Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Sudan: la Commissione stanzia 46 milioni di euro per il Programma alimentare mondiale

07.06.2010 - Roma

La Commissaria europea per la cooperazione internazionale, gli aiuti umanitari e la risposta alle crisi, Kristalina Georgieva, e la direttrice esecutiva del Programma alimentare mondiale (PAM), Josette Sheeran, hanno presentato oggi a Roma il più consistente accordo di finanziamento concluso quest'anno tra la Commissione europea e il PAM. L'accordo annunciato oggi, pari a 46 milioni di euro, servirà a fornire aiuti alimentari immediati alle popolazioni del Darfur e del Sudan meridionale.

Dopo l'annuncio ufficiale, la Commissaria Georgieva, che ha partecipato a una riunione del consiglio direttivo del PAM, ha dichiarato: "La situazione umanitaria si è notevolmente aggravata in Sudan ed è di vitale importanza stanziare ulteriori finanziamenti. Sono estremamente preoccupata per la situazione delle popolazioni civili coinvolte nei recenti scontri verificatisi in alcune zone del Darfur meridionale, in particolare a Jebel Marra, e occidentale. Migliaia di sfollati hanno urgente bisogno della nostra assistenza e la situazione è complicata dal fatto che le agenzie umanitarie non possono raggiungerli".

La direttrice esecutiva del Programma alimentare mondiale (PAM) Josette Sheeran ha dichiarato: "Il contributo dell'Unione arriva proprio all'inizio di una nuova stagione di penuria alimentare in Sudan, durante la quale le scorte alimentari scarseggiano e il PAM deve costituire riserve alimentari per fronte alle esigenze di milioni di sudanesi affamati. Questa generosa donazione rafforza il partenariato del PAM con l'Europa, essenziale per proteggere le popolazioni più vulnerabili del Sudan. Una cosa è certa: questo finanziamento salverà numerose vite umane".

Contesto

L'obiettivo principale della Commissione è quello di salvare vite umane e di garantire la sussistenza nelle zone del Sudan afflitte dalla guerra. I finanziamenti ECHO, destinati a programmi principalmente rivolti a donne e bambini, maggiormente a rischio di malnutrizione, agli sfollati interni e alle popolazioni colpite dalla siccità, serviranno innanzitutto per finanziare la distribuzione generale di generi alimentari e fornire razioni di mangimi aggiuntive. Questo contributo consentirà al PAM di ricostituire le scorte e assistere oltre 4 milioni di persone in Darfur e 4,3 milioni di persone in Sudan meridionale che hanno disperato bisogno di aiuti alimentari.

I 46 milioni di euro stanziati da ECHO provengono dalla dotazione globale di 114 milioni di euro destinata al Sudan nel 2010.

La crisi umanitaria in Sudan continua ad essere complessa, a causa dei continui scontri transfrontalieri che aggravano il rischio di insicurezza alimentare della popolazione. Nel Darfur milioni di persone dipendono dagli aiuti alimentari umanitari, in quanto il perdurare del conflitto pregiudica qualsiasi prospettiva di ripresa e di sviluppo nella regione.

Sempre nel Darfur gli sforzi incessanti compiuti dalla comunità umanitaria per portare sollievo a milioni di persone (sfollati interni, contadini e nomadi) si scontrano con enormi difficoltà. Data la generale mancanza di sicurezza nella regione, l'accesso alle popolazioni bisognose da parte degli operatori umanitari è diventato sempre più rischioso.

Nel Sudan meridionale le tensioni politiche ed etniche hanno provocato una nuova ondata di violenza che minaccia la relativa situazione di pace instauratasi nella regione nel 2005 dopo vent'anni di guerra civile.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente sito internet: https://ec.europa.eu/echo/index_en.htm


Fonte: Commissione Europea


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

10.06.2010Sofia: 17-23 giugno 2010 Qui Italia
09.06.2010Il nuovo Presidente del Brasile sarà una donna?
09.06.2010Sofia Philharmonie: tour in Italia dal 3 settembre
07.06.2010Sudan: la Commissione stanzia 46 milioni di euro per il Programma alimentare mondiale
07.06.2010In visita a Roma il Commissario europeo Kristalina Georgieva
07.06.2010Incontro tra il Ministro Frattini e il Commissario Europeo Kristalina Georgieva
05.06.2010U.E. - Divorzio, adottate regole comuni per coppie con nazionalità diverse



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)