Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Dalla Bulgaria del III secolo AC a Siena. La testa di Kazanlak pronta al restauro

01.12.2005 - Siena

È arrivata a Siena la testa di Kazanlak, un reperto recuperato nell’ottobre del 2004 nel corso degli scavi della tomba Galyamata Kasmatka in Bulgaria. Un’opera di un tempo lontano (si fa risalire al III o IV secolo a. C.), raffigurante una testa di bronzo a grandezza naturale, forse un filosofo, forse un re tracio. L’opera, la cui osservazione suscita particolari emozioni per la sua bellezza ma anche per la storia che ha dietro di se, ha bisogno di essere restaurata e liberata dalle incrostazioni del tempo: un lavoro che verrà svolto da Roberto Formigli - uno dei maggiori esperti del settore - nel centro europeo di ricerca sulla conservazione e il restauro che il Comune di Siena ha ricavato in alcuni locali di Palazzo Squarcialupi, nel complesso museale di Santa Maria della Scala.

L’intervento per un terzo è stato finanziato dal ministero degli esteri e per il resto dallo stesso Comune di Siena. «La testa verrà restaurata per tornare successivamente in Bulgaria – racconta Giorgio Bonsanti, direttore del centro di restauro - ma prima della partenza dovrebbe essere messa in mostra anche al Quirinale». Secondo Formigli la testa di Kazanlak «è ben conservata, ma i problemi più delicati riguardano gli occhi». La testa ha una patina verde azzurra, gli occhi sono realizzati in avorio e pietra dura, le ciglia di rame, una folta barba ne incornicia il volto. Dal suo studio si potranno avere anche informazioni interessanti sulle antiche tecniche di fusione, sulla datazione del bronzo, sulla località nella quale è stato fabbricato.

L’intervento di restauro sarà seguito anche da esperti bulgari e sarà un’esperienza importante per il centro di restauro senese che secondo il sindaco di Siena Maurizio Cenni «non sarà solo un centro di documentazione ma anche di indagini scientifiche. Una sede per la cui realizzazione abbiamo fatto importanti investimenti nel quadro di un recupero complessivo del Santa Maria della Scala».


Autore: a.mat.
Fonte: L'Unità




Commenta questa notizia



Notizie

02.12.2005Libia: Tana De Zulueta chiede che il governo italiano fermi la moderna “caccia alle streghe”
02.12.2005La strada d'acciaio, ferrovie in Bulgaria (1/3)
01.12.2005Se fosse caduta Costantinopoli...
01.12.2005Dalla Bulgaria del III secolo AC a Siena. La testa di Kazanlak pronta al restauro
30.11.2005Quando il turbo folk unisce
29.11.2005Libia: infermiere bulgare, Sofia spera in possibile accordo
29.11.2005Bulgaria: aeroporti militari obsoleti andranno a privati



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)