Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Prof. Dimitar Popov (sx) e Nadia Boneva (dx). Al centro i giovani bulgaristi Monia Calviello e Alfonso Londero
Prof. Dimitar Popov (sx) e Nadia Boneva (dx). Al centro i giovani bulgaristi Monia Calviello e Alfonso Londero

Forlì: Nadia Boneva presenterà il suo ultimo libro di poesie

19.05.2009 - Forlì

La poetessa Nadia Boneva presenterà il suo ultimo libro di poesie Duetto d'amore (L'immensità del cuore) nell'ambito della Festa nazionale della cultura bulgara in onore dei SS. fratelli Cirillo e Metodio.

L' iniziativa della giornata si pone come obiettivo di far conoscere ai cittadini italiani alcuni tratti caratteristici della cultura bulgara, grazie alla guida di studiosi - bulgari e italiani - della poesia, della letteratura e dell'arte di questo paese.

Questa manifestazione culturale è un modo per celebrare la ricorrenza del 24 maggio, perché in Bulgaria è una grande festa nazionale dell'Alfabeto slavo e della cultura bulgara in onore dei Santi fratelli Cirillo e Metodio, che nell'anno 855 dopo Cristo codificarono l'alfabeto slavo.

Come poetessa Nadia Boneva è conosciuta, perché lei è ospite della società accademica e culturale di Forlì per terza volta, tuttavia è sconosciuta, dato che lei fa tutte le volte una nuova sorpresa artistica, una nuova creatura poetica.

Nadia è nata a Radomir (Bulgaria), attualmente vive a Reggio Emilia. Laureata in lettere, ex insegnante universitaria - professoressa di Universita di Shumen (Bulgaria), dove insegnava letteratura occidentale, francese, italiana, spagnola, inglese e tedesca.

Ha pubblicato poesie in Bulgaria, negli Stati Uniti ed in Italia. Recentemente ha pubblicato con la casa editrice Ibiscus Ulivieri la raccolta poetica "Semi di Zenzero" e dopo con la casa editrice Ismeca "Duetto d'amore", appena uscito.

La presentazione, coordinata dal Prof. Dimitar Popov, sarà accompagnata dalla lettura di alcune poesie tradizionali (in originale ed in traduzione italiana) da parte di studenti SSLMIT e dalla proiezione di alcuni brani del documentario "Bulgaria: the Code of Eternity" e della coreografia "Destino" di Neška Ròbeva.

Docenti, studenti, dottorandi, borsisti, assegnisti e tutti gli interessati sono invitati a partecipare:

Lunedì, 25 Maggio 2009 alle ore 15.00
presso la Sala Affrescata del SITLeC
Corso Diaz, n. 64
Forlì

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Dipartimento: www.disitlec.unibo.it
e il sito della Scuola interpreti e traduttori: www.ssit.unibo.it


Autore: Dimitar Popov




Commenta questa notizia



Notizie

20.05.2009"Il sacro e il profano" presentata la V Edizione di Bari in Jazz
19.05.2009C'era una volta la transizione
19.05.2009Libertà di stampa in Italia, in una mozione la preoccupazione della Federazione Europea dei Giornalisti
19.05.2009Forlì: Nadia Boneva presenterà il suo ultimo libro di poesie
19.05.2009Amoroma - Una serata di arte e amicizia, di musica e poesia
19.05.2009Turismo: firmato a Sofia l'accordo con la Bulgaria
19.05.2009Studenti "clandestini": i nomi sulla lavagna



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)