Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Una riflessione socio-filosofica ovvero, come abbiamo citato Jordan Radichkov in Italia?

25.01.2004 - Sofia

La vicenda personale in questo caso, fa parte del ricordo per il grande scrittore bulgaro, che ha lasciato tanti significativi messaggi, saggezze descritte con facilità lessicale, utili per grandi e piccini. In coincidenza con il pellegrinaggio davanti al sarcofago di Jordan Radichkov a Sofia, c’è stata una mia conversazione casuale con un giovane bulgaro che studia e fa sport in Italia. Il giovane ha confidato che ha delle difficoltà con i suoi coetanei italiani molto sospettosi, invidiosi, pettegoli ed anche ignoranti nel modo di frequentare il mondo attorno a se e relazionarsi fra loro stessi. Come uscire da questa situazione antipatica, da un ambiente negativo in sé e per le persone che vi capitano?

Sicuramente, mi ha influenzato la morte di Jordan Radichkov, perché subito nel mio pensiero è venuto a galla la sua opera “Noi Passerotti”. Lì ci sono dei passaggi molto utili per le problematiche del nostro giovanotto – ho detto fra me e me, ed ecco che cosa gli ho letto: “…ma è mai possibile dire qualcosa a un albero e ottenere pure che la capisca? Un albero è un albero, può andare a scuola magari cento anni ma non imparerà niente lo stesso, con quella sua testa di legno… L’albero però è un buon vicino e, se ci fate un nido sopra, lo nasconderà nel suo piumaggio verde e vi proteggerà da occhi maligni, dai bambini cattivi e dai gatti.” Quindi, ci vuole destrezza verso un qualcosa che si dice inadatto, per scoprire il bene che ha in sé.

Pero, ci sono anche tanti testardi, per i quali Radichkov parla tramite il suo eroe il passerotto Djiff che dice che si rende conto “che quando uno non vuole capire con le parole, bisogna dargli una bella botta in testa, perché capisca”.

Il passerotto Cir era fatto proprio così: ”a spiegargliele a parole le cose non le capisce, ma se gli dai una botta in testa capisce al volo”. Naturalmente per una persona giovane immigrata o non, non è facile di prendere una decisione per agire, ma come dice Jordan Radichkov “le lezioni difficili sono più sagge e più ricche di insegnamenti, rispetto a quelle facili. …Una lezione facile si apprende con facilità e non se ne impara praticamente niente. Una lezione difficile richiede molto sudore ma, una volta assimilata, non te la dimentichi più”. Detto anche con il linguaggio sportivo dello scrittore che “chi impara una volta ad andare in bicicletta, ci saprà andare per tutta la vita!” Secondo Radichkov, spesso i giovani non se ne accorgono che i “gatti sono una cosa tremenda! Non appena uno si mette davanti al pubblico a raccontare le proprie imprese, salta fuori un gatto a rubargli la scena”. Il consiglio è di mettere a parte le imprese gloriose, “mica siamo così ricchi di imprese da regalarle ai gatti”.

E, dopo tutto quanto detto fin qui, il nostro giovane bulgaro sì è rallegrato, e si è mostrato più sicuro di sé, e gli è tornato il buon umore. A me è venuta in mente un’altra cosa legata a Radichkov: non dobbiamo oltrepassare i ricordi e le esperienze della nostra vita. Bisogna richiamarli in vita, perché sono come le piume d’uccello: “un uccello può morire, ma le sue piume sono sempre vive”.

Però, quello che è più importante di tutto é che gli scritti di Jordan Radichkov ed il suo pensiero sono applicabile nella vita quotidiana anche a chilometri di distanza dalla natia Bulgaria. Pensieri che lasciano soltanto i Grandi Pensatori!

Dalla trasmissione “Horizont za Vas” dedicata al 69° anniversario della Radio Nazionale Bulgara. In studio a Sofia Kalin Katev.


Autore: Elena Chahanova
Fonte: Radio Nazionale Bulgara




Commenta questa notizia



Notizie

30.01.2004Il governo bulgaro invita le compagnie del settore IT ad investire nel paese
27.01.200427 gennaio: Giorno della Memoria
26.01.2004L'Europa a pi¨ velocitÓ
25.01.2004Una riflessione socio-filosofica ovvero, come abbiamo citato Jordan Radichkov in Italia?
22.01.2004La fantastica atlantide contadina di Jordan Radickov
20.01.2004Uno straniero su dieci Ŕ a rischio. Pi¨ del doppio rispetto agli italiani
20.01.2004La politica economica neoliberista Ŕ dannosa per la Bulgaria



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)