Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Cinema, a Reggio Emilia si scopre la Bulgaria

21.10.2005 - Reggio Emilia

Il 22 e il 23 ottobre ad occupare il grande schermo del cinema ‘Cristallo’ di Reggio Emilia sarà la Bulgaria. Un paese che ha dato vita a registi e film poco conosciuti in Italia, spesso sottovalutati, riservati agli addetti ai lavori e ai pochi appassionati. Ma anche se non desta l’interesse del grande pubblico il cinema bulgaro più di una volta è stato protagonista di concorsi, rassegne e festival cinematografici con ottimi risultati. Così, dopo essere passata a Roma e Firenze qualche anno fa, al Genova Film Festival nel 1999, a Verona nel 2003, a Pisa e Milano nel 2004, la cultura teatrale e cinematografica di questo paese slavo arriva anche in Emilia Romagna con “Giornate del cinema bulgaro”.

Il primo appuntamento è il 22 ottobre, a partire dalle 17, quando Sergio Micheli, (docente di Storia e critica del cinema presso l’Università per Stranieri di Siena) parlerà di cinematografia bulgara, seguito dalla presentazione storico - letteraria da parte di Giuseppe Dell’Agata (professore di Filologia Slava e di Lingua e Letteratura Bulgara presso l'Università di Pisa) de “Il ladro di pesche”, film che verrà poi proiettato in lingua originale con i sottotitoli in italiano.

Nella giornata del 23 ottobre, alle ore 10, un breve excursus storico sul cinema bulgaro precederà la proiezione di un altro film molto apprezzato dalla critica, “Mila da Marte”. I due incontri verranno accompagnati da dibattiti ai quali tutti i presenti potranno partecipare. A dar vita a questa iniziativa è stata l’associazione Bulgaria – Italia con la collaborazione del Centro interculturale Mondinsieme e dell’Arci, associazione culturale di Reggio Emilia.

Un grande amore, nato sullo sfondo degli scontri politici che hanno caratterizzato la Bulgaria dopo la prima guerra mondiale, è il protagonista de “Il ladro di pesche”, film del 1964 diretto da uno dei più noti registi bulgari Valo Radev. Tratto da un romanzo dell’illustre scrittore Emilian Stanev, il lungometraggio racconta la storia di Lisa, una donna bulgara, moglie del comandante militare della città, che si innamora di un ufficiale serbo prigioniero di guerra, sorpreso a rubare le pesche del suo giardino. Nasce un sentimento forte che va oltre alla situazione politica caratterizzata dall’opposizione militare tra Bulgari e Serbi, supera i confini del “lecito” per inseguire una felicità senza futuro.

La seconda pellicola, molto più recente, è stata realizzata nel 2004 da Zornitsa Sofia. “Mila da marte” ha ottenuto molti riconoscimenti a livello internazionale, tra cui il premio di miglior film al Sofia Filmfest e al Sarajevo Film Festival 2004. Si tratta di un ottimo debutto per la regista, riuscita a realizzare il suo primo lungometraggio senza alcuna sovvenzione da parte dello Stato e con un budget minimo.

“Oggi il mercato delle opere cinematografiche in Bulgaria è in crisi per motivi economici – dice il professor Sergio Micheli – Io ho sempre creduto nel cinema di questo paese, perché annovera registi preparati e professionalmente validi. Sono numerose le opere che me l’anno fatto apprezzare”.

La partecipazione all’evento è gratuita. E’ possibile prenotare il pernottamento presso un ostello della gioventù tramite l’associazione Bulgaria – Italia. Per ulteriori informazioni, inviare un e-mail.. L’intento degli organizzatori è quello di dare spazio alla cultura e alla storia bulgare, trasformando l’incontro in un’occasione di conoscenza e socializzazione.


Autore: Antonia Ilinova
Fonte: ilPassaporto.it



Links


Commenta questa notizia



Notizie

26.10.2005Bulgaria: freddato ricco uomo d'affari in pieno centro
24.10.2005Nazionalismo e conversioni
23.10.2005Reggio Emilia: le giornate del cinema bulgaro
21.10.2005Cinema, a Reggio Emilia si scopre la Bulgaria
19.10.2005Amnesty chiede a UE che Romania e Bulgaria promuovano diritti umani
14.10.2005Bulgaria: rapporto UE critico su giustizia e corruzione
13.10.2005Bulgaria: interscambio, dati sul deficit commerciale a agosto



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)