Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Moni Ovadia a Roncade con La bottiglia vuota

24.05.2006 - Roncade

Moni Ovadia, l’artista bulgaro di Plovdiv, sarà a Roncade sabato 27 maggio. Alle ore 21, al Palazzetto dello Sport, presenterà lo spettacolo/concerto scritto di suo pugno La bottiglia vuota, un monologo divertente e ironico che fa comprendere lo spirito più acuto dell’umorismo ebraico.

Attraverso aneddoti, racconti e canzoni tratte dal patrimonio culturale dell’ebraismo orientale, Ovadia traccia la storia e le caratteristiche dei “khassidim”, gli ebrei ortodossi di ispirazione mistica. L’artista bulgaro propone un messaggio di tolleranza contro il razzismo, spalancando le porte alla conoscenza del mondo ebraico, sempre molto citato ma poco conosciuto. La sua visione del mondo è filosofica più che politica e il suo mito dell’uomo errante e straniero è una dimensione esistenziale più che geografica.

Sul palco, insieme all’artista che accompagna la sua narrazione con la chitarra, tre musicisti gitani: il fisarmonicista Albert Mihai, il trombettista Massimo Marcer e il clarinettista Mitika Ion Bosnea, autentici interpreti di musiche della loro cultura, che eseguono i brani della tradizione Rom. Vera protagonista dell’originale rappresentazione è la grande capacità affabulatoria di Moni Ovadia, la sua straordinaria capacità di narrare con levità le piccole e grandi vicende di un popolo all’insegna della tolleranza e dell’integrazione.

«È un’occasione culturale straordinaria per la nostra comunità, non solo per la qualità artistica ma anche per la possibilità di svolgere una riflessione sui temi della tolleranza e della pace, valori fondamentali in un mondo sempre più multietnico e multiculturale» afferma il sindaco Simonetta Rubinato.

Lo spettacolo La Bottiglia vuota costituisce il cuore della rassegna Contemporaneità Sonore, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Sixxen Altre Musiche, e che durerà fino al 23 giugno.

I biglietti per lo spettacolo (15 euro in platea, 10 euro in scalinata) sono invece acquistabili in prevendita in Biblioteca comunale di Roncade (0422/840593).

In collaborazione con l’associazione Bulgaria-Italia, inoltre, la Biblioteca comunale ha organizzato un incontro con Moni Ovadia, alle ore 18, presso la Sala Blu del Centro Diurno Anziani, in via Vecellio.

Un’occasione imperdibile per conoscere da vicino quest’artista straordinario e la sua opera, ma anche la terra da cui proviene, le tensioni che la attraversano, le prospettive che l’attendono. Oltre a Ovadia, interverranno Paolo Modesti, il presidente dell’Associazione Bulgaria-Italia, e Giuseppe Dell’Agata, docente di lingua e letteratura bulgara all’Università di Pisa. L’ingresso è libero e gratuito.


Fonte: Comune di Roncade



Links


Commenta questa notizia



Notizie

29.05.2006Dalla Bulgaria con amore
28.05.2006La coscienza del calcio
26.05.2006Bulgaria: ratificato accordo per uso tre basi USA
24.05.2006Moni Ovadia a Roncade con La bottiglia vuota
24.05.2006La Bulgaria? La prima a riconoscere il Montenegro dopo il congresso di Berlino
23.05.2006Bulgaria: inaugurata la terza edizione del "festival italiano" a Sofia
19.05.2006Bulgaria: sulla soglia dell'Unione



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)