Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Bulgaria: Governo inciampa su corruzione, parte rimpasto

22.04.2008 - Sofia

Il governo bulgaro è inciampato sul flagello dilagante della corruzione e il premier socialista (Psb) Serghei Stanishev è stato costretto a un mega rimpasto - quattro ministri silurati e uno nuovo in arrivo - e ad ammonire che il terremoto potrebbe non essere finito. Nel timore di dover uscire di scena prima dello scadere del mandato (le prossime elezioni sono nel 2009), Stanishev ha rimosso quattro ministri con in testa quello degli interni Rumen Petkov coinvolto in uno scandalo di corruzione e collusione col crimine organizzato.

Il rimpasto è stato deciso oggi a una riunione dei leader della coalizione tripartita di governo: Stanishev, Simeone di Sassonia del Movimento nazionale Simeone II (Mns), Ahmed Dogan, del partito liberale della minoranza turca Movimento per diritti e libertà (Mdl). Lo scossone era inevitabile dopo una serie di scandali di corruzione che avevano provocato anche moniti di Bruxelles. La crisi di governo è iniziata dopo che Petkov è stato costretto a dimettersi il 13 aprile a seguito di uno scandalo di collusione con la criminalità organizzata ai vertici del suo ministero. Lo stesso ministro aveva ammesso di avere avuto contatti con esponenti del crimine organizzato.

In diverse occasioni, prima e dopo l'adesione della Bulgaria all'Ue l'1 gennaio 2007, Bruxelles ha espresso preoccupazione per gli scarsi risultati nella lotta alla corruzione e criminalità. Il 28 marzo, il presidente della commissione Ue Jose Manuel Barroso, in visita a Sofia, aveva definito la situazione ''inammissibile a distanza di più di un anno dall'adesione del Paese nell'Unione europea''. Stanishev non aveva dunque scelta ed è corso ai ripari: il ministro degli interni Petkov esce di scena e viene sostituito dall'attuale capogruppo del Psb al Parlamento, Mihail Mikov. Silurati anche altri tre ministri: quello della difesa Vesselin Bliznakov, dell'agricoltura Nihat Kabil e della sanita' Radoslav Gaydarski, sostituiti rispettivamente da Nikolay Tsonev, Valery Tsvetanov e Evgheny Zhelev.

Il premier ha inoltre deciso la nomina di un nuovo ministro senza portafoglio responsabile del delicatissimo tasto dei Fondi europei: si tratta di Meglena Plugcieva, attuale ambasciatrice bulgara in Germania. E “non ci fermeremo con il cambio dei ministri'”, ha messo in guardia Stanishev. La settimana prossima sono previsti infatti rimozioni di vari vice ministri e il taglio del numero delle molte agenzie statali e governative.

Dure le reazioni oggi dell'opposizione di destra, che da tempo definisce l'operato del gabinetto Stanishev un miscuglio di corruzione, collusione col crimine organizzato e malgoverno. Secondo Petar Moskov, del partito Democratici per una Bulgaria forte (Dbf), “per uscire da questa situazione e smascherare il mimetismo della criminalità organizzata infiltratasi nelle istituzioni statali” non basta un rimpasto di governo ma “occorre procedere immediatamente a elezioni anticipate”. In una dichiarazione, l'Unione delle forze democratiche (Udf), critica che “i cambi di ministri nel gabinetto arrivano troppo tardi e dimostrano l'impotenza dei governanti a un anno dalla scadenza del loro mandato”.

Anche per molti osservatori si tratta solo di cambiamenti cosmetici. Il rimpasto, avvenuto sullo sfondo di un crescente impoverimento dei bulgari, sarà sottoposto giovedì al voto in parlamento. A partire dall'estate 2007, l'inflazione nel Paese, il più povero nell'Ue, cresce quasi dell'1% al mese, i prezzi dei generi di prima necessità sfiorano ormai quelli dei paesi europei più ricchi mentre lo stipendio medio è sempre fermo attorno a 380 lev, circa 190 euro al mese.


Autore: Atanas Tsenov
Fonte: ANSA




Commenta questa notizia

28.04.2008Rimpasto [miladin]
Purtroppo la notizia si commenta da sola, nella moltiplicazione invertendo i fattori il risultato non cambia, Auguriamoci che non dobbiate passarne ancora di peggio.


Notizie

23.04.2008Festa della Bulgaria da 30 apr 2008 a 01 mag 2008
23.04.2008Cronaca di una gita scolastica con gli źzingari╗
22.04.2008La difficile identitÓ: i Gorani del Kosovo
22.04.2008Bulgaria: Governo inciampa su corruzione, parte rimpasto
21.04.2008Roma: Festa del Cinema Bulgaro in Italia
19.04.2008La Bulgaria sconvolta dalla mafia
18.04.2008Senza carte nÚ pregiudizi



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)