Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Giornate della cultura bulgara a Milano: condivisi i valori del nostro popolo

29.10.2006 - Milano

Intervento della corrispondente della Radio Nazionale Bulgara Elena Chahanova durante trasmissione speciale di domenica

Sono terminate le giornate della cultura bulgara a Milano, giornate che hanno avuto il loro spazio durante le varie trasmissioni della Radio Nazionale Bulgara sin dalla apertura con lo spettacolo “Aramii” di Neshka Robeva. Si è parlato anche della rappresentazione originale tutta in stile popolare degli studenti bulgari alla università Bocconi, finita con un horo brioso ballato da spettatori e attori tutti insieme, così come nei salotti dell’hotel Sheraton Majestic si sono stretti tutti quelle persone curiose di conoscere la moda bulgara.

La serata conclusiva si è svolta nel centro congressi Palazzo Stelline, con la presentazione di due libri molto interessanti. Il primo, “Antologia del racconto bulgaro” è venuto alla luce per l’iniziativa della associazione culturale Bulgaria-Italia e grazie al professor Giuseppe Dell’Agata docente dell’Università di Pisa dove insegna lingua e letteratura bulgara. Grande conoscitore della cultura bulgara, ed instancabile ricercatore nei recessi della letteratura bulgara, con grande stile e temperamento, ha impressionato bulgari ed italiani presenti nell’auditorium. Con questa antologia il professor Dell’Agata fa una preziosa analisi storica della letteratura bulgara con nuove rivelazioni, finora sconosciute quali la diffusione della letteratura bulgara in Italia nel passato. Il libro contiene 55 racconti di 25 autori, da Ivan Vazov fino ai giorni nostri con Ljubov Kroneva, Alek Popov e Georgi Gospodinov.

Il Presidente della associazione culturale Bulgaria-Italia Paolo Modesti ha spiegato che la scelta rappresenta non solo i vari stili letterari e linguistici usati nel tempo, ma anche il loro cambiamento così come gli eroi stessi. La traduzione dal bulgaro è fatta da 16 interpreti tutti italiani. Il maggior numero di traduzioni (ben 19) le ha fatte Leonardo Pampuri. Lui è una eccezionale persona di 92 anni! Nato a Sofia da genitori italiani anche oggi è ancora innamorato nella letteratura bulgara e vuole tradurla per gli italiani fino al suo ultimo respiro. In perfetto bulgaro per gli ascoltatori del programma “Horizont” ha affermato:” Noi (italiani) siamo dei profani e non sappiamo niente della Bulgaria. Perciò, farò le traduzioni fin che potrò”. In nome del Ministero della Cultura bulgara, il Console Onorario della Bulgaria a Milano Ivo Ivanov ha premiato Leonardo Pampuri con un diploma al merito, ed il Titolo Onorario “Timbro di Simeone I”. L’Antologia del racconto bulgaro sarà presentata a Sofia il 16 novembre prossimo nell’aula magna della Università di Sofia.

L’altro libro “Un italiano nella corte del Sultano” dell’editore bulgaro Imir, è stato presentato dalla associazione culturale “La Fenice”. Autore, la giovane ricercatrice bulgara Nadezhda Syarova che ha lavorato insieme al professor Hristo Matanov della Università di Sofia e con il professor Enrico Basso docente dell’Università di Torino. Per creare questa attraente opera scientifica sono servite le memorie di Giovanni Antonio Menavino catturato da bambino dai pirati, ed in seguito vissuto nella corte del Sultano Bayazid II, memorie descritte nel testo “Cinque libri sui costumi e sulla vita dei turchi”. Dopo l’evasione dal palazzo del Sultano, lui descrisse le proprie impressioni e la sua opera creò un incredibile interesse nei lettori durante il XVI secolo, quando l’Europa temeva l’Impero Ottomano. Grazie ad una analisi molto approfondita, Nadezhda Syarova ha scoperto che dal testo di Giovanni Menavino hanno attinto e quindi plagiato storici e scienziati, attribuendo a se stessi varie scoperte riguardanti la corte del Sultano ed anche altri fatti di importanza storica. Il libro “Un italiano nella corte del Sultano” comprende anche il testo di Menavano ed è scritto in bulgaro. La presentazione a Milano aveva lo scopo di creare l’interesse di traduttori e editori stranieri, perché come ha spiegato per la RNB la stessa Nadezhda Syarova, il mondo non conosce Giovanni Menavino. In Bulgaria il libro è quasi esaurito e potrebbe eventualmente trovarsi nella libreria universitaria.

In conclusione e per un bilancio finale delle “giornate della cultura bulgara” a Milano, ecco il pensiero del Console Onorario a Milano Ivo Ivanov:” Come padrone di casa, sono straordinariamente soddisfatto dal risultato; vorrei ringraziare il Ministero degli Esteri bulgaro così come il “Programma per la strategia comunicativa”, che hanno permesso questo evento. L’interesse dell’ambiente italiano è stato confermato non solo con le pubblicazioni sui quotidiani, ma anche dalle lettere che esprimono interesse a che la manifestazione abbia continuità. Sono rimasto molto impressionato dal fatto che durante tutte le serate i saloni erano strapieni e qualche volta la gente non è riuscita ad entrare. Abbiamo fatto vedere cose non tradizionali ed il risultato è molto buono”. Alla domanda, se queste giornate della cultura bulgara a Milano avranno seguito, il Console Onorario ha risposto così:”La comunità bulgara ci tiene tanto. Credo che la manifestazione debba continuare, diventare tradizione creata con i giusti meccanismi statali, perché così la tradizione potrebbe diventare una politica efficiente della Bulgaria per poter diffondere e far condividere i valori del nostro popolo”.


Autore: Elena Chahanova
Fonte: Radio Nazionale Bulgara



Links


Commenta questa notizia



Notizie

30.10.2006Presentata a Milano l’antologia del racconto bulgaro
30.10.2006Aids, appelli alla Libia per liberare i prigionieri
30.10.2006Ue e Bulgaria, palloncini sbiaditi
29.10.2006Giornate della cultura bulgara a Milano: condivisi i valori del nostro popolo
29.10.2006Georgi Parvanov si conferma presidente della Bulgaria
29.10.2006Bulgaria, amarezza alla vigilia dell'ingresso nella Ue: "Siamo di serie B?"
29.10.2006Bulgaria tra Europa e nazionalismo



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)