Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Una delle 7 foto trovate - ragazza bulgara
Una delle 7 foto trovate - ragazza bulgara

Scoperto il diario dello Schindler giapponese

21.10.2010

Il ritratto della giovane ragazza ha almeno 70 anni. È una delle sette fotografie trovate di recente, che raccontano retroscena poco conosciuti della Seconda Guerra Mondiale.

I protagonisti di questa storia sono un gruppo di ufficiali del turismo giapponesi che hanno aiutato migliaia di ebrei a scappare dall'Europa, oramai invasa dalle truppe naziste.

"Per ricordare da Zheni" è la frase in bulgaro scritta il 5 Aprile 1941 a Tokyo. Storici e curiosi si stanno sforzando per trovare le persone ritratte nelle foto o i loro discendenti, perché è molto raro ritrovare delle foto personali dei rifugiati della Seconda Guerra mondiale.

Le foto sono state trovate nel vecchio diario di Tatsuo Osako, che è stato all'epoca un giovane impiegato del Japan Turistic Bureau, scomparso nel 2003. Akira Kitade che lavorava con Osako, ha contattato le autorità Israeliane per ottenere il permesso di visitare l'Holocaust Memorial Museum di Washington. E' interessante il fatto che nel museo sono custodite altre 30 ritratti personali e una lista di oltre 2000 nomi che hanno ottenuto i documenti necessari per raggiungere il Giappone.

Grazie a questo ritrovamento si è gettata luce sulla storia di Chiune "Sempo" Sugihara, il diplomatico giapponese, che fornì i visti a migliaia di ebrei per poter passare dalla Lituania agli inizi della guerra. Sopranominato lo "Schindler Giapponese", Sugihara è stato onorato da Yad Vashem nel 1985 come un "Giusto tra le nazioni", grande onorificenza dedicata ai non ebrei che hanno salvato degli ebrei dall'Olocausto rischiando la propria vita.

Si stima che Sugihara, scomparso nel 1986, all'età di 86 anni, avesse concesso il visto di transito a più di 6000 mila rifugiati ebrei. I visti erano validi per viaggiare in Russia sulla linea Transiberiana. Un viaggio che all'epoca significava affrontare migliaia di chilometri e settimane di viaggio per raggiungere la Manciuria, territorio controllato dai Giapponesi.

Una volta arrivati sul territorio giapponese, entrava in gioco il gruppo di Osako.

Il Japan Turist Bureau, nel 1940, decise di aiutare i rifugiati economicamente per potersi costruire una nuova vita, una volta entrati in Giappone. Gran parte di questi arrivò nei porti di Kobe e Yokohama per poi proseguire il viaggio.

Gli storici hanno varie teorie sul perché il Giappone avesse permesso agli ebrei di passare o stabilirsi sul territorio giapponese. Alcuni ritengono che fossero puramente azioni umanitarie, mentre altri credono che il governo volesse una cittadinanza istruita per le nuove terre conquistate e per rafforzare i rapporti con USA (prima che le due potenze entrassero in conflitto).

"Gli ebrei che vidi all'epoca non avevano passaporto ed erano apolidi, profughi fuggiti dall'Europa e quasi tutti abbattuti, alcuni con gli occhi vacui che proiettano la solitudine di un popolo in esilio" scrive Osako nel suo diario.

Fonte: japantimes.com

Per approfondire la storia di Sugihara, è interessante il cortometraggio, vincitore di un Oscar nel 1997, "Visas and Virtue", diretto ed interpretato da Chris Tashima.


Fonte: notiziefresche.info




Commenta questa notizia



Notizie

28.10.2010A Firenze le “Opere di pittori di Burgas”
25.10.2010Al via la Giornata europea della giustizia civile
24.10.2010Il 6 novembre a Pescara partita di calcio tra le nazionali parlamentari d’Italia e Bulgaria
21.10.2010Scoperto il diario dello Schindler giapponese
21.10.2010Sofia 26 ottobre: concerto omaggio a Fabrizio De Andrè
20.10.2010Multiculturalismo e dovere d’integrarsi
20.10.2010Libertà di stampa. La retrocessione dell'Ue. Rapporto Reporter sans frontières



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)