Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Frattini: contro clandestini, maggiore collaborazione con Paesi d'origine

27.04.2008

Per fronteggiare l'emergenza immigrati occorre una "collaborazione più stretta" con i Paesi come la Romania e la Bulgaria oltre che l'attuazione degli accordi già esistenti tra l'Italia e gli Stati dai quali provengono i migranti. Franco Frattini, vicepresidente della Commissione europea e dato per sicuro come nuovo ministro degli Esteri, spiega in un'intervista a Il Messaggero quale politica si dovrebbe attuare nei confronti dell'immigrazione.

"La materia - dice Frattini in relazione alle proposte della Lega di reintrodurre dei visti di ingresso - è di assoluta competenza dell'Europa e non possiamo noi intervenire autonomamente sugli Stati comunitari. Però per i Paesi che non sono Schengen, come la Romania e la Bulgaria, i controlli sono già previsti. Dovrebbe esserci una collaborazione più stretta con questi Paesi in modo che si possano seguire i flussi di cittadini che vengono nel nostro Paese". In particolare Frattini sottolinea l'importanza di "dare attuazione all'accordo che stipulò il ministro Amato qualche settimana prima dell'ingresso della Romania nella Ue e che prevede una collaborazione stretta tra i due Paesi". In particolare Frattini pensa all'istituzione delle "pattuglie di controllo italo-rumene", settore nel quale - secondo il commissario Ue - il governo Prodi non ha agito concretamente.

Le linee guida proposte da Franco Frattini puntano decisamente verso la collaborazione con i Paesi da cui partono i migranti: "Servirà - ha spiegato - procedere stringendo accordi con i singoli Stati affinché riprendano i propri cittadini. Così si è mosso il governo Zapatero - ha aggiunto Frattini citando le politiche di un governo europeo di sinistra - quando ha dovuto affrontare l'emergenza clandestini delle Canarie".


Fonte: ADUC Immigrazione




Commenta questa notizia



Notizie

29.04.2008Bulgaria: la Astaldi pronta a partire con i primi progetti di ammodernamento della rete ferroviaria
29.04.2008Bulgaria: approvata l'istituzione della banca bulgara di sviluppo. Supporterą le PMI
28.04.2008Cooperazione: Progetti IZSAM per Mediterraneo e Balcani
27.04.2008Frattini: contro clandestini, maggiore collaborazione con Paesi d'origine
26.04.2008Rendimenti fino al 7% per chi acquista immobili a Sofia
24.04.2008Ombre nel tempo
24.04.2008Iscrizioni a universitą, accademie di belle arti e conservatori in Italia per l'anno accademico 2008-2009



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Cittą e Localitą Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Societą Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)