Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  


Autostrade slovene: dal primo luglio in vigore le vignette

29.06.2008 - Isola (Slovenia)

Con il primo luglio sulle autostrade e superstrade slovene soltanto con le vignette. Con lo stesso giorno scatterà pure il sistema di controllo e multe salate per chi dovesse esserne sprovvisto. In fase di smantellamento le sbarre e l’impostazione di un nuovo regime di traffico ai caselli autostradali.    

Saranno addirittura quattro gli organi che per legge saranno chiamati ad effettuare i controlli sulle macchine in viaggio sulle autostrade e superstrade slovene e sprovviste delle vignette che, dal primo luglio, sostituiranno i biglietti del pedaggio ai caselli autostradali. Oltre alla polizia stradale i controlli saranno effettuati anche dalla dogana e da rappresentanti in uniforme della DARS, l’azienda autostradale slovena che, come è stato ribadito, si apposteranno soprattutto alle uscite dalle corsie autostradali ed alle aree di servizio.

Attualmente sono in vendita soltanto vignette della durata di sei mesi, cioè fino alla fine di quest’anno, per un costo di 35 Euro. La vignetta annuale, invece, che verrà posta in vendita per il 2009, costerà 55 Euro. Per i motocicli, invece, le vignette semestrali vengono a costare 17,50 Euro, quelle annuali 27,50. Dal sistema delle vignette sono esonerati gli automezzi che superano i 3.500 kg di peso complessivo, per i quali rimane in vigore il sistema di pedaggio attuale.

Attenti dunque ai colori della segnaletica: quella riguardante le autostrade è di colore verde, quella in riferimento alle superstrade è di colore blu. Se siete sprovvisti di vignetta, cercate le indicazioni di destinazione di colore giallo, che si riferiscono alle strade statali, lungo le quali, con le dovute precauzioni e tanta pazienza, si arriva quasi dappertutto.

Con o senza vignette, vi auguriamo un buon viaggio!

Nota (a cura di Bulgaria-Italia): segnaliamo agli automobilisti che dall'Italia sono diretti in Bulgaria, che in alternativa alle autostrade slovene è possibile, uscendo dall'Italia al valico di Pese (Trieste) attraversare la Slovenia su strade ordinarie (direzione Fiume/Rijeka) ed entrare in Croazia. Le autostrade di questo paese sono a pedaggio. Da Rupa inizia l'autostrada in direzione Fiume/Rijeka, superata la quale è possibile proseguire per Zagabria. L'autostrada Rijeka-Zagreb è interamente percorribile, tranne un tratto di circa 15 km in costruzione (Oštrovica-Vrata), che dovrebbe essere completato entro la fine del 2008.


Fonte: Il Mandracchio Online


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

02.07.2008La Bulgaria investe nel turismo golfistico, 40 green in costruzione
02.07.2008Balcani sicuri
01.07.2008Il cinema, un piacere costoso
29.06.2008Autostrade slovene: dal primo luglio in vigore le vignette
28.06.2008Bulgaria: attacco estremisti destra a gay pride Sofia, 60 arresti
27.06.2008Sollevamento pesi: 11 dopati, i bulgari a casa dalle Olimpiadi
26.06.2008Bulgaria: seconda per crescita dell'edilizia



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Cittą e Localitą Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Societą Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)