Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Record di visitatori per "Centrali Aperte" in Bulgaria

12.10.2006

Oltre seimila visitatori per la prima edizione in un Paese straniero del progetto "Centrali Aperte". L'iniziativa Enel, che si è tenuta sabato scorso nell'impianto di Maritza III East, nella zona centrale della Bulgaria, ha registrato un successo di pubblico oltre ogni aspettativa. Alla manifestazione hanno partecipato anche il governatore della regione e il sindaco di Gabalovo, insieme a Enrico Viale, responsabile Enel per i Balcani e Mike Foster, capo impianto

Per la prima volta l'interno della centrale si è aperto alla cittadinanza: fino a oggi solo istituzioni e giornalisti avevano visitato l'impianto. Per il vasto pubblico erano stati allestiti un percorso visite, pannelli esplicativi e un centro informazioni, inaugurato nello stesso giorno. Un'occasione per tutti di vedere il risultato degli importanti investimenti che Enel ha realizzato in termini di ammodernamento e ambientalizzazione della centrale.

Numerose le iniziative all'esterno. Sul palco si sono alternati spettacoli di danze popolari e moderne, canti della tradizione bulgara, come pure musica pop sia italiana che locale. Speciale attenzione è stata dedicata ai bambini, che hanno potuto saltare sui gonfiabili, farsi dipingere il viso, farsi sorprendere dai tanti clown che popolavano lo spazio antistante la centrale. I loro disegni ispirati al tema "Da dove nasce l'energia" saranno inoltre oggetto di una mostra nell'impianto. L'iniziativa costituisce sicuramente un momento importante per trasferire la cultura di Enel in termini di cura degli impianti e di trasparenza e apertura verso la comunità locale.

Nel giugno scorso, Enel ha acquisito da Entergy Power Bulgaria Ltd (Entergy) il 40% del capitale di Maritza East III Power Holding B.V., una società olandese titolare del 73% di Maritza East III Power Company AD, la società bulgara che a sua volta possiede la centrale di Maritza East III, situata nel sud-est del paese vicino a Stara Zagora. Nel 2003 Enel aveva già acquisito da Entergy il 60% del capitale di Maritza East III Power Holding B.V., assumendo la guida nella gestione e nel processo di ammodernamento dell'impianto a lignite (840 MW) di Maritza East III, una delle più importanti centrali elettriche bulgare.

Recentemente, Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel ha commentato: «L'incremento della partecipazione in Maritza East III rafforza la posizione di Enel in Bulgaria, un paese chiave per la nostra strategia di crescita nell'Europa Centro Orientale, nel quale intendiamo sviluppare ulteriormente la nostra presenza sia nella produzione di energia elettrica sia nelle infrastrutture per l'energia».


Fonte: Enel Spa


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

16.10.2006CRBM: no a finanziamento Unicredit a centrale nucleare bulgara
16.10.2006L'esercito delle badanti clandestine: "Una su 4 nelle mani del racket"
13.10.2006Bulgaria: illustrate le linee di sviluppo del gruppo Italcementi con nuovi investimenti
12.10.2006Record di visitatori per "Centrali Aperte" in Bulgaria
11.10.2006UE-27: cosa cambia per i cittadini bulgari
11.10.2006Bulgaria: stampa denuncia grave incidente centrale nucleare
09.10.2006Potrà restare in Italia l’immigrato che denuncia il lavoro in nero



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)