Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Bulgaria: l'Italia alla fiera della meccanica di Plovdiv

24.09.2009 - Sofia

La partecipazione italiana alla 65esima edizione della Fiera tecnica internazionale di Plovdiv, Bulgaria meridionale, che si svolgerà dal 28 settembre al 3 ottobre, è stata presenta in una conferenza stampa oggi a Sofia, alla quale sono intervenuti l'Ambasciatore d'Italia in Bulgaria, Stefano Benazzo, e il Direttore dell'Ufficio ICE in Bulgaria, Fabrizio Camastra. La rassegna, dedicata al comparto della meccanica, costituisce l'evento più importante nel settore delle tecnologie e dei beni d'investimento non solo della Bulgaria ma dell'intera area dei Balcani.

Nel suo intervento l'Ambasciatore Benazzo ha sottolineato che ''i rapporti bilaterali tra Italia e Bulgaria sono ottimi'' e ne sarà una conferma la visita del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, a Sofia il 15 ottobre prossimo, su invito del primo ministro bulgaro Boyko Borissov.

Il diplomatico ha messo in risalto che ''l'interscambio tra i due paesi nel 2008 ha superato i tre miliardi di euro'' e in questo modo l'Italia si colloca al secondo posto come partner commerciale della Bulgaria.

La partecipazione ufficiale italiana alla Fiera di Plovdiv, sarà organizzata, come ogni anno, dall'Istituto italiano per il Commercio Estero - ICE. La collettiva italiana, con più di 20 aziende leader del settore della meccanica e dei beni strumentali, occuperà un'area di oltre 350 mq nel Padiglione 2. ''La situazione di crisi e di recessione mondiale non ha risparmiato neppure la Fiera Tecnica di Plovdiv; ne è un segno tangibile il calo generalizzato di espositori alla fiera, che interessa anche la partecipazione italiana, ridimensionata rispetto alle 80 imprese presenti lo scorso anno'', ha detto da parte sua Fabrizio Camastra.

Il focus italiano alla fiera quest'anno sarà su prodotti per l'edilizia, l'energia e l'ambiente. Fabrizio Camastra ha ricordato che gli scambi commerciali tra Italia e Bulgaria, in costante e dinamica crescita fino a tutto il 2008, risentono della crisi e nei primi 6 mesi dell'anno in corso hanno fatto registrare una contrazione di circa il 30% (1,2 miliardi di euro rispetto a 1,7 miliardi nello stesso periodo del 2008), che ''può essere spiegata con l'inusuale simultaneità della recessione in entrambi i paesi''.


Fonte: ANSA


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

27.09.2009Bulgaria: la crisi è l'energia
25.09.200960 anni dopo: la strategia della "Grande NATO"
24.09.2009Unesco: accuse di brogli da Hosni ma Bokova risponde
24.09.2009Bulgaria: l'Italia alla fiera della meccanica di Plovdiv
24.09.2009L'imbroglio bulgaro
24.09.2009Il baritono bulgaro Ivo Yordanov a “Lieder & Lieder”
24.09.2009Alla ricerca di Sonya Dufrette



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)