Home | Notizie | Forum | Club | Cerca 
Subscribe
Share/Save/Bookmark

Bulgaro
     
         Utente: non registrato, entra
  
Bufera alla agenzia BTA dopo licenziamenti

19.02.2003 - Sofia

Il direttore generale dell'Agenzia telegrafica bulgara (Bta), Stoian Cheshmegiev (52 anni), è diventato un "casus belli" per le forze politiche in Bulgaria. Nominato dal Parlamento solo quattro mesi fa, il 4 ottobre 2002, con una procedura d'urgenza e con i voti del governo di centrodestra sostenuto da una coalizione tra il “Movimento nazionale Simeone II” (Mns) ed il “Movimento per libertà e diritti” (Mld, il partito della minoranza turca), Cheshmegiev ha avviato nelle ultime settimane drastici licenziamenti giustificati con la necessità di “impellenti ristrutturazioni dell'agenzia allo scopo di renderla più efficiente”.

Il direttore generale dell'agenzia statale bulgara dispone da solo delle prerogative normalmente ripartite tra amministratore delegato e direttore giornalistico. Le attività del direttore generale Cheshmegiev hanno provocato le proteste dei giornalisti della Bta, che lo accusano di scarsa competenza: Cheshmegiev, laureato in Radioingegneria, é l'ex direttore della sezione regionale di Varna della Radio nazionale bulgara.

La sua attività ha ora sollevato una bufera nella vita politica del Paese:”Alla BTA si tenta di effettuare una purga che fa ricordare la triste prassi del non lontano passato del totalitarismo in Bulgaria” si legge in una dichiarazione di protesta del 12 febbraio scorso, indirizzata al Parlamento, al presidente della Repubblica e al premier Simeone, firmata dai reporter parlamentari degli altri mass media bulgari e da alcuni deputati dell'Mns e dell'opposizione.

L'ex presidente della Commissione parlamentare per la politica estera, difesa e sicurezza, Stanimir Ilchev (Mns), che si é dimesso da membro della Commissione parlamentare per i mass media dopo la nomina di Cheshmegiev a direttore generale della Bta, era stato profetico:"È noto che Cheshmegiev - aveva detto Ilchev a ottobre scorso - godeva delle simpatie dell'Unione delle forze democratiche (il partito di destra al governo prima dell'arrivo di Simeone Sassonia Coburgo Ndr) quando era al potere, e prima ancora era in buoni rapporti con il Partito socialista. Evidentemente il parlamento dovrà correggere il proprio errore di averlo nominato direttore generale della BTA”.

Davanti alla bufera Cheshmegiev ha sospeso per ora i licenziamenti. Ma potrebbe essere tardi. I giornalisti della Bta non hanno accolto l'offerta di compromesso e ora chiedono le sue dimissioni. Come andrà a finire la crisi dell'Agenzia telegrafica bulgara? Seguendo la logica degli eventi la figura di Cheshmegiev, come direttore generale della Bta, dovrebbe ormai essere diventata scomoda per l'Mns al potere e quindi la situazione potrebbe risolversi presto. Tuttavia, secondo indiscrezioni raccolte nei corridoi del Parlamento, Cheshmegiev sarebbe stato nominato su richiesta del “Movimento per libertà e diritti” (Mld, il partito della minoranza turca), il partner di coalizione dell'Mns.

La settimana scorsa cinque deputati del partito del premier Simeone di Sassonia Coburgo-Gotha hanno lasciato il gruppo parlamentare per protesta contro la politica governativa e la direzione del gruppo stesso. Così l'Mns è rimasto con 109 seggi e soltanto grazie alla coalizione con l'Mld può ancora contare su una maggioranza di 129 voti sui 240 del Parlamento bulgaro. Spetterebbe quindi proprio al partito della minoranza turca decidere se rimuovere Cheshmegiev o lasciarlo in carica come direttore dell'agenzia telegrafica bulgara. Una partita ancora molto aperta.


Fonte: ANSA




Commenta questa notizia



Notizie

20.02.2003Dichiarazioni di Chirac, la stampa bulgara insorge
19.02.2003Sofia: societÓ civile contro il 'voto bulgaro'
19.02.2003La Promec di Modena e la Camera di Commercio bulgara firmano un accordo
19.02.2003Bufera alla agenzia BTA dopo licenziamenti
19.02.2003Adottata la nuova strategia per lo sviluppo dell'ecoturismo
18.02.2003Sofia apre nuovo museo in caserme turche del '500
15.02.2003Manifestazioni per la Pace in Bulgaria



Follow Bulgaria-Italia on Twitter  Follow Bulgaria-Italia on YouTube   Follow Bulgaria-Italia on LinkedIn

Ultime Notizie
 

Conoscere la Bulgaria
  Arte e Cultura CittÓ e LocalitÓ Economia Folklore Informazioni Politica e Governo SocietÓ Turismo

Notizie
  Temi Speciali Autori News Feeds (rss) Media bulgari (english)