Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
L'impresa rosa guarda ad est

06.06.2008 - Perugia

Presentati oggi presso la sede della Cna il progetto Selena

Oltre 7,5 milioni di abitanti, una crescita del Pil pari al 6% su base annua, un tasso di disoccupazione che sfiora l'8% ed un regime fiscale decisamente favorevole alle Pmi (solo il 10% sugli utili). Ma non è tutto. La Bulgaria, offre una buona flessibilità produttiva, una solida organizzazione del lavoro, un'elevata produttività, manodopera specializzata ad un costo tra i più competitivi in Europa ed aziende tecnologicamente avanzate, grazie anche agli ingenti investimenti effettuati negli ultimi 4-5 anni per rinnovare i macchinari ed ampliare la capacità produttiva.

Muove da queste ed altre considerazioni il progetto Selena (Association of Women Entrepreneurs in Bulgaria), di cui è partner Cna Impresa Donna, presentato ieri presso la sede della Cna Associazione Provinciale di Perugia. Obiettivi del progetto: sviluppare e rafforzare la collaborazione economica tra imprenditrici bulgare ed italiane, oltre ad avvicinare quelle provenienti dagli altri Paesi dei Balcani; fornire alle imprenditrici bulgare una concreta occasione di incontro e confronto alla luce delle opportunità derivanti dall'ingresso nell'Unione Europea; stimolare l'auto imprenditorialità e nuove forme di networking locali, nazionali ed europee, finalizzate all'incremento dell'imprenditoria femminile, intesa come fattore chiave dello sviluppo locale.

Selena, è stato ribadito nel corso dell'incontro, vuole perciò consolidare e sviluppare partnership strategiche ed operative tra le imprenditrici bulgare, italiane e dell'area dei Balcani, secondo le indicazioni formulate dall'Unione Europea (di cui la Bulgaria è membro dal gennaio 2007) per il sostegno dei progetti di innovazione delle pmi guidate da donne e con particolare riferimento alla Strategia di Lisbona. La crescita che caratterizza la Bulgaria, è stato sottolineato nel corso della presentazione del progetto, è probabilmente unica rispetto ad altri paesi in Europa.

E l'Italia gioca un ruolo di primo piano essendo il primo partner commerciale della Bulgaria, il primo Paese cliente dei prodotti bulgari, con una quota del 13%, e, dallo scorso anno, il secondo Paese fornitore dopo la Germania avendo superatola Russia. La Bulgaria resta pertanto un Paese dall'elevato grado di apertura commerciale ed una grande opportunità di business per l'imprenditoria femminile umbra. I dati regionali d'altra parte dimostrano in maniera inequivocabile la rilevanza del fenomeno: un' impresa su quattro presenta una percentuale maggioritaria della componente femminile.

Imperdibile occasione per valutare quale forma di collaborazione instaurare con le imprenditrici bulgare sarà il 1° Forum Internazionale dell'imprenditoria femminile che si terrà in Bulgaria dal 26 al 30 settembre 2008 illustrato ieri presso la sede della Cna provinciale di Perugia. Il Forum prevede seminari, incontri Bto B, visite aziendali ed eventi collaterali. Previsti, tra gli altri, anche spazi informativi a carattere europeo, con la partecipazione di funzionari dell'Unione Europea, punti informativi sulle opportunità finanziarie per la neo imprenditoria femminile in Bulgaria e spazi per facilitare l'incontro fra la domanda e l'offerta fra giovani e impresa.


Fonte: newgol.com




Commenta questa notizia



Notizie

09.06.2008Evgeni Bozhanov vince il concorso pianistico internazionale "Alessandro Casagrande di Terni"
06.06.2008Rateizzare in bulgaro
06.06.2008Nicolaj Diulgheroff architetto
06.06.2008L'impresa rosa guarda ad est
06.06.2008Le schiave del terzo millennio
06.06.2008L’Europa contro l'Italia: troppa burocrazia per bulgari e romeni
05.06.2008Italia in ritardo per le qualifiche di bulgari e romeni



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)