Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Nucleare: ministri litigano su chiusura 2 reattori

18.11.2003 - Sofia

Il ministro dell'Energia di Sofia, Milko Kovacev, ha oggi accusato apertamente il collega degli Esteri, Solomon Passy, di non avere difeso gli interessi della Bulgaria durante i negoziati sul capitolo "Energia" per l'adesione del Paese balcanico all'Ue, prevista per il 2007. L'eventuale chiusura anticipata, ha detto il ministro dell' Energia bulgaro in un'intervista al canale televisivo Btv, comporterebbe la necessità di un sussidio da parte dell'Ue di 1,7 miliardi di euro per compensare le conseguenze economiche e sociali per la Bulgaria.

“Ma sarebbe illogico agli occhi dei contribuenti dei Paesi dell'Europa occidentale pagare per far chiudere un impianto che funziona in modo sicuro”, ha aggiunto il ministro Kovacev. Ieri, intanto, é giunta in Bulgaria una missione di esperti del Gruppo per le questioni nucleari dell'Unione Europea per ispezionare la centrale atomica di Kozlodui. Secondo il capo della missione, Antonio Madona, citato dalla radio nazionale bulgara, i reattori III e IV della centrale nucleare di Kozlodui non comportano pericoli secondo le normative europee in vigore.

La stessa valutazione é stata espressa anche dal rappresentante inglese Bill West, il quale ha aggiunto che sarà il governo bulgaro a decidere se chiuderli nel 2006. Secondo West tutte le raccomandazioni fatte nel corso delle missioni precedenti per migliorare la sicurezza dei reattori sono state eseguite da parte bulgara. Il rapporto conclusivo dell'attuale missione di esperti del Gruppo per le questioni nucleari dell'Unione Europea sarà pronto entro qualche settimana. L'anno scorso il governo bulgaro ha accettato la chiusura anticipata nel 2006, anziché nel 2010, dei reattori III e IV dell'unica centrale nucleare bulgara a Kozlodui, una condizione posta dalla Commissione Europea. I reattori I e II sono già stati definitivamente chiusi il 31 dicembre 2002, mentre dovrebbero continuare a funzionare solo i reattori V e VI, più moderni.

Nel 2002 la centrale di Kozlodui ha fornito il 47% dell'energia del paese balcanico. In quell'anno la Bulgaria ha prodotto 42.701 Gwh di energia elettrica dei quali 6.168 Gwh sono stati esportati all'estero. Kovacev ha precisato che l'anno scorso il suo ministero aveva preparato i documenti necessari per i negoziati sul capitolo "Energia" ma alle consultazioni finali hanno partecipato soltanto gli esperti del ministero degli Esteri che poi hanno accettato la richiesta della Commissione di chiudere i reattori III e IV senza prendere in considerazione il parere del ministero dell'Energia.

Secondo Kovacev la posizione del suo dicastero era che i due reattori in questione potrebbero essere chiusi soltanto se si dimostrasse la loro pericolosità. Il vicepremier bulgaro, Plamen Panaiotov, oggi ha criticato una dichiarazione del Commissario europeo per l'allargamento, Guenter Verheugen, dicendo che prima bisogna aspettare i risultati della missione e poi dovranno essere i bulgari a decidere cosa intraprendere sia a livello politico sia a livello tecnico. Ieri Verheugen aveva detto che la Bulgaria non dovrà contare troppo sui risultati della missione per rinviare la chiusura dei due reattori in questione.


Fonte: ANSA


Per approfondire: Notizie di Economia



Commenta questa notizia



Notizie

22.11.2003Offerta sospetta dalla Bulgaria: lavoro "in affitto" a prezzi stracciati
19.11.2003Bulgaria: le elezioni amministrative e la situazione economica
18.11.2003Un paese allo stremo: la Bulgaria
18.11.2003Nucleare: ministri litigano su chiusura 2 reattori
18.11.2003Atanas Slavov: solo nei ristoranti bulgari il caffé turco è veramente turco
17.11.2003Troppo successo: 150 specie di piante medicinali rischiano di scomparire
16.11.2003BNR: Giornata Internazionale della Tolleranza



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura Città e Località Economia Folklore Informazioni Politica e Governo Società Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)