Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro
Subscribe
Share/Save/Bookmark
     
           Utente: non registrato, entra
  
Venosa, gli studenti del liceo "O.Flacco" gemellati con ragazzi bulgari per progetto Comenius

15.03.2009

La seconda parte del progetto Comenius, che ha impegnato una scuola bulgara di Haskovo e il Liceo Classico Q.Orazio Flacco di Venosa, sta per prendere avvio.

Nel maggio scorso, infatti, quattordici studenti del Liceo si erano già recati in Bulgaria assieme alla professoressa di Inglese Lucia Reggente, curatrice del progetto, ospiti di famiglie bulgare. Lunedì 16 marzo, quindi, il favore sarà ricambiato: una delegazione di studenti bulgari verrà ospitata nella città di Orazio dai loro omologhi italiani, con l’arrivo previsto nel piazzale De Bernardi intorno alle ore 15.

Il gemellaggio durerà dieci giorni, precisamente dal 16 al 25 marzo, e farà conoscere a questi ragazzi venuti dall’Est le mille sfaccettature della cultura italiana. Si prospetta per gli ospiti bulgari un programma ricco di manifestazioni ed escursioni alla ricerca delle genuine tradizioni della nostra terra.

Essi sperimenteranno il sistema scolastico italiano e saranno alle prese con il nostro idioma, allo scopo di imparare la bellezza dell’Italia attraverso la sua lingua. Scopriranno, inoltre, le Perle che la nostra terra custodisce: visiteranno, infatti, il 18 marzo, per l’intera giornata,la splendida città di Matera, simbolo con i suoi “Sassi” della Basilicata nel mondo, ma anche la città di Venosa stessa, così carica di storia e cultura ( il 17 visita al Castello, Museo, Biblioteca; il 19 visita al sito archeologico e alla SS. Trinità; il 20 visita alle Catacombe). Questi ragazzi entreranno a conoscenza anche di alcune realtà presenti sul territorio, quali l’Amministrazione Comunale di Venosa ( 20 marzo) e l’Istituto dei Padri Trinitari (21 marzo).

Il progetto culminerà con una grande manifestazione, che si svolgerà il 24 marzo al cineteatro Lovaglio alle ore 10:30, in cui verrà spiegato il senso di questo progetto: l’abbraccio tra popoli che unisce genti diverse e lontane e le rende tutte fratelli, ed è proprio quello che gli studenti del Liceo ed i loro colleghi bulgari hanno tentato di fare in questi anni di fervidi scambi. Lo spettacolo sarà, inoltre, una significativa celebrazione della nostra terra, la quale viene quasi sempre sottovalutata e disprezzata. Nella manifestazione saranno coinvolti anche ragazzi delle scuole elementari e medie, che daranno sfoggio con danze alle tradizioni lucane; ciò avverrà, inoltre, anche con canti popolari preparati dal professor Pino Lioy. Gli studenti bulgari, infine, torneranno in patria nella notte tra il 24 e il 25 marzo.


Autore: Lorenzo Zolfo
Fonte: Lucanianews24




Commenta questa notizia



Notizie

17.03.2009Fyrom-Macedonia: Bulgaria sostiene integrazione in Skopje senza controversie con i vicini
17.03.2009Bulgaria: ENEL realizzer due parchi eolici sul mar Nero
17.03.2009"Voci Bulgare": ne parliamo con Evelina Pershorova
15.03.2009Venosa, gli studenti del liceo "O.Flacco" gemellati con ragazzi bulgari per progetto Comenius
15.03.2009Bulgaria: 5mila poliziotti in corteo per chiedere paghe migliori
13.03.2009Obbedite o uccidiamo i vostri figli
13.03.2009Corridoi dimenticati



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)