Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Essere clandestini per il sogno di una vita migliore

30.11.2010

Un libro che racconta la storia di chi parte inseguendo una speranza

Il titolo colpisce e attira. Clandestination è il primo romanzo di Kiril Kirilov Maritchkov, giovane avvocato e scrittore bulgaro, che ha dato voce alla storia di tutti gli immigrati che decidono di lasciare il proprio paese per una vita migliore altrove. Da subito è chiaro il contenuto del libro, senza sottintesi o possibilità di errore. Essere clandestini: una condizione che implica una serie di ostacoli e difficoltà da affrontare, dalla consapevolezza di non poter più vivere nel paese di origine alla decisione di abbandonare tutto per trasferirsi in un nuovo paese, dal viaggio compiuto per disperazione alle condizioni di vita disumane, dal degrado umano ai compromessi quotidiani. Un popolo di immigrati che vive in parallelo con i cittadini regolari ma che appartengono a realtà molto diverse. «Ivan si sedette in disparte - si legge nel libro - Accese una sigaretta e guardò i suoi compagni di viaggio: persone comuni, normali, unite dalla disperazione che li aveva costretti ad emigrare in cerca di un'ultima possibilità. Non voleva essere come loro, ma in realtà lo era. Era diventato parte di questo esercito di esseri umani pronti a lavare i piatti o sgobbare nei cantieri di mezza Europa, disposti ad essere trattati male, calpestati e offesi, a non alzare mai la testa ed essere considerati immondizia». Il protagonista è un immigrato come tanti altri che decide di lasciare l'Est Europa e di intraprendere un viaggio verso Roma alla ricerca di un lavoro e di un futuro più stabile.

La storia di Ivan però ripercorre in alcune parti quella dello scrittore Kiril Kirilov Maritchkov, che pur appartenendo a una delle più note famiglie bulgare, ha deciso di abbandonare il suo paese per trasferirsi in Italia. Inoltre l'autore ha avuto la possibilità di ascoltare le storie di migliaia di immigrati, costretti a fare i conti con un mondo nascosto ma regolato da codici crudeli e da un forte degrado sociale tra prostituzione, illegalità e omicidi. Clandestination porta così a interrogarsi sulla condizione di chi si sfiora nella quotidianità, in mezzo alla strada o nelle baracche sulle rive del Tevere. Il problema dell'immigrazione clandestina e delle ripercussioni che questo fenomeno ha nella società e nel sistema produttivo di un paese è da analizzare per trovare delle soluzioni favorevoli a dare la giusta dignità alle persone. Bisogna però anche riflettere sul fatto che l'immigrazione è il sintomo di un fallimento delle politiche interne di un paese. Immigrati, clandestini, cervelli in fuga sono le diverse facce di uno stesso malessere quale l'incapacità di assorbire la propria forza lavoro, di dare stabilità ai cittadini, di offrire gli strumenti affinché ognuno possa portare avanti un progetto di vita. La domanda è chiedersi dunque dove la politica di un paese abbia fallito e quali mancanze sia necessario colmare perché solo la disperazione o la consapevolezza di non avere altre vie d'uscita può indurre le persone a fare i bagagli e partire, supportati solo da una speranza.

Kiril Kirilov Maritchkov
Clandestination
pp. 244, euro 16
Cooper

Fonte: FfWebMagazine




Commenta questa notizia



Notizie

02.12.2010Kristalina Georgieva Commissario Europeo dell'anno
01.12.2010Sofia: vertice Romani-Borisov su cooperazione
30.11.2010Energia: siglato accordo a Sofia per bretella gasdotto Itgi
30.11.2010Essere clandestini per il sogno di una vita migliore
29.11.2010Europa. Isede-Net per lo sviluppo dell'impresa sociale
26.11.2010"Goodbye Mama", bye bye spettatori
25.11.2010Cresce l'esercito dei "Neet", 13% in Europa



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)