Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Iraq: Bulgaria accetta spostare truppe da Kerbala a Divania

29.09.2004 - Sofia

La Bulgaria accetta la proposta di spostare il contingente bulgaro (470 uomini) da Kerbala a Divania, nella provincia Kassidia dell'Iraq, avanzata dalle forze di coalizione in Iraq, ha annunciato il ministro della Difesa della Bulgaria, Nikolay Svinarov, oggi a Sofia. Svinarov ha detto di avere basato la sua decisione sulla perizia preparata dallo Stato maggiore dell'Esercito bulgaro. Svinarov ha aggiunto che questa decisione non dovrà essere approvata dal Parlamento e dal Governo del Paese balcanico e diventerà operativa su suo ordine.

Secondo lui l'ex base del contingente spagnolo “Eko”, a 3,5 chilometri a sud di Divania, é adatta e corrisponde ai requisiti per la sicurezza dei soldati bulgari. Con questa dichiarazione il ministro della Difesa bulgaro ha fatto “dietro front rispetto alla posizione di una settimana fa. Il 20 settembre scorso, commentando le parole del capo della divisione multinazionale centro-sud in Iraq, il generale polacco, Andrzej Ekert, che anticipava lo spostamento del contingente bulgaro, Svinarov aveva sostenuto che per ridislocare il contingente, é necessario aggiornare il Memorandum in base al quale la Bulgaria partecipa alla forza multinazionali ed ottenere il “nulla osta” del Parlamento bulgaro.

La settimana scorsa il presidente della Bulgaria Georgi Parvanov si era detto contrario all'eventuale spostamento del contingente bulgaro evidenziando che “non regge dal punto di vista militare, psicologico e politico”. Dopo la dichiarazione di oggi del ministro Svinarov, la sinistra all'opposizione in Parlamento ha insistito che lo spostamento del contingente deve essere approvato dai deputati. L'opposizione di destra ha chiesto che Svinarov e il capo dello Stato Maggiore, il generale Nikola Kolev, presentino i motivi della loro decisione nella Commissione parlamentare di politica estera, difesa e sicurezza. Il deputato della sinistra, uno dei più fervidi oppositori alla presenza militare bulgara nell'Iraq e uno dei pochi che avevano votato contro l'ingresso della Bulgaria nella Nato (avvenuto a maggio scorso), aveva detto che “il posto migliore per spostare i soldati bulgari che ora sono a Kerbala é la loro Patria”.


Fonte: ANSA




Commenta questa notizia



Notizie

01.10.2004Bulgaria: sarÓ abolita l'IVA sulle auto usate
01.10.2004Bulgaria: BTC avvia costruzione rete telefonia mobile
30.09.2004Bulgaria: febbre elettronica
29.09.2004Iraq: Bulgaria accetta spostare truppe da Kerbala a Divania
28.09.2004Il governo bulgaro cerca costruttore per centrale nucleare di Belene
27.09.2004Bulgaria: matrimonio tra i monti Rodopi
24.09.2004Bulgaria: le vendite di auto nuove crescono del 45% in otto mesi



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)