Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Il Patto di Varsavia rilancerà dalla Bulgaria l’offensiva sul disarmo

10.10.1985 - Mosca

La prossima riunione al vertice dei Paesi del Patto di Varsavia si terrà a Sofia, capitale della Bulgaria, "nella seconda metà del corrente mese", come annuncia un comunicato pubblicato sulla "Pravda". Tema della riunione saranno quasi sicuramente le recenti proposte di riduzione degli armamenti nucleari formulate dal leader sovietico Mikhail Gorbaciov. La data del vertice sembra indicare che il Patto di Varsavia vuole anticipare di qualche giorno la riunione in programma tra i Paesi dell’Occidente.

Fonti est-europee riferiscono infatti che il vertice dovrebbe svolgersi il 22 e 23 ottobre, mentre l’incontro delle potenze occidentali proposto da Reagan (al quale il presidente francese Franois Mitterrand ha detto di non voler partecipare) è fissato per il giorno 24. E' nell’aria anche la convocazione di una riunione in sede Nato, che è stata richiesta dal Belgio e dall’Olanda.

Appare ampiamente scontato che il primo atto della riunione dei sei alleati dell’Unione Sovietica a Sofia sarà quello di dare un avallo solenne alle offerte di disarmo formulate da Gorbaciov a Parigi, la settimana scorsa. Gli osservatori occidentali ritengono che lo scopo della riunione sia quello di fornire un' immagine di grande coesione all’Est e di rafforzare il più possibile il peso delle proposte sovietiche sulla scena diplomatica internazionale.

In particolare i capi dei Partiti comunisti dell’Est dovrebbero rilanciare dalla capitale bulgara l’offerta del Cremlino di dimezzare l’arsenale nucleare strategico delle due superpotenze in cambio dell’abbandono da parte di Washington della "Iniziativa di difesa strategica", il cosiddetto "scudo spaziale".

L’ultimo vertice del Patto di Varsavia si svolse a Varsavia nell’aprile scorso, quando i leader dell’est europeo rinnovarono solennemente la loro alleanza militare per un periodo di venti anni. La riunione di Sofia avviene ora un mese prima del "Supervertice" Reagan-Gorbaciov, in programma a Ginevra i prossimi 19 e 30 novembre. Essa costituirà una nuova tappa nella strategia di pressione sovietica sull’Occidente in materia di disarmo, facendo mostra della "buona volontà" dei Paesi membri del Patto di Varsavia.


Fonte: La Repubblica


Per approfondire: La Bulgaria e la NATO | Le basi militari USA in Bulgaria



Commenta questa notizia



Notizie

24.01.1986CEE e COMECON verso negoziati
22.10.1985Oggi a Sofia consulto dell’est Gorbaciov si prepara al summit
10.10.1985Turchia: Ozal su Bulgaria, NATO, CEE
10.10.1985Il Patto di Varsavia rilancerà dalla Bulgaria l’offensiva sul disarmo
25.07.1985Proibite in Bulgaria le squadre "militari"
15.05.1985Sofia ammette "in Bulgaria c'é terrorismo"
24.02.1985Sofia scatena i carri armati contro i turchi in rivolta



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)