Home | Notizie | Forum | Club | Cerca  Bulgaro

Subscribe
Share/Save/Bookmark
     




           Utente: non registrato, entra

Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on Google+   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn
    Notizie


 
• L'export della Bulgaria verso i paesi UE cresce del 9,7%
• Sofia, inquinamento capitale
• Sulla memoria avvoltoi a Est dopo l'89
• Plovdiv è la capitale europea della cultura insieme a Matera in Italia
• Plovdiv 2019: l'altra capitale, quella sconosciuta
•
   
Tutte le notizie

    Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura
• Arte in Bulgaria
• Biblioteca
• Cinema bulgaro
• Lingua e cultura italiana
• Storia della Bulgaria
• Letteratura
• Lingua Bulgara
• Monasteri
• Musica
• Poesia
• Teatro
• Traci

Cittΰ e Localitΰ
• Sofia
• Plovdiv
• Varna
• Burgas
• Koprivshtitza
• Bansko
• Borovets
• Pamporovo

Economia
• Agricoltura
• Banche e Finanza
• Energia
• Fiere
• Infrastrutture
• Investimenti
• Telecomunicazioni

Folklore
• Cucina bulgara
• Fiabe
• Nestinari
• PopFolk e Chalga
• Valle delle Rose
• Vampiri

Informazioni
• Mappa
• Inno Nazionale
• Scheda Paese
• Dizionario IT-BG

Notizie

• Ambiente
• Cultura
• Cronaca
• Economia
• Esteri
• Lavoro
• Immigrazione
• Politica
• Sport

Bulgaria e ...
• Iraq
• Libia
• NATO
• Basi USA
• Unione Europea
• Monografie

Politica e Governo
• Ambasciate
• Ambasciata di Bulgaria
• Ambasciata d'Italia
• Istituzioni
• Politica ed Elezioni
• Legislazione italiana

Societΰ
• Bulgari in Italia
• Diritti umani
• Informazione
• Radio Bulgaria
• Sindacati
• Sport
• TV Bulgaria

Turismo
• Alberghi
• Appunti di Viaggio
• Fai da te
• Informazioni Valutarie
• Montagna
• Viaggio in Aereo
• Viaggio in Auto
• Viaggio in Bici
• Viaggio in Camper

  


La bulgara Nikoleta Stefanova campionessa europea di tennis tavolo con la nazionale italiana

02.04.2003

Commento di Elena Chahanova il 01.04.2003 durante la trasmissione sportiva “Na finala” della Radio Nazionale Bulgara.

“Grinta d’oro” così è scritto sotto la grande foto di Nikoleta pubblicata nella Gazzetta dello sport, è questo il riassunto per Nicoleta Stefanova per tutta la rabbia agonistica dell’azzurra, 19 anni, nata in Bulgaria ma arrivata in Italia all’età di 3 anni col padre Stefan, giocatore a Ragusa. Ed ancora sottolineando: ”Clamoroso il successo della Stefanova sulla Boros numero 5 al mondo” - “Negrisoli, Stefanova, Tan Wenling, protagoniste del capolavoro”.

La vittoria della squadra italiana è un traguardo clamoroso per questo sport in Italia.Nella graduatoria mondiale la Stefanova è la numero 106 al mondo, Negrisoli la 101, Tan Wenling la 159. Loro hanno stravolto tutte le previsioni probabilmente per la diversità di appartenenze: bulgara e cinese; solo la Laura Negrisoli ha pùro sangue italiano. E’ importante però, come titola la Gazzetta dello sport, che “Il ping pong ha tre ragazze d’oro. I complimenti speciali sono per Nikoleta, la più piccola della squadra.

Le radici della passione sportiva, le prende dal padre Stefan Stefanov, campione di tennis tavolo della Bulgaria, chiamato in Italia nel 1987 per insegnare ping pong ai siciliani di Ragusa. Lì Nikoleta a soli 3 anni comincia a scoprire i segreti di questo sport. Lei è mancina e ciò, spiega papà Stefano ai giornalisti, la fa diventare più elegante e diversa dalle altre. Dal punto di vista caratteriale, la Gazzetta dello sport sottolinea che il suo fare educato dava l’impressione alla gente di una giocatrice senza carattere. Una bella lezione sul tema l’ha fatta proprio lei, la 19 enne Nikoleta che non si è spaventata nella semifinale contro le ungherese e tanto meno in finale contro la N.5 al mondo Boros, vincendo contro di lei 3:2: “carattere da campionessa, inventrice di capolavori” si esalta la Gazzetta dello sport.

Lo conferma l’analisi delle competizioni, dove alla pressione, con ardimento e ispirazione su tutti s’innalza Nikoleta Stefanova! Cosi Italia è campione europeo femminile a squadre, vincendo in finale 3:1 contro la Croazia.

Tutti quotidiani principali danno spazio allo storico evento e scherzosamente chiamano “straniera” l’unica italiana in squadra Laura Negrisoli.

C’è anche un segreto “bulgaro” dovuto ai regolamenti internazionali di tennis tavolo: Nikoleta Stefanova è italiana di tesseramento e può giocare pur avendo il passaporto bulgaro, con la nazionale italiana. Per le Olimpiadi questa regola non è valida.


Intervista di Elena Chahanova con Nikoleta Stefanova, trasmessa il 1.04.2003 durante la trasmissione sportiva “Na finala” della Radio Nazionale Bulgara

Ti trovi a Courmayeur sotto la più alta montagna europea e la cima del Monte Bianco. Ieri tu l’hai scalata in stile “ping pong”. Racconta agli ascoltatori della Radio Nazionale bulgara come hai fatto e come ti trovi lì?

“Sono in Italia da tanto tempo. Sono venuta qui con mamma e papà all’età di 3 anni e per noi questo è un grande risultato.
La squadra non pensava di arrivare a questo successo, ma siamo riusciti perché abbiamo iniziato la preparazione da tempo, abbiamo lavorato tanto e con grande voglia. Perciò adesso è cosi bello!

Cosa ti ha detto tuo padre prima delle gare e dopo la vittoria?

“Mi ha detto di stare tranquilla e di fare il mio gioco e ha previsto che avrei disputato una bellissima gara”!

Lui ti suggerisce in bulgaro dalle tribune?

“Sì, in genere lo fa, ma questa volta c’era tanta gente e non sono riuscita a trovarlo. L’ho cercato, ma non l’ho trovato”.

Sicuramente il legame genitivo ha fatto effetto anche cosi?

“Si. E’ proprio così. Sapevo che lui mi guardava. Mi sentivo tranquilla e felice di questo.

Cosa ti aspetta ancora nel campionato europeo?

“Le competizioni individuali, coppie e coppie miste. Spero che tutto vada liscio e che io giochi bene”.


Autore: Elena Chahanova
Fonte: Radio Nazionale Bulgara




Commenta questa notizia

03.04.2003Commento [klaudio]
Grazie,Elena,fra tante notizie angosciose che ogni giorno accompagnano la nostra vita,finalmente un avvenimento gioioso: brava Nikoleta,ad maiora!
Klaudio
13.04.2003Commento [claudiolentini]
Io e mia moglie Petia eravamo lì a lavorare per la federazione italiana tennistavolo nel comitato organizzatore in quanto io sono anche un dirigente di una grossa società del Sud. Vi posso garantire che è stata una faticaccia durata 20 giorni, ma la soddisfazione è stata grande per mia moglie che è bulgara come “Niko”,e per gli italiani che l’hanno vista crescere. Poi a tutto ciò si unisce la mia grande amicizia con lei e tutta la sua famiglia (pap ...
leggi tutto


Notizie

04.04.2003Bulgaria: coprifuoco serale per minori 14 anni
03.04.2003Bulgaria: il nucleare allontana l’UE
02.04.2003Bulgare o macedoni? Minoranze in Albania
02.04.2003La bulgara Nikoleta Stefanova campionessa europea di tennis tavolo con la nazionale italiana
01.04.2003In Bulgaria tempi rapidi per l’avvio di un'attivitΰ
01.04.2003Crescono gli scambi commerciali con i paesi balcanici
31.03.2003Sofia: in 10.000 contro la guerra


Ambiente | Cronaca | Cultura | Economia | Esteri | Lavoro | Migrazioni | Politica | Sport
Speciali: Presidenza UE2018 | Iraq | Libia | NATO | Basi USA | Unione Europea | Due operaie morte | 1989-2009
News Feeds: Italiano | Inglese | Bulgaro
Tutte le Notizie | Новини на Български | Parole Famose | RSS
    Notizie
  Temi
• Ambiente
• Cronaca
• Cultura
• Economia
• Esteri
• Lavoro
• Migrazioni
• Politica
• Sport

Speciali
• Presidenza UE2018
• Iraq
• Libia
• NATO
• Basi USA
• Unione Europea
• Due operaie morte
• 1989-2009
• Parole Famose

News Feeds
(rss)
• Italiano
• Inglese
• Bulgaro

Media bulgari
(english)
• BTA
• Sofia News Agency
• Sofia Globe

• Новини на Български
 
Tutte le Notizie | RSS

Home | Notizie | Forum | Club | Associazione | Annunci | Directory | Biblioteca | Meteo | Foto del giorno | Immagini | Parole famose | Cerca
Turismo | Hotel | Shop | Traduzioni | Appunti di Viaggio | Bulgari in Italia | Cartoline | Sondaggi | Dicono di noi | SocNet  Български English Русский Franηais Български (Автоматичен превод)
Contattaci Bulgaria-Italia