Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Giuseppe Dell'Agata (Foto: E.Dimitrov - Bulfoto)
Giuseppe Dell'Agata (Foto: E.Dimitrov - Bulfoto)

Presentata a Milano l’antologia del racconto bulgaro

30.10.2006 - Milano

Al Palazzo delle Stelline di Milano, il 27 ottobre è stata presentata la nuova “Antologia del Racconto Bulgaro”, edita dall’Associazione Bulgaria-Italia e curata da Giuseppe Dell’Agata, professore di Lingua e Letteratura Bulgara all’Università di Pisa. L’incontro è stato aperto dal console generale di Bulgaria a Milano Ivo Ivanov, il quale ha ricordato che quest’incontro rappresentava la degna conclusione della settimana della cultura bulgara a Milano iniziata il 24 ottobre, evento che ha visto una notevole partecipazione di pubblico. Anche la sala Verdi del Palazzo delle Stelline era gremita ed erano presenti anche giornalisti della Radio e della Televisione Nazionale Bulgara.

Giuseppe Dell’Agata nella prima parte del suo intervento ha illustrato i contenuti dell’antologia, spiegando quali sono stati i criteri che sono stati seguiti, premettendo che un’antologia comporta sempre delle scelte a volte possono essere dolorose. I punti di riferimento erano da una parte le antologie edite in Bulgaria, a partire dal quella edita dal Ministero dell’Istruzione nel 1922, dall’altra quelle preparate in Italia a cura da diversi bulgaristi: Enrico Damiani, Luigi Salvini e Lavinia Borriero. Secondo il pensiero del curatore un’antologia di questo tipo segue essenzialmente due canoni, quello legato agli autori e quello legato ai traduttori. In questo senso il maggiore contributo nel nuovo volume viene da Leonardo Pampuri, autore di un terzo delle traduzioni, e salutato al suo ingresso in sala da un affettuoso applauso.

Successivamente Dell’Agata ha ripercorso le tappe fondamentali della diffusione delle letteratura bulgara in Italia, diffusione che ha avuto momenti di maggiore intensità in occasione di determinati eventi storico-politici, come ad esempio il matrimonio tra Boris III e Giovanna di Savoia e l’attività di Enrico Damiani e successivamente Luigi Salvini, il plenum di aprile del 1956 e le edizioni dell’Associazione Italia-Bulgaria con protagonista ancora una volta Salvini, gli anni ottanta con le Edizioni Bulzoni. Opere sempre supportate dalla passione degli studiosi e dei traduttori che di volta in volta hanno lavorato con a cuore la diffusione della letteratura bulgara, ma che hanno avuto anche il sostegno economico sia prima che dopo la seconda guerra mondiale dei due regimi che sono stati al potere in Bulgaria e dei rispettivi interlocutori in Italia.

Negli anni novanta due principali propulsori sono state il successo delle opere di Jordan Radichkov, tradotte da Danilo Manera, valente allievo di Dell’Agata, e l’Editore Voland, che ha pubblicato anche Emilian Stanev ed Ivan Kulekov.

Nella seconda parte dell’incontro Enrico Basso dell’Università di Torino ha presentato il lavoro di Nadezhda Sjarova, che ha tradotto in bulgaro le memorie di Giovanni Antonio Menavino, schiavo per lunghi anni alla corte del sultano dell’Impero Ottomano nel primo cinquecento.

Infine, il momento più toccante, è stata la consegna a Leonardo Pampuri, di un diploma e di una medaglia che riproduce il sigillo di Simeone I, da parte di Denitza Hristova, presidente dell’Agenzia dei Bulgari all’Estero, per la lunga ed instancabile attività di traduttore che dura da oltre 50 anni. Pampuri molto commosso ha detto di avere ancora molte traduzioni inedite e di sperare che possano essere incluse in una nuova antologia della poesia.


Autore: P.M.

Licenza Creative Commons  Il testo di questo articolo è pubblicato con licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0; in caso di ripubblicazione è richiesto un link attivo verso questa pagina, citando come fonte "Bulgaria-Italia".



Links


Commenta questa notizia



Notizie

02.11.2006Caro Colonello Muammar al-Gheddafi..
01.11.2006L'italiano a Sofia: a colloquio con Umberto Rinaldi
31.10.2006Bulgaria: Parvanov bis
30.10.2006Presentata a Milano l’antologia del racconto bulgaro
30.10.2006Aids, appelli alla Libia per liberare i prigionieri
30.10.2006Ue e Bulgaria, palloncini sbiaditi
29.10.2006Giornate della cultura bulgara a Milano: condivisi i valori del nostro popolo



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)